di Zazoom di domenica 10 dicembre 2023

Crisi Umanitaria a Gaza: ONU Avverte che Metà della Popolazione Rischia la Fame

crisi umanitaria

Il vicedirettore del Programma Alimentare Mondiale (PAM) delle Nazioni Unite, Carl Skau, ha lanciato un grido d'allarme dichiarando che metà della popolazione di Gaza sta affrontando la fame mentre i combattimenti tra Hamas e Israele persistono. La situazione è stata descritta come estremamente critica, con solo una frazione delle necessarie forniture che riesce ad entrare nella Striscia.

Skau ha evidenziato che nove famiglie su dieci in alcune aree di Gaza lottano per mangiare ogni giorno, poiché le difficili condizioni nella regione rendono quasi impossibili le consegne di aiuti umanitari. Il vicedirettore del PAM ha condiviso la sua esperienza di "paura, caos e disperazione" durante la recente visita a Gaza, descrivendo la confusione nei magazzini, la fame e la disperazione della gente nei punti di distribuzione, gli scaffali vuoti nei supermercati e i rifugi sovraffollati.

Nonostante la pressione internazionale e un breve cessate il fuoco il mese scorso, che ha permesso l'ingresso di aiuti necessari, Skau ha sottolineato la necessità di un secondo valico di frontiera per soddisfare la crescente domanda di assistenza. In alcune zone, la situazione è così grave che nove famiglie su dieci trascorrono intere giornate senza cibo. La comunità internazionale è chiamata a intervenire per alleviare la sofferenza e affrontare la crisi umanitaria che affligge Gaza.

Altre Notizie: Gaza - raid Israele a Rafah: 16 morti tra cui 9 bambini; Gaza - Erdogan vede capo politico di Hamas: Israele pagherà prezzo oppressione; Distrutti 5mila embrioni in vitro a Gaza City: Il prezzo invisibile della guerra;