Maratona di Londra,-LA DIRETTA STREAMING- ecco i protagonisti di ...NVDIA STUDIO DIGEST di SettembreLa Cassazione conferma ergastolo a Leonardo CazzanigaPresidente Joe Biden firma legge contro shutdownLe bici elettriche Bezior X500 e M1 sono in offerta a un prezzo mai ...FIFA 23 viene lanciato oggi in tutto il mondoWRC GENERATIONS: APERTI I PREORDINIF1: Sospetti Red Bull, clamoroso violato il budget cap? PAW Patrol: Gran premio è ora disponibile per console e PCGTA Online: i Salti col paracadute Junk EnergyGTA Online: per gli abbonati a GTA+ vantaggi da brividoSWORD ART ONLINE ALICIZATION LYCORIS DISPONIBILE PER NINTENDO SWITCHThe Elder Scrolls Online - Evento Eredità dei bretoni e Firesong DLCTrust GXT 391 Thian RecensioneIlary Blasi sexy su Instagram ... reggiseno e mascherinaPathfinder: Wrath of the Righteous disponibile su ConsoleThe Callisto Protocol: Black Iron Prison TrailerWorld of Warcraft Dragonflight arriverà il 29 novembreDiablo Immortal - primo aggiornamento maggiore disponibileGOAT SIMULATOR 3 OUTFIT ARRIVA SU FORTNITEPGA TOUR 2K23 - rivelati gli aggiornamenti del “Course Designer”L’Update Primal Ravage di Kingdom Rush Vengeance è ora disponibileEvento Paura del Buio di Apex LegendsLogitech G CLOUD con supporto GeForce NOWMEDION ERAZER: il mondo del gaming ha un nuovo player
di Giuseppe Ferrazzuolo di martedì 30 marzo 2021

La scuola riapre nel Lazio, ma per alcuni comuni no

scuola

La scuola che finisce nell'occhio del ciclone. Come sappiamo, da quando il covid ci ha colpito, le aule sono rimaste sempre chiuse, con intermittenze brevissime. Il governo Draghi ha più volte dichiarato attraverso i suoi rappresentanti di voler riportare i ragazzi a scuola.

In Italia, invece, oltre allo Stato, abbiamo anche altre istituzioni come le Regioni e soprattutto i comuni che hanno poteri che si sovrappongono. In questi giorni, quindi, sono già nate le prime misure che entreranno in conflitto tra loro gettando i cittadini nella totale confusione.

In particolare, la situazione si complica nella Lazio. Nei giorni scorsi Zingaretti ha disposto la riapertura di asili nido e scuole elementari e medie per il 30 e 31 marzo, prima delle vacanze di Pasqua. Tuttavia, alcuni sindaci hanno emesso immediatamente ordinanze in netto contrasto con quelle del presidente della loro regione.

Cicchetti, sindaco di Rieti, ha annunciato che a breve firmerà un'ordinanza in contrasto con quella di Zingaretti. Secondo il sindaco, sarebbe inutile esporre i bambini al contagio in questo periodo solo per due giorni di scuola. Dello stesso parere anche il collega di Frosinone, Ottaviani, molto duro in una nota.

Il primo cittadino della Ciociaria, infatti, ha rimarcato quanto sia pericoloso riaprire le scuole in questo momento in cui il virus sta raggiungendo picchi assurdi nel nostro Paese. Il sindaco ha persino consigliato ai genitori di non rimandare i figli in classe. Stesso approccio anche a Santa Marinella e Terracina con i sindaci che spingono ancora una volta per papà. Resta da capire quale sarà l'atteggiamento dei Raggi in questo senso. Per il momento il capoluogo sembra seguire le disposizioni regionali.

Altre News per: scuolariaprelazioalcunicomuni