Viviana Parisi è stata ammazzata : Adesso si teme per il piccolo ...I cinque deputati col bonus partita Iva da 600 euroTrovato il corpo di Viviana Parisi : Nessuna traccia del piccolo ...Crash Bandicoot 4: It’s About Time svelato allo State of PlayFerrari Hublot Esports Series, al via le iscrizioniGTA Online – aggiornamento in arrivoPuglia, corso Operatore della Ristorazione con indennità di frequenza ...Un abuso di potere : Paolo Becchi contro Giuseppe ConteRocco Casalino e quel bacio a Gabriele Rossi...Vittorio Feltri a Parenzo e Telese : Complimenti, leccate benissimo ...Lo stipendio del vicesindaco di Ferrara pignorato dall'Agenzia delle ...Evacuata Val Ferret : Allerta ghiacciaio, per esperti rischio di ...Street Fighter V: Champion Edition – Nuovi personaggiVideo Beirut : Mamma e tre bimbi travolti dall'esplosioneLibano: Oltre 100.000 bambini senza casa a Beirut
di

La Vespa d’epoca – cosa dovresti sapere sulla storica due ruote

La Vespa d’epoca – cosa dovresti sapere sulla storica due ruote

La Vespa è un modello di scooter progettato dall'azienda Piaggio ed è stato munito di brevetto il 23 aprile del 1946. Per essere precisi, è stato ideato dall'ingegnere aeronautico Corradino D'Ascanio.

Storicamente è uno dei modelli di scooter più venduti e diffusi al mondo. Grazie alla sua fama, è stato assunto a simbolo del design italiano ed è stato esposto nei musei di design, arte moderna e motori in tutto il mondo.

Dal cinema alle gare di velocità


Grazie alla sua popolarità, la Vespa ha iniziato ad apparire in numerosi film, anche hollywoodiani, sin a partire dai primi anni ‘50. Dal cinema al settore delle gare agonistiche, il passo è stato breve. Nel 1951 è stato, infatti, progettato un modello di Vespa, la Vespa 125cc, per la partecipazione alle gare di velocità.
Con il trascorrere degli anni e con il perfezionamento da parte dell'azienda madre sono stati introdotti sul mercato altri numerosi modelli. Con il diffondersi della storica due ruote, come mezzo di trasporto comune, hanno iniziato a sorgere, in Italia e Europa, i primi veri e proprio raduni dedicati esclusivamente alla Vespa. 

Azienda Piaggio

L'azienda Piaggio fonda la propria attività sulla produzione di veicoli a due ruote di veicoli commerciali. La fondazione dell'azienda risale però, molto più in là nel tempo, al 24 gennaio del 1884, quando inizialmente l'attività aziendale era incentrata sulla lavorazione del legno. Con il passare degli anni l'azienda è stata poi riconvertita nella produzione di veicoli, per essere, infine, controllata dall'holding industriale IMMSI S.p.a (grande azienda che è quotata presso la Borsa Valori di Milano).

Nella storia della Piaggio, possiamo individuare, oltre alla Vespa, moltissimi altri veicoli di punta: Piaggio Beverly, Liberty, Piaggio Medley, Moto Guzzi California, Gilera Saturno, Aprilia SRV 1000.

Ricambi per il Restauro della Vespa

Per i veri appassionati della Vespa, questo modello di scooter non rappresenta un semplice veicolo, ma un vero e proprio simbolo. Per questo motivo se ne prendono cura, restaurandola per riportarla agli antichi splendori o sottoponendola a manutenzioni periodiche, affidandosi ad officine e meccanici specializzati nel restauro e nei ricambi per Vespe d’epoca. Queste realtà sono, oggi, molto diffuse e si possono contattare facilmente anche online (Zangheratti Ricambi Vespe d’epoca ne è un esempio).  

La carrozzeria e la manutenzione

Possiamo distinguere tra una manutenzione ordinaria e una manutenzione straordinaria della carrozzeria e delle parti motore della Vespa d’epoca.
La manutenzione ordinaria è necessaria per proteggere la carrozzeria, che è una delle componenti più delicate, a seconda dell’uso che si fa del mezzo, del luogo dove viene parcheggiata e delle condizioni atmosferiche a cui è sottoposta.  Possono, infatti, formarsi delle macchie di ruggine, piccole ammaccature o dei graffi e il colore della vernice potrebbe opacizzarsi.


Si ricorrerà alla manutenzione straordinaria nel caso in cui le condizioni del motociclo siano veramente pessime: la carrozzeria è stata gravemente danneggiata dalla ruggine, oppure è stata applicata una vernice non idonea. In altri casi Vespista appassionato potrebbe voler restaurare completamente il suo modello e si dovrà procedere, quindi, ad un vero e proprio smontaggio interno.
In queste circostanze ovviamente c'è bisogno di uno spazio materiale per appoggiare i singoli componenti e dei vassoi che permettano di contenere al loro interno viti e minuterie varie.  Smontare una vespa non è un’operazione impossibile, bisognerà però avere l’accortezza di non perdere nessun pezzo e di ricordare come collocarli nel rimontaggio.

Nel momento in cui la Vespa abbia subito nel corso degli anni diverse verniciature bisogna rimuovere i vari strati ed applicare un colore nuovo.  Bisognerà, anche, verificare lo stato della carrozzeria e, dove fossero presenti dei piccoli tagli, procedere con la saldatura. Una volta terminata questa operazione, è importante applicare su tutta la carrozzeria un antiruggine per preservarla in futuro.

zazoom