di Giuseppe Saieva di venerdì 10 novembre 2023

EA SPORTS FC SOSTENERE IL CALCIO IN MEMORIA DI GIANLUCA VIALLI

sports sostenere

EA SPORTS FC FUTURES: A TORINO IL PRIMO PROGETTO ITALIANO PER SOSTENERE IL CALCIO DI BASE IN MEMORIA DI GIANLUCA VIALLI

L’iniziativa di EA SPORTS, realizzata in collaborazione con la Juventus, è parte di un programma globale che investe nelle comunità locali con l’obiettivo di garantire l’accesso al gioco del calcio, fornendo ai giovani le risorse e gli strumenti necessari per seguire i loro sogni, allenarsi e crescere insieme.

Electronic Arts ha presentato ieri a Torino il primo progetto italiano del programma FC FUTURES, dedicandolo alla memoria di Gianluca Vialli. Il dibattito di presentazione, a cui hanno partecipato importanti ospiti in rappresentanza delle parti coinvolte, è stato moderato dal celebre giornalista sportivo Pierluigi Pardo.

FC FUTURES è il piano su scala globale di EA SPORTS per investire in modo significativo nel calcio delle comunità locali, con l'obiettivo di far crescere la passione per il gioco in tutti. 

Il progetto inaugurato ieri nel capoluogo piemontese ha l’obiettivo di offrire a 35 bambini - segnalati dal Comune di Torino - l’accesso gratuito a un corso settimanale presso il centro sportivo FDS Spazio Talent Soccer, parte della rete Juventus Academy, che li accompagnerà per tutta la stagione calcistica 2023/24, per poi concludersi con un Summer Camp estivo della durata di 4 settimane. L’evento di lancio ha registrato anche la presenza del fuoriclasse bianconero Federico Chiesa che, nei panni di ambasciatore FC, ha regalato ai bambini presenti la possibilità di interagire con il loro idolo. 

È un privilegio per EA SPORTS FC dedicare questo programma in memoria di Gianluca Vialli - ha dichiarato James Salmon, Senior Director Brand di EA SPORTS FC -. Gianluca Vialli è già stato immortalato come Eroe in milioni di partite disputate in EA SPORTS FC. Oggi la celebrazione dei suoi traguardi e della sua memoria si estende dal campo virtuale anche a quello reale. Attraverso FC FUTURES crediamo di poter fornire strumenti unici per sostenere la prossima generazione di giocatori di base e aiutarli a raggiungere le vette di giocatori come Vialli. Non potremmo essere più orgogliosi di collaborare con la famiglia Vialli per svelare questi campi e continuare a fornire un maggiore accesso allo sport per la comunità".

“A nome di tutta la mia famiglia, ci tenevamo a ringraziare EA Sports e la Juventus per aver creato questo progetto e per averlo dedicato alla memoria di Luca - ha dichiarato Riccardo Vialli, nipote della stella bianconera -. Luca è stato un grande esempio di sportivo e di uomo. Durante la sua vita ha sempre cercato di essere di ispirazione per gli altri e, soprattutto nell’ultimo periodo, ha cercato di esserlo specialmente per le nuove generazioni che non hanno avuto modo di conoscerlo dal punto di vista sportivo. Noi speriamo tanto che questi campi con le immagini di Luca possano essere d’esempio per questi ragazzi e per tutti coloro che avranno l’occasione di calcarli in futuro, con l’auspicio che possano diventare grandi campioni dentro e fuori dal campo”.

EA SPORTS si farà carico di tutti i costi dell’iniziativa, mettendo a disposizione di ogni partecipante un kit di abbigliamento tecnico estivo e invernale, borsoni e scarpe da calcio e, laddove necessario, assicurerà un servizio di trasporto e accompagnamento da e per il centro sportivo. 

È un onore per il nostro centro sportivo ospitare un progetto che unisce l’inclusione sociale e l’amore per lo sport - ha dichiarato Antonio Tucci, direttore del centro sportivo Spazio Talent Soccer -. Voglio esprimere un enorme ringraziamento a Electronic Arts e al Comune di Torino per aver scelto di affidare a noi il futuro calcistico di questi ragazzi. Ci impegneremo assiduamente per favorire la loro crescita sia dal punto di vista umano che sportivo, sempre con uno sguardo rivolto al cielo per onorare la memoria e gli insegnamenti di Gianluca Vialli, una stella da cui abbiamo ereditato valori autentici e significativi”.

"E’ un piacere come Juventus aderire a questa partnership con EA, la Famiglia Vialli, FDS Spazio Talent Soccer e il Comune di Torino in merito al programma FC Futures sul calcio di base - ha aggiunto Gianluca Pessotto, Football Teams Staff Coordination Manager della Juventus -.  Avvicinare al calcio i bambini, ponte tra il presente e il futuro, è un obiettivo che unisce tutte queste realtà in un progetto dove convivono valori di integrazione, collaborazione, impegno e solidarietà".

Domenico Carretta, Assessore allo Sport del Comune di Torino, e Jacopo Rosatelli, Assessore ai Diritti Umani e alle Politiche Sociali del Comune di Torino, hanno dichiarato:

"La pratica sportiva non solo ha notevoli benefici per la salute, ma è da sempre un veicolo essenziale di educazione e inclusione per bambini e ragazzi. Per questo siamo felici di lanciare oggi ufficialmente il programma EA SPORTS FC FUTURES. Vogliamo ringraziare Electronic Arts, la famiglia Vialli e la Juventus per questo. Come amministrazione locale, lavoriamo quotidianamente per garantire che tutti i bambini che vivono, vanno a scuola e praticano sport nella nostra città abbiano pari diritti e opportunità di perseguire i loro sogni".

Nell’ambito di FC FUTURES, EA SPORTS ha anche sviluppato innovative pratiche di allenamento in collaborazione con la UEFA, una libreria digitale gratuita al cui interno sono presenti le voci di Gianfranco Zola e Patrizia Panico, due ex protagonisti assoluti del calcio giocato. Le pratiche di allenamento prendono spunto dal gioco EA SPORTS FC e sono dedicate ad allenatori, insegnanti e calciatori, che potranno utilizzarle nelle quotidiane sessioni di training per migliorare le competenze di base come il dribbling, il passaggio, la difesa e la conclusione, con consigli e orientamenti offerti da tecnici esperti. Le varie sessioni sono ora disponibili online  in sei lingue diverse e possono essere consultate cliccando su questo link

"La nostra partnership con EA SPORTS garantisce un ulteriore sostegno al calcio giovanile e integra il programma UEFA di base - ha dichiarato Frank K. Ludolph, responsabile dello Sviluppo tecnico della UEFA -. La donazione del campo di Torino offrirà molte opportunità di gioco ai bambini della comunità locale. È fantastico che la famiglia Vialli sostenga il progetto in sua memoria”.

Il progetto FC FUTURES di Torino prevede anche di intitolare a Gianluca Vialli i due campi di calcio a 5 del centro sportivo torinese, che per l’occasione sono stati riqualificati con investimenti su manto, panchine e protezioni a bordocampo. La decisione di intitolare a Gianluca Vialli questa importante progetto a supporto dei giovani si inserisce in una più ampia serie di iniziative che EA SPORTS ha messo in atto per commemorare il campione della Juventus, una grande personalità dentro e fuori dal campo che ha lasciato un vuoto incolmabile ma anche una solida eredità nell’ambito dello sviluppo di attività sociali. 

I due campi intitolati a Gianluca Vialli, ora accessibili a Torino, rappresentano l’ultima tappa del progetto FC FUTURES, che nei mesi scorsi ha già presentato la Rocky & Wrighty Arena nel Sud di Londra, le strutture Z5 ad Aix-en-Provence, il campo Francisco de Laguna a Vallecas, un quartiere di Madrid, il Kearny Future Field in New Jersey e il campo Sam Kerr a Sydney. Gli ulteriori eventi di inaugurazione di FC FUTURES a favore del calcio di base verranno annunciati nei prossimi mesi.