D-Link vince il prestigioso Red Dot AwardsHotel Transylvania 4: se non potete aspettare ecco il corto gratuito!Studio e conoscenza di lingue straniere: a che livello è l’Italia nel ...Warzone: allerta Protocollo di ContenimentoRivarolo Canavese : Quattro omicidi e un tentativo di suicidioScoppia la passione all' Isola dei Famosi 2021?I TV roll-up LG sono disponibili per il preordineDivina Misericordia. Dove Vedere la Messa Domenica 11 Aprile 2021Emilio Fede ricoverato a Milano non è in graveKnockout City Cross Play Beta InfographicGWENT arriva su Mac con Apple M1É morto il Principe Filippo : Ci ha lasciati all’età di 99 anniEsports che passione!Mi Academy App più ricca con contenuti di training per AndroidCiro Priello ha vinto LOL – Chi ride è fuori : 100.000 euro devoluto ...Sabrina Soster ai domiciliari: Adesso lo sfratto esecutivo... ...LG: AGGIORNAMENTI ANDROID ANCORA PER TRE ANNIGTA Online - veicolo in regaloApex Legends: modificatori di playlist mai visti prima nell'evento ...Alex Kidd in Miracle World DX data di lancio e trailerNew Wonder Boy Asha in Monster World TrailerROCCAT diventa partner ufficiale della League Championship Series di ...Abandoned: nuova esclusiva PS5 in arrivoKONAMI ANNOUNCIA PITCH CLASH BETA, UN NUOVO VIDEOGIOCO MOBILE DI ...Vivid Money arriva in Italia: un'unica app per banking, investimenti ...
di Vito Manzione di domenica 14 febbraio 2021

Stanchezza fisica e calo energetico: forse ci alleniamo in modo sbagliato

Stanchezza fisica e calo energetico: forse ci alleniamo in modo sbagliato

Quando ci alleniamo e sudiamo abbondantemente, è necessario equilibrare sali minerali e altre preziose sostanze. Per farlo, dovremo bere acqua e seguire una dieta equilibrata. In associazione, possiamo utilizzare un integratore alimentare come Carnidyn Fast: la sua formulazione equilibrata di sali minerali, vitamine e altri nutrienti promuove la normale funzione muscolare e il mantenimento dell’equilibrio elettrolitico e idrosalino. Vediamo ora come allenarci e recuperare in modo corretto.

Stanchezza fisica eccessiva dopo lo sport: perché accade?

Un eccesso di stanchezza fisica successiva all’allenamento può essere riconducibile a una pratica sportiva non adeguatamente preceduta né seguita da una fase di stretching. Pre- allenamento e post allenamento giocano un ruolo importante nel miglioramento delle prestazioni.

Infatti, se il fisico non ha modo di riposare, continueremo a trascinarci stanchezza e debolezza muscolare per vari giorni. Il recupero dopo l’esercizio fisico è fondamentale per la rigenerazione dei tessuti muscolari, per riacquisire energia e aumentare la capacità di forza e resistenza.

Il recupero dopo lo sport: come gestirlo?

Non è possibile stabilire a priori quanto tempo sia necessario per rigenerare i muscoli e recuperare energia. Ecco alcuni fattori determinanti:

  • Età;
  • Stato di salute;
  • Peso;
  • Condizione fisica generale;
  • Condizione fisica al momento dell’allenamento.

Dobbiamo prestare attenzione ad alcune “spie” che ci comunicano se la pausa dall’allenamento sia stata sufficiente oppure no. Possiamo riprendere ad allenarci se:

  • Non percepiamo dolori muscolari o pesantezza delle articolazioni;
  • Non avvertiamo stanchezza muscolare e difficoltà a svolgere movimenti semplici;
  • Riusciamo a sollevare carichi pesanti e a svolgere le nostre azioni consuete senza percepire affaticamento o debolezza muscolare;
  • Ci sentiamo riposati, tonici e in forma.

In linea generale, in caso di uno sforzo leggero o moderato, sono sufficienti 12 – 24 ore di pausa per recuperare completamente. L’allenamento intensivo di singoli gruppi muscolari, invece, richiede tre o più giorni.

Come recuperare energia al termine dell’allenamento

Ecco alcuni consigli utili per recuperare energia dopo la sessione sportiva.

Fare stretching a fine allenamento

Ne avevamo parlato poco fa. Uno degli errori più diffusi è finire l’allenamento di colpo, senza una fase di rallentamento progressivo e senza fare stretching. L’allungamento muscolare dopo un allenamento aiuta a distendere i muscoli contratti dallo sforzo, agevolando lo smaltimento dell’acido lattico prodotto durante lo sforzo fisico.

Bere e mangiare entro 30 minuti dalla fine dell’allenamento

È consigliabile reintegrare liquidi e sostanze nutritive, soprattutto entro 30 minuti dalla fine della pratica sportiva. Dopo una normale attività fisica è fondamentale bere acqua, in quantità tale da raggiungere i tre litri complessivi durante la giornata. Non saltiamo i pasti e non rinunciamo a tutti i nutrienti necessari al funzionamento dell’organismo.

Sì alla quota proteica nella dieta

Le proteine sono le componenti principali dei muscoli, ne promuovono lo sviluppo e li sostengono in caso di deficit calorico. Inoltre, le proteine sono più sazianti dei carboidrati. Introducendo alimenti proteici sosteniamo una rigenerazione muscolare rapida dopo l’attività fisica. Alterniamo proteine di pesce, uova, latte, carne e legumi.

Non rinunciare a carboidrati e grassi buoni

Se pratichiamo sport con regolarità e vogliamo ricaricare la nostra energia, dopo l’allenamento possiamo spaziare tra i carboidrati contenuti in patate dolci, quinoa, cioccolato, riso, avena, pasta. Per i grassi, scegliamo avocado, noci e altra frutta secca (mandorle, nocciole). Inoltre, la frutta secca è perfetta come spuntino energetico.

Liberare la mente

Stanchezza fisica e calo energetico si contrastano anche con qualche esercizio di respirazione, meditazione, ginnastica dolce o una breve passeggiata. Basteranno 30 minuti: una mente rilassata favorirà il recupero fisico.

Dormire regolarmente

Riposare a sufficienza è fondamentale per recuperare energia e affrontare la giornata nel modo migliore. Dormiamo almeno 7- 8 ore per notte, stabilendo una routine del sonno e cercando di coricarci e alzarci più o meno sempre alla stessa ora.

Utilizzare integratori per recuperare energia

In tutti i periodi in cui sperimentiamo un evidente calo di energia, possiamo associare alla nostra dieta varia ed equilibrata l’utilizzo di un integratore alimentare. Lo abbiamo visto poco fa. Ad esempio, possiamo contrastare stanchezza fisica e perdita di sali minerali con un integratore che abbia una formulazione equilibrata di sali minerali, vitamine e altri nutrienti promuove la normale funzione muscolare e il mantenimento dell’equilibrio elettrolitico e idrosalino.

Altre News per: stanchezzafisicacaloenergeticoforsealleniamomodo