di Zazoom di martedì 24 gennaio 2023

Zimbabwe : studentessa uccisa da un black mamba a scuola

zimbabwe studentessa

La studentessa 17enne Melody Chiputura è morta giovedì pomeriggio dopo che un mamba nero le si è lanciato contro la coscia e l'ha morsa all'interno della classe. Lo riporta The Herald-Zimbabwe. Secondo il rapporto la povera Melody è morta 30 minuti dopo il morso. Il preside della scuola Christopher Murenga ha detto che la ragazza era appena tornata in classe dopo aver passato del tempo con i suoi amici a fare sport.

Alcuni dei coraggiosi compagni di classe sono riusciti a uccidere il rettile. Melody è stata portata d'urgenza in ospedale ma è morta durante il viaggio. Alcuni dei compagni di classe di Melody sono stati presi dal panico e sono saltati fuori dalle finestre, mentre altri hanno afferrato la ragazza e hanno chiesto aiuto. Altri hanno attaccato il serpente e l'hanno ucciso.

L'intera classe e la comunità di Kanyemba a Rushinga sono sotto shock. Decine di compagni di scuola sono traumatizzati. Il padre di Melody, Joseph Chipitura, è sconvolto: "Abbiamo ricevuto una chiamata 10 minuti dopo che Melody è stata morsa. Non capisco come un serpente possa entrare in un'aula e mordere mia figlia".

La tragedia è avvenuta in un'aula della Rushinga High School. La scuola si trova lontano da aree potenzialmente abitate da questo serpente. Il legislatore di Rushinga Tendai Nyabani ha detto di essere ancora sotto shock per l'incidente e perplesso su come un serpente altamente velenoso sia riuscito a entrare in aula. Il sospetto è che il serpente delle montagne sia andato oltre e abbia attraversato un'autostrada dopo essersi sentito attaccato. E si sospetta che lo stesso mamba nero sia scivolato silenziosamente in classe mentre la classe era fuori a fare sport.

Il mamba nero è un serpente, considerato uno dei rettili più velenosi e pericolosi al mondo. Il corpo del black mamba è piuttosto magro e muscoloso, caratteristiche che garantiscono una certa agilità ad un animale capace di muoversi ad una velocità sostenuta di circa 20 km/h. È infatti considerato anche il serpente più veloce del mondo.

Altre Notizie: Ndicka, le cause del malore: ipotesi trauma toracico; Amadeus lascia la Rai, non rinnoverà il suo contratto; Editoria, Adnkronos lancia campagna istituzionale del suo sito web;