PAW Patrol Grand Prix RecensioneROCCAT Vulcan II Mini - piccola ma dalle grandi prestazioniCarnival Pride: Bambino americano rischia di annegare sulla nave da ...A Scalea Antonio Russo uccide la compagna Ilaria Sollazzo a colpi di ...Maratona di Londra,-LA DIRETTA STREAMING- ecco i protagonisti di ...NVDIA STUDIO DIGEST di SettembreLa Cassazione conferma ergastolo a Leonardo CazzanigaPresidente Joe Biden firma legge contro shutdownLe bici elettriche Bezior X500 e M1 sono in offerta a un prezzo mai ...FIFA 23 viene lanciato oggi in tutto il mondoWRC GENERATIONS: APERTI I PREORDINIF1: Sospetti Red Bull, clamoroso violato il budget cap? PAW Patrol: Gran premio è ora disponibile per console e PCGTA Online: i Salti col paracadute Junk EnergyGTA Online: per gli abbonati a GTA+ vantaggi da brividoSWORD ART ONLINE ALICIZATION LYCORIS DISPONIBILE PER NINTENDO SWITCHThe Elder Scrolls Online - Evento Eredità dei bretoni e Firesong DLCTrust GXT 391 Thian RecensioneIlary Blasi sexy su Instagram ... reggiseno e mascherinaPathfinder: Wrath of the Righteous disponibile su ConsoleThe Callisto Protocol: Black Iron Prison TrailerWorld of Warcraft Dragonflight arriverà il 29 novembreDiablo Immortal - primo aggiornamento maggiore disponibileGOAT SIMULATOR 3 OUTFIT ARRIVA SU FORTNITEPGA TOUR 2K23 - rivelati gli aggiornamenti del “Course Designer”
di Zazoom di martedì 2 agosto 2022

42 anni fa strage a stazione di Bologna : Morirono 85 persone

anni

Bologna rievoca questa mattina le vittime della strage del 2 agosto 1980. La mattina di quel giorno, nella sala d'attesa di seconda classe della stazione ferroviaria, è esplosa una valigia con una bomba, secondo esperti militari. Nell'attacco sono morte 85 persone, oltre 200 ferite. Valerio Fioravanti e Francesca Mambro sono stati condannati come esecutori testamentari, e nel 2007 Luigi Ciavardini (all'epoca dei fatti minori), nel 2020 Gilberto Cavallini e nel 2022 Paolo Bellini. I mandanti rimangono ancora in parte sconosciuti. 

La strage di Bologna è stata un attentato commesso sabato 2 agosto 1980 alle 10:25 alla stazione ferroviaria di Bologna Centrale a Bologna, in Italia. 85 persone sono rimaste uccise nell'attacco e oltre 200 sono rimaste ferite, l'atto terroristico più grave avvenuto nel Paese nel secondo dopoguerra, indicato da molti come uno degli ultimi atti della strategia della tensione. Si tratta di uno degli attentati più gravi - anche per numero di vittime - avvenuti negli anni di piombo, insieme alla strage di piazza Fontana del 12 dicembre 1969, alla strage di piazza della Loggia del 28 maggio 1974 e al treno Italicus strage del 4 agosto 1974. 

Alcuni militanti di estrema destra appartenenti ai Nuclei Armati Rivoluzionari, tra cui Valerio Fioravanti e Francesca Mambro, sono stati identificati dalla magistratura come autori di atti materiali. Per molto tempo gli ipotetici presidi sono rimasti sconosciuti, anche se sono stati trovati collegamenti con la criminalità organizzata e servizi segreti devianti. Nel 2020 l'indagine della Procura di Bologna concludeva che Paolo Bellini (ex Avanguardia Nazionale), esecutore testamentario insieme all'ex NAR già condannato in precedenza, avrebbe agito in concorrenza con Licio Gelli, Umberto Ortolani, Federico Umberto D'Amato e Mario Tedeschi, individuati come mandanti, finanziatori o organizzatori. 

Altre News per: annistragestazionebolognamorironopersone