Zazoom di 15 set 2023

Putin Aperto ai Trattati, ma Kiev Riluttante: Ulteriori Sviluppi nei Rapporti Russo-Ucraini

putin aperto

Il presidente russo, Vladimir Putin, ha dichiarato la sua disponibilità a intraprendere trattative con Kiev, ma ha espresso frustrazione per l'apparente mancanza di volontà da parte della controparte ucraina. Durante una dichiarazione ai giornalisti, Putin ha ribadito la posizione della Russia nei confronti dei negoziati con l'Ucraina.

"L'ho già affermato in passato: non abbiamo mai rifiutato l'opzione dei negoziati. Quindi, per favore, se la controparte desidera avviare un dialogo, dovrebbe dichiararlo chiaramente. Sto parlando, ma dall'altra parte non sembra esserci una risposta chiara", ha dichiarato Putin, come riportato dall'agenzia russa Tass.

Queste affermazioni di Putin giungono in seguito a un incontro con il leader nordcoreano Kim Jong Un e precedono un incontro con il presidente bielorusso Lukashenko, suo alleato, nella città costiera russa di Sochi sul Mar Nero.

La dichiarazione di Putin evidenzia le complesse dinamiche nei rapporti tra Russia e Ucraina, che rimangono tesi a causa di conflitti territoriali e questioni politiche irrisolte. La volontà di Putin di negoziare è un segno di apertura, ma il rifiuto apparente da parte di Kiev potrebbe ostacolare i progressi verso una soluzione diplomatica. Resta da vedere come si evolveranno ulteriormente i rapporti tra le due nazioni e se ci saranno sviluppi significativi nei prossimi mesi.

Altre Notizie: G7 - Meloni chiude vertice con il Papa - L'entusiasmo dei leader: Giornata storica; Ucraina - Putin: Pronto al dialogo - Ecco perché conviene solo alla Russia; Italia-Albania oggi a Euro 2024: orario - come vederla in tv e streaming;