di Giuseppe Saieva di martedì 16 gennaio 2024

CamperDays sbarca in Italia

camperdays sbarca

CamperDays, la piattaforma di noleggio camper leader in Europa, sbarca in Italia e presenta il profilo del viaggiatore on the road

Lanciato nel 2013 in Germania, il servizio che offre vacanze di qualità in camper e fuoristrada continua la propria espansione globale

CamperDays, la piattaforma di noleggio camper leader in Europa, annuncia il suo arrivo in Italia. Il principale obiettivo del servizio è permettere alle persone di organizzare vacanze on the road d’eccellenza in tutto il mondo a prezzi competitivi, trasparenti e aggiornati quotidianamente. Per questo il servizio è stato localizzato ed ottimizzato anche per i clienti italiani.

Secondo l’ultimo report Pinterest Predicts 2024, saranno proprio leavventure off-roadad avere un posto speciale tra le tendenze travel dell’anno appena iniziato, in particolare per i viaggiatori Baby Boomer e Gen Z. Le ricerche recenti più rilevanti dimostrano infatti un maggiore interesse verso il campeggio off-road (in aumento del 90%), i fuoristrada per avventure (in aumento dell’80%) e i fuoristrada (in aumento del 40%) e l’attrezzatura overland (in aumento del 110%).

L’identikit del viaggiatore su strada: early bird, amante dei viaggi lunghi e degli Stati Uniti

In occasione del lancio del servizio in Italia, CamperDays ha tracciato anche ilprofilo di chi predilige una vacanza on the road.

Secondo quanto emerge da dati interni, i viaggiatori e le viaggiatrici interessati a questa tipologia di viaggi all’insegna dell’avventura sono innanzitutto dei veriearly bird: iBaby Boomer , in particolar modo, prenotano con almeno 20 settimane d’anticipo. A livello di nazionalità, a distinguersi per le prenotazioni anticipate sono i viaggiatori tedeschi e olandesi che, con 19 settimane di anticipo, si posizionano sul podio più alto; a seguire gli italiani (con 18 settimane) e i francesi (con 16 settimane).

Per potersi godere appieno lo spirito d’avventura ed immergersi nella natura e nelle culture locali,le vacanze on the roaddi lungo periodo sono un must negli ultimi anni e continueranno ad esserlo nel corso del 2024. Sebbene sia la generazione più adulta a preferire viaggi di oltre 20 giorni, la media di giorni prenotati da Gen X, Millennials e Gen Z è comunque alta (15-16 giorni).

In merito alledestinazioni , gliStati Uniti sono la meta prediletta in assoluto per tutte le generazioni e per tutte le nazionalità per vacanze in camper e fuoristrada; tuttavia, l’ Australia e laNuova Zelanda hanno una forte presa sulle generazioni più giovani.

Mentre le preferenze dei viaggiatori italiani e delle viaggiatrici italiane vanno anche al proprio Paese e al Regno Unito, la top 10 delle altre nazionalità preferite sulla piattaforma risulta essere più internazionale e, oltre a vedere al primo posto gli Stati Uniti, include Australia, Germania, Nuova Zelanda, Canada, Regno Unito, Namibia, Svezia e Norvegia.

La storia, la mission e il futuro di CamperDays

Lanciato aColonia nell’aprile del2013 come un progetto del portale tedesco leader da oltre vent’anni nel confronto prezzi del noleggio di auto,billiger-mietwagen.de, CamperDays è cresciuto costantemente, ottenendo nel 2019 una maggiore autonomia dalla piattaforma madre per poi diventare totalmente indipendente nel 2023. Ad oggi, infatti, è di proprietà di Seven Ventures, la divisione e-commerce diProSiebenSat.1 Media, uno dei gruppi media più importanti in Germania, Austria e Svizzera.

Con un portafoglio di oltre 35.000 caravan a noleggio prenotabili direttamente in oltre 700 stazioni del mondo, una media di 3 milioni di visite online annuali e un incremento di prenotazioni nello scorso anno del 57%, CamperDays ha costruito nel suo primo decennio un’ampia rete globale di150 partner di fiducia ed una solida competenza nel settore. Il servizio è attualmente disponibile su 9 domini online locali(oltre all’Italia, Germania, Regno Unito, Francia, Paesi Bassi, Spagna, Norvegia, Svezia e Danimarca) e offre la possibilità di viaggiare in30 Paesi(20 europei e 10 internazionali, con un focus particolare sulle mete a lunga distanza come gli Stati Uniti e l’Australia).

Al momento i tre mercati in cui il servizio ha riscontrato maggiore successo sono rispettivamente la Germania,la Franciae il Regno Unito . L’obiettivo di CamperDays è quello di diventare nei prossimi cinque anni il punto di riferimento per il noleggio dei camper online, consolidando la propria presenza nei Paesi in cui già opera, a partire proprio dall’Italia ed espandendosi ulteriormente in Europa (il Portogallo e laPolonia sono, per esempio, i prossimi due mercati in cui approderà il servizio).

“La mission di CamperDays è offrire un servizio di prenotazione di vacanze on the road d’eccellenza ed accessibile ai nostri clienti provenienti da tutto il mondo, raggiungendo poi un numero sempre maggiore di territori dove non siamo attualmente presenti. Siamo entusiasti di portare CamperDays in Italia, dove l’interesse dei viaggiatori e viaggiatrici verso questa tipologia di vacanze orientate verso la connessione con la natura è ormai un trend in costante crescita. La nostra ambizione infatti è di incoraggiare ad abbracciare sempre di più lo slow travel: un modo di viaggiare consapevole che incoraggia a rallentare il ritmo e a dedicare tempo di qualità alle esperienze vissute ”, affermaMaximilian Schmidt, Managing Director di CamperDays.

Il funzionamento della piattaforma

Prenotare su CamperDays è facile e sicuro. Una volta iscritti alla piattaforma, occorre avviare la ricerca del proprio camper o fuoristrada, selezionando il luogo di ritiro e le date del proprio viaggio ed inserendo le caratteristiche della vettura più in linea con le proprie esigenze, necessità e budget. Prima di procedere con il pagamento, è necessario poi indicare il numero di conducenti e relativi dati anagrafici e l’opzione assicurativa preferita.