di Giuseppe Saieva di mercoledì 6 dicembre 2023

Veeam estende le capacità di protezione informatica

veeam estende
Veeam® Software, leader numero uno al mondo nella protezione dei dati e nel recupero da ransomware, ha annunciato oggi la disponibilità generale del nuovo aggiornamento di Veeam Data Platform 23H2, che include la release Veeam Backup & Replication™ v12.1, oltre a Veeam ONE v12.1 e Veeam Recovery Orchestrator v7. Quest'ultima release di Veeam, con un'attenzione particolare alla resilienza radicale, include centinaia di nuove funzionalità e miglioramenti progettati non solo per proteggere i dati più critici delle aziende, ma anche per consentire loro una resilienza radicale in grado di reagire a ransomware e attacchi informatici.

“L'ultimo Veeam Data Protection Trends Report ha rilevato che l'85% delle organizzazioni ha subito almeno un attacco ransomware nell'ultimo anno, mentre solo il 16% è riuscito a recuperare senza pagare il riscatto,” ha dichiarato Danny Allan, CTO at Veeam. “Assicurarsi che la propria organizzazione sia protetta e resiliente in caso di attacco è l'unico modo per essere immune dagli impatti di un attacco. Il nuovo aggiornamento di Veeam Data Platform 23H2, che include Veeam Backup & Replication v12.1, si basa su ciò che Veeam sa fare meglio: ridurre i tempi di inattività e la perdita di dati per i nostri 450.000 clienti. Quest'ultima release offre il più breve intervallo tra gli incidenti informatici e il ripristino, dotando i nostri clienti di una resilienza radicale per mantenere il loro business in sempre in funzione."

Il 60% delle organizzazioni necessita di una revisione significativa o completa tra i team dedicati al backup e quelli che si occupano di sicurezza e i ruoli più vicini alle sfide degli eventi informatici spesso meno soddisfatti della collaborazione tra i team[i].  I nuovi aggiornamenti di quest'ultima release di Veeam sono progettati per unire i team IT, cloud e di sicurezza con la tecnologia al fine di affrontare, contenere e sconfiggere insieme il ransomware. Le nuove funzionalità e i miglioramenti includono:

  • Il motore IA per il rilevamento delle minacce informatiche integrato esegue un'analisi a basso impatto durante il backup per il rilevamento immediato di ransomware e attività di gestione dei file dannosi.
  • Il nuovo Veeam Threat Center evidenzia le minacce, identifica i rischi e misura il punteggio di sicurezza di un ambiente.
  • L'analisi dei contenuti YARA aiuta a individuare i ceppi di ransomware identificati per prevenire la reinfezione del malware in un ambiente; rileva la presenza di dati sensibili nei backup (come PII, PHI e dati PCI).
  • La protezione migliorata dei backup impedisce l'eliminazione accidentale o dolosa o la crittografia dei backup, utilizzando anche funzionalità aggiuntive di immutabilità e il nuovo principio dei quattro occhi per impedire l'eliminazione accidentale dei backup o dei repository.
  • Una maggiore sicurezza per il backup nel cloud garantisce l'accesso con privilegi minimi alle attività di backup e ripristino con autorizzazioni IAM più granulari, oltre a backup immutabili per i database Amazon RDS PostgreSQL.
  • Security & Compliance Analyzer verifica continuamente l'hardening dell'infrastruttura di backup e gli approcci alla protezione dei dati rispetto alle best practice per garantire il successo del ripristino.

    In qualità di fornitore numero uno al mondo nel mercato del software di replica e protezione dei dati[ii], Veeam sta lanciando nuove funzionalità per aiutare le organizzazioni di tutte le dimensioni a raggiungere una resilienza radicale che può derivare solo dalla completa fiducia nella protezione, nella risposta e nel ripristino. Le nuove funzionalità includono:

  • L'assistente AI guidato da modelli linguistici di grandi dimensioni e che utilizza la documentazione di prodotto come contest, fornisce accesso in tempo reale al patrimonio di conoscenze di Veeam, migliorando l'efficienza.
  • Il backup dell'archiviazione degli oggetti rafforza il ripristino con potenti funzionalità di ripristino granulare per i dati di archiviazione degli oggetti on-premise o nel cloud, protetti da un backup immutabile ultra-resistente.
  • Ampliamento dei carichi di lavoro nel cloud per proteggere Amazon S3, Amazon DynamoDB, Azure Blob, reti virtuali di Azure e Google Cloud Spanner.
  • La convalida automatica del ripristino nel cloud consente di risparmiare tempo automatizzando le attività manuali di post-recupero necessarie per il ripristino di un carico di lavoro on-premise in Microsoft Azure.
  • Veeam App for ServiceNow offre un'integrazione aperta sfruttando i flussi di lavoro di ServiceNow per monitorare i lavori di backup, le sessioni e i punti di ripristino in una dashboard precostituita con creazione automatica di incidenti.
  • Il nuovo plug-in per IBM DB2 e il supporto per Linux e SAP HANA in esecuzione su IBM Power eliminano la necessità di più soluzioni di backup in un data center IBM.
  • Il supporto del nastro IBM 3592 "Jaguar" riduce i costi senza compromettere la sicurezza, combinando la protezione dei dati air gapped di Veeam con uno storage a basso costo su scala aziendale.
  • Ampliamento delle capacità aziendali grazie al supporto per grandi volumi su NetApp ONTAP FlexGroups, ripristino istantaneo per PostgreSQL e integrazione con l'immutabilità del backup nativo su EMC Data Domain e HPE StoreOnce Catalyst Copy storage.

“Il cybercrime continua ad essere un'attività altamente redditizia per i criminali informatici, che diventano sempre più intelligenti e i loro attacchi sempre più sofisticati,” ha dichiarato Phil Goodwin, Research Vice President at IDC. “Questo ha alzato l'asticella per i fornitori di backup e ripristino che ora devono fornire una gamma completa di funzionalità di cyber-recupero. Questo include funzionalità di sicurezza che consentono alle aziende di rilevare e bloccare l'attacco sul nascere. Il nuovo annuncio di Veeam offre miglioramenti significativi alle funzionalità di protezione informatica: il motore di rilevamento malware integrato con intelligenza artificiale, il centro per le minacce e lo zero-trust dimostrano ancora di più l'impegno costante di Veeam per mantenere gli ambienti dei clienti al sicuro e recuperare rapidamente in caso di attacco.”

DisponibilitàIl nuovo aggiornamento di Veeam Data Platform 23H2 è ora disponibile. Per maggiori informazioni https://www.veeam.com.

Sono aperte le iscrizioni per il 10° evento annuale VeeamON, che si terrà dal 3 al 5 giugno 2024 presso il Diplomat Resort di Fort Lauderdale, in Florida. Registratevi ora per usufruire di una tariffa limitata per l'anniversario dei 10 anni: https://www.veeam.com/veeamon.

Altre Notizie: Milano Design Week: Citroën AMI celebra i 50 anni del cubo Rubik's; World of Warcraft - patch 10.2.7 di Dragonflight; Nilox protagonista alla Milano Design Week ;