Zazoom di 25 mag 2023

Episodio di violenza della polizia a Livorno: Carabinieri picchiano brutalmente un giovane durante un fermo

episodio violenza

Dopo il recente caso di una donna picchiata dagli agenti della polizia locale a Milano, un episodio simile è avvenuto a Livorno. Un video, diffuso sui social dalla pagina Welcome to Favelas, ha reso virale l'aggressione di due carabinieri a un giovane ragazzo, che è stato brutalmente picchiato mentre era immobilizzato a terra.

Nelle immagini, si può chiaramente vedere uno dei carabinieri dare un calcio in faccia al ragazzo, già bloccato dal suo collega. Questo nuovo caso, simile a quello accaduto a Milano, evidenzia una situazione di fermo in strada operato con violenza da parte delle forze dell'ordine.

Durante l'arresto, il giovane viene ammanettato mentre un militare lo tiene per il collo, e nel frattempo urla di dolore: «Mi fa male la gamba». Inoltre, lamenta il fatto che le persone presenti stiano scattando foto.

L'Arma dei Carabinieri, interrogata riguardo al video scioccante in cui un militare a Livorno dà un calcio alla testa di un uomo in arresto, ha dichiarato: «Tale condotta non è assolutamente in linea con i valori dell'Arma. Il comportamento del militare verrà immediatamente giudicato con il massimo rigore sotto ogni aspetto, incluso il trasferimento immediato a un incarico non operativo».

Altre Notizie: Ucraina - tutto sul vertice in Svizzera: chi c'è - chi dice no a Zelensky; Ucraina - summit per la pace in Svizzera: Cina e Russia convitati di pietra; G7 - Meloni chiude vertice con il Papa - L'entusiasmo dei leader: Giornata storica;