Gli stranieri pestano a sangue il povero Simone per una cartina di ...Addio a Anna Karina, morta a 79 anni il simbolo della Nouvelle Vague Diretta Napoli-Parma ore 18.30: formazioni ufficiali e dove vederla ...Ubriaco travolge gruppo di amici: morto 23enneVa a trovare il marito al cimitero : 77enne tenta di stuprarlaGreta Thunberg : Felice di essere qui, Torino è una città stupendaCi vediamo in piazza Castello : Greta Thunberg a Torino, l'arrivo in ...Scrivi a mia sorella... Armando Incarnato contro Juan Luis CianoIncidente Vicenza : il piccolo Davide muore a 2 anni dopo 5 giorni di ...Andrea Denver sarà concorrente del Grande Fratello Vip 4

In Siberia gli scienziati trovano un cucciolo di 18mila anni intatto

In Siberia gli scienziati trovano un cucciolo di 18mila anni intatto Trovato praticamente intatto, con i peli inalterati, i baffi e i denti in posizione. Era un cucciolo ed è stato conservato, nel gelo della Siberia, ...

zazoom
di martedì 3 dicembre 2019 Commenta
Trovato praticamente intatto, con i peli inalterati, i baffi e i denti in posizione. Era un cucciolo ed è stato conservato, nel gelo della Siberia, per 18 mila anni. Gli scienziati non possono dire con certezza se si tratta di un cane o di un lupo, ma l'animale, di circa due mesi di vita, è rimasto in uno strato di permafrost per migliaia di anni e, in queste settimane, è stato mostrato per la prima volta. Secondo Il Post, il cucciolo è stato trovato un anno e mezzo fa, ma nelle ultime settimane i ricercatori stanno cercando di capire, attraverso l'analisi del DNA, quali specie sia.

Il cucciolo studiato dagli scienziati è stato chiamato Dogor e ha denti, testa, pelliccia, naso e baffi praticamente invariati. Tanto che ad osservarlo bene, non sembra nemmeno essere un animale appartenente a un'altra era storica. Dave Stanton, ricercatore presso il Center for Paleogenetics di Stoccolma, in Svezia, un centro specializzato nello studio del DNA, ha affermato che per i prossimi mesi sono previste altre ricerche per comprendere lo stato di salute, l'origine e la specie dell'animale. Per Stanton, quest'ultima scoperta rappresenta uno dei corpi animali meglio conservati.

Secondo il giornale, il cucciolo sarebbe stato trovato dalla gente del posto, vicino al fiume Indigirka nella Siberia orientale, poco più di un anno fa. Oggi è in fase di studio presso l'Università russa di Yakutsk. L'università ha fatto sapere che altri campioni di animali, non ben conservati, sono stati trovati nel corso degli anni. Secondo gli studiosi, infatti, nel denso permafrost sono stati trovati molti animali estinti, in parte a causa dello scioglimento del ghiaccio derivante dai cambiamenti climatici. Tra gli animali identificati anche un bisonte maschio, un rinoceronte lanoso, un pony mummificato e diversi mammut.


Fonte : ilgiornale
Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : Siberia gli

© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore.
zazoom
Zazoom Social News
-
Cerca Tag : Siberia gli Siberia scienziati trovano cucciolo 18mila
Clicca qui e commenta questo post!