di Giuseppe Saieva di martedì 7 febbraio 2023

Aikom: videosorveglianza, networking e comunicazioni unificate

aikom videosorveglianza

Aikom guarda a un 2023 di crescita: focus su videosorveglianza, networking e comunicazioni unificate

Il distributore conferma e amplia la sua mission di “Innovation Enabler” con una strategia che guarda a soluzioni di avanguardia integrate per le esigenze di numerosi mercati verticali, con particolare attenzione a progetti in ambito business critical, videosorveglianza e cloud .Aikom Technology guarda con grande fiducia al 2023, forte dei risultati conseguiti in un 2022 che ha visto una crescita del 50% del fatturato in ambito Wi-Fi e networking e una sensibile ulteriore crescita nel mondo radio professionale, grazie anche ai nuovi progetti basati sulla tecnologia WAVE PTX. Il 2022 ha confermato inoltre il ruolo protagonista di Aikom nel mercato della videosorveglianza, sia in ambito sicurezza pubblica che privata. Negli ultimi mesi dell’anno l’azienda si è affacciata anche sul mercato internazionale, con la costituzione di una società in Croazia, con sede a Zagabria, da cui Aikom guiderà la sua espansione commerciale nei paesi balcanici, grazie ad una estensione del mandato di distribuzione concordato con i principali vendor a portafoglio.Sul fronte delle strategie prodotto/mercato, Aikom porta avanti la sua mission: affiancare i propri partner nei progetti di innovazione ed integrazione tecnologica, con l’obiettivo di portarli su nuove opportunità di business e consolidarne la posizione sul mercato italiano ed internazionale come realtà imprenditoriali innovative. Il valore che Aikom porta al mercato e ai partner è infatti quello di “Innovation Enabler”. Dice Mauro Renzi, general manager Aikom: “Basiamo il nostro valore sulle persone e sulle competenze, con l'ambizione di essere per i nostri partner, che sono system integrator ed internet service provider, "abilitatori di innovazione": un incubatore di nuove idee, competenze e modelli gestionali.”Le competenze del system integrator e del provider di connettività, infatti, in una società in cui i processi di digitalizzazione stanno vedendo una importante accelerazione, è fondamentale; l’azienda e l’ente pubblico li vedono come consulenti tecnologici in grado di semplificare il passaggio verso processi di lavoro nuovi e più efficienti, intelligenti e sempre più orientati al cloud. Per aiutarli in questo complesso ruolo Aikom ha scelto di evolvere il proprio portafoglio di prodotti e brand in un’ottica di ecosistema, rafforzando ulteriormente il rapporto con i brand che si stanno muovendo in questa direzione, a partire da Motorola Solutions e Cambium Networks.Ad esempio, Motorola Solutions, con una serie di acquisizioni, è ormai diventato un attore di rilievo globale in ambito videosorveglianza e comunicazione unificata: ad Avigilon, da anni già proprietà Motorola Solutions, si sono aggiunte Compass, Pelco, AVA Security, Openpath, IndigoVision, una serie di brand blasonati che compongono un’ecosistema tecnologico potente ed unico al mondo che prende il nome “Safety Reimagined”. Aikom Technology è l’unico distributore italiano che, ad oggi, distribuisce l’intero portafoglio Safety Reimagined. Anche Cambium Networks, che Aikom distribuisce fin dalla sua nascita, sta promuovendo il medesimo concetto di ecosistema di prodotti con gestione unificata, che ha denominato OneNetwork, che Aikom promuoverà nei prossimi mesi con il roadshow omonimo. “Siamo convinti che la logica dell’integrazione e dell’apertura a sistemi terzi sia quella vincente” – dice Raffaele Bianchi, direttore commerciale e marketing di Aikom – “da sempre seguiamo Motorola Solutions e Cambium e ne condividiamo la vision, declinandola nelle scelte strategiche con cui ci rivolgiamo al mercato; lo stiamo facendo anche oggi, scegliendo nuovi brand e servizi per evolvere la system integration e le infrastrutture per le telecomunicazioni.”L’evoluzione della nostra proposta commerciale, oggi come anche in passato – aggiunge Bianchi - è costante ed armonica, offrendo risposte qualificate ed affidabili in ogni situazione e per i livelli di budget richiesti dal cliente. Scegliamo sempre per i partner ciò che riteniamo utile ed innovativo: abbiamo ad esempio ampliato la nostra proposta dedicata alla sicurezza urbana, con due brand italiani che vanno ad affiancarsi a SELEA ed Avigilon: la start-up IMOI’, con soluzioni innovative per il rilievo planimetrico e fotografico degli incidenti stradali, e la soluzione completa ELFO per i varchi ZTL. Si tratta di soluzioni che offrono risposte concrete alla forte esigenza delle Polizie Locali e delle municipalità di mettere in sicurezza il territorio e snellire le burocrazie. “Guardiamo al 2023 con grande ottimismo, perché supportati da una solidità finanziaria e patrimoniale che riteniamo indispensabile per garantire ai nostri partner disponibilità di stock, capacità di investimento in innovazione del prodotto e del processo oltre alla possibilità di reggere le sfide e le turbolenze dei mercati” – chiude Sabrina Vescovi, presidente Aikom Technology.

Altre Notizie: Aikom Technology affronta le sfide del 2024 con innovazione; Aikom a Sicurezza 2023; Sempre più cloud il portafoglio di Aikom Technology;