Rivarolo Canavese : Quattro omicidi e un tentativo di suicidioScoppia la passione all' Isola dei Famosi 2021?I TV roll-up LG sono disponibili per il preordineDivina Misericordia. Dove Vedere la Messa Domenica 11 Aprile 2021Emilio Fede ricoverato a Milano non è in graveKnockout City Cross Play Beta InfographicGWENT arriva su Mac con Apple M1É morto il Principe Filippo : Ci ha lasciati all’età di 99 anniEsports che passione!Mi Academy App più ricca con contenuti di training per AndroidCiro Priello ha vinto LOL – Chi ride è fuori : 100.000 euro devoluto ...Sabrina Soster ai domiciliari: Adesso lo sfratto esecutivo... ...LG: AGGIORNAMENTI ANDROID ANCORA PER TRE ANNIGTA Online - veicolo in regaloApex Legends: modificatori di playlist mai visti prima nell'evento ...Alex Kidd in Miracle World DX data di lancio e trailerNew Wonder Boy Asha in Monster World TrailerROCCAT diventa partner ufficiale della League Championship Series di ...Abandoned: nuova esclusiva PS5 in arrivoKONAMI ANNOUNCIA PITCH CLASH BETA, UN NUOVO VIDEOGIOCO MOBILE DI ...Vivid Money arriva in Italia: un'unica app per banking, investimenti ...PAC-MAN 99 DISPONIBILE PER NINTENDO SWITCHWB Games e Bubba Watson collaborano ancora per Golf ClashNintendo - un video presenta le novità di MiitopiaEA E AUGUSTA NATIONAL GOLF CLUB INCLUDONO IL TORNEO THE MASTERS IN EA ...
di Giuseppe Ferrazzuolo di martedì 30 marzo 2021

La scuola riapre nel Lazio, ma per alcuni comuni no

La scuola riapre nel Lazio, ma per alcuni comuni no

La scuola che finisce nell'occhio del ciclone. Come sappiamo, da quando il covid ci ha colpito, le aule sono rimaste sempre chiuse, con intermittenze brevissime. Il governo Draghi ha più volte dichiarato attraverso i suoi rappresentanti di voler riportare i ragazzi a scuola.

In Italia, invece, oltre allo Stato, abbiamo anche altre istituzioni come le Regioni e soprattutto i comuni che hanno poteri che si sovrappongono. In questi giorni, quindi, sono già nate le prime misure che entreranno in conflitto tra loro gettando i cittadini nella totale confusione.

In particolare, la situazione si complica nella Lazio. Nei giorni scorsi Zingaretti ha disposto la riapertura di asili nido e scuole elementari e medie per il 30 e 31 marzo, prima delle vacanze di Pasqua. Tuttavia, alcuni sindaci hanno emesso immediatamente ordinanze in netto contrasto con quelle del presidente della loro regione.

Cicchetti, sindaco di Rieti, ha annunciato che a breve firmerà un'ordinanza in contrasto con quella di Zingaretti. Secondo il sindaco, sarebbe inutile esporre i bambini al contagio in questo periodo solo per due giorni di scuola. Dello stesso parere anche il collega di Frosinone, Ottaviani, molto duro in una nota.

Il primo cittadino della Ciociaria, infatti, ha rimarcato quanto sia pericoloso riaprire le scuole in questo momento in cui il virus sta raggiungendo picchi assurdi nel nostro Paese. Il sindaco ha persino consigliato ai genitori di non rimandare i figli in classe. Stesso approccio anche a Santa Marinella e Terracina con i sindaci che spingono ancora una volta per papà. Resta da capire quale sarà l'atteggiamento dei Raggi in questo senso. Per il momento il capoluogo sembra seguire le disposizioni regionali.

Altre News per: scuolariaprelazioalcunicomuni