Zazoom di 19 apr 2024

Catania: Antonio Pistone manutentore di ascensori muore incastrato

catania antonio

Un tragico incidente sul lavoro ha portato alla morte di un manutentore di ascensori, Antonio Pistone, di 31 anni, a Catania. L'incidente è avvenuto in un condominio di Aci Sant'Antonio, una località nella provincia di Catania. Il giovane lavoratore è rimasto incastrato tra la cabina e la porta dell'ascensore, situazione dalla quale non è stato possibile salvarlo nonostante l'intervento tempestivo dei soccorsi.

I Vigili del fuoco del distaccamento di Acireale, appartenenti al comando provinciale di Catania, sono intervenuti per liberare il corpo dell'operaio, ma purtroppo le loro operazioni non hanno potuto fare altro che constatare la tragica fine del giovane. Sul posto, anche i medici del 118 hanno confermato il decesso.

Una donna presente nella cabina dell'ascensore al momento dell'incidente è stata assistita dal personale medico a causa dello shock subito. Le forze dell'ordine, inclusi i Carabinieri, sono intervenute per effettuare le indagini necessarie a chiarire la dinamica dell'accaduto.

Questo incidente si inserisce in un contesto più ampio di infortuni sul lavoro, che continua a essere una problematica grave in Italia. Secondo i dati forniti dall'Inail, nei primi due mesi del 2024, le denunce di infortunio sul lavoro con esito mortale sono state 119, mostrando un aumento rispetto all'anno precedente.

Altre Notizie: Catania: uccide la zia con cibo proibito per ottenere eredità; Catania: la storia della tredicenne violentata e la lotta per la giustizia; Nel gruppo erano in 13! Stupro Catania, il ricatto prima della violenza;