Muore a 36 anni runner alla Maratona di Londra a 5 Km dal traguardoNZXT annuncia la nuova scheda madre N7 B650E ATXCLASH: ARTIFACTS OF CHAOS - UNA DEMO PER LO STEAM NEXT FESTLeague of Legends - presentate le novità della pre-season 2023Reply Game Studios tprotagonisti di PRESS START Video Game Student ...TOWER OF FANTASY - arriva “VERA” il 20 ottobreLUCCA COMICS & GAMES 2022: NUOVE DISPONIBILITÀ BIGLIETTIStephen Curry sbarca su PGA TOUR 2K23 Bethesda: Celebrazioni per i 25 anni di FalloutTurtle Beach - Le STEALTH 700 GEN 2 MAX per PlayStation disponibiliAssicurazione Auto: cosa fare in caso di incidente con veicoli privi ...Bowers & Wilkins Px8: il mercato ha un nuovo riferimentoIIDEA annuncia i finalisti dei Video Game Student AwardsQuali sono i migliori vini della Campania?PAW Patrol Grand Prix RecensioneROCCAT Vulcan II Mini - piccola ma dalle grandi prestazioniCarnival Pride: Bambino americano rischia di annegare sulla nave da ...A Scalea Antonio Russo uccide la compagna Ilaria Sollazzo a colpi di ...Maratona di Londra,-LA DIRETTA STREAMING- ecco i protagonisti di ...NVDIA STUDIO DIGEST di SettembreLa Cassazione conferma ergastolo a Leonardo CazzanigaPresidente Joe Biden firma legge contro shutdownLe bici elettriche Bezior X500 e M1 sono in offerta a un prezzo mai ...FIFA 23 viene lanciato oggi in tutto il mondoWRC GENERATIONS: APERTI I PREORDINI
di Giuseppe Saieva di giovedì 15 aprile 2021

Activision: progressi del sistema Anti-Cheat di Call of Duty

videogiochi

Il nostro team lavora col massimo impegno per individuare e bannare i cheater e i soggetti recidivi le regole in Call of Duty e Call of Duty Warzone

Il nostro team lavora col massimo impegno per individuare e bannare i cheater e i soggetti recidivi in Call of Duty  e Call of Duty Warzone - oggi vorremmo condividere i seguenti progressi, che includono il modo in cui lavoriamo, effettuiamo ricerche, e ulteriori aggiornamenti. 

 

I nostri progressi

I cheater non sono i benvenuti. Ad oggi, il nostro team di sicurezza e sanzionamento ha inflitto più di 475.000 ban permanenti in Call of Duty: Warzone. L'ondata di ban di ieri è stata la settima ondata di ban su larga scala da febbraio a questa parte.

 

In aggiunta, i nostri team di sicurezza e sanzionamento infliggono ban quotidianamente, sette giorni su sette, per violazioni individuali o recidive. La combinazione dei ban giornalieri e delle ondate di ban su larga scala è parte integrante dei nostri sforzi.

 

Stiamo inoltre affrontando il mercato commerciate di fornitori e rivenditori di cheat. Ciò include account sospetti, che vengono potenziati e venduti ai soggetti recidivi. Abbiamo recentemente bannato 45.000 account fraudolenti sul mercato nero utilizzati da soggetti recidivi.

 

Rimuovere i cheater e privarli della loro abilità di spostarsi tra account alternativi è uno dei nostri obbiettivi principali.

 

Come precedentemente menzionato, abbiamo intensificato i nostri sforzi in una serie di aree chiave:

 

·      Utilizzare l'autenticazione a 2 fattori per rendere più difficoltoso l'accesso a nuovi account creati per barare

 

·      Aumentare di molto le risorse dedicate al supporto dei nostri team di sicurezza e sanzionamento

 

·      Aumentare la frequenza delle ondate di ban su larga scala in aggiunta ai ban quotidiani degli account recidivi

 

·      Migliorare la regolarità di comunicazioni e aggiornamenti

 

Come lavoriamo

Ci è stato chiesto se infliggiamo ban all'hardware. Sì, banniamo l'hardware di cheater recidivi e seriali. È un elemento importante della nostra lotta contro i giocatori recidivi.

 

Ricerca

Di recente, il team di ricerca della sicurezza ha pubblicato un rapporto riguardo un malware nascosto come "dropper" in un falso cheat che veniva offerto in vendita. Se te lo sei perso, clicca qui per leggere il report completo.

 

Aggiornamenti

I team di sicurezza e sanzionamento continueranno nella loro lotta ai cheater tramite sanzioni, prevenzione, ricerca e tecnologia, e continueremo a condividere aggiornamenti riguardo ai nostri progressi.

 

Ci teniamo a ripeterlo: non c'è posto per i cheater. 

Altre News per: activisionprogressisistemaanticheatcallduty