Zazoom di 22 lug 2023

Duplice Omicidio a Samarate: Alessandro Maja Condannato all'Ergastolo con Isolamento Giornaliero

duplice omicidio

La Corte d'Assise di Busto Arsizio (Varese) ha pronunciato una sentenza che ha scioccato l'opinione pubblica. Alessandro Maja, 57 anni, è stato condannato all'ergastolo, con 18 mesi di isolamento diurno, per il terribile duplice omicidio della figlia Giulia, 16 anni, e della moglie Stefania Pivetta, 56 anni. Inoltre, è stato ritenuto colpevole anche del tentato omicidio del figlio maggiore Nicolò, 21 anni, il quale è sopravvissuto all'attacco.

L'atroce crimine è avvenuto nella notte tra il 3 e il 4 maggio 2022, all'interno della loro villetta a Samarate, in provincia di Varese. Dopo lunghe e dettagliate delibere che hanno coinvolto 5 ore di camera di consiglio, la Corte ha emesso la sentenza che ha stabilito la condanna di Maja.

Il figlio Nicolò, unico sopravvissuto della tragedia, era presente in aula durante la lettura della sentenza, testimone di un evento devastante che ha segnato per sempre la sua vita.

L'accusa aveva richiesto l'ergastolo con 18 mesi di isolamento diurno, mentre la difesa aveva presentato attenuanti generiche e il riconoscimento del vizio parziale di mente. Nonostante le argomentazioni della difesa, la Corte ha deciso di emettere una sentenza di dura condanna, riconoscendo la gravità dei fatti.

Il caso di Alessandro Maja ha suscitato sgomento e orrore in tutta la comunità di Samarate e oltre, lasciando una traccia indelebile nel tessuto sociale. La giustizia ha fatto il suo corso, ma il dolore e la tragedia subita dalla famiglia Maja continueranno a essere un segno indelebile nella memoria di chiunque sia stato coinvolto.

Altre Notizie: Bungie pubblica un nuovo ViDoc ; Teenage Mutant Ninja Turtles: Mutants Unleashed - Edizione Deluxe; MultiVersus un nuovo video di Jason Voorhees (Venerdì 13) ;