di Zazoom di giovedì 14 luglio 2022

Vincent Van Gogh : il suo autoritratto trovato dietro un altro dipinto

vincent gogh
Un autoritratto di Vincent Van Gogh, ricoperto da strati di colla e cartone, è stato trovato nascosto sul retro di un altro dipinto. La scoperta arriva dalla National Gallery of Scotland di Edimburgo dove gli esperti hanno trovato la sorpresa grazie a una radiografia presa sulla tela Testa di contadino, un'opera del 1885, prima di esporla in una mostra. La restauratrice del museo Lesley Stevenson si è detta "scioccata". 

“Quando abbiamo visto per la prima volta i raggi X, eravamo ovviamente estremamente eccitati. Questa è una scoperta significativa perché aggiunge nuovi elementi a ciò che già sappiamo sulla vita di Van Gogh ", ha detto. È noto che l'artista riutilizzava spesso le tele, dipingendo su entrambi i lati per problemi economici. 

Il dipinto Testa di contadina sul misterioso autoritratto ritrovato ritrae una donna della città di Neunen, nel sud dell'Olanda, dove Van Gogh visse per due anni dal 1883 al 1885. 

vincent gogh

Secondo quanto riportato dalla BBC, l'autoritratto dell'artista risale al periodo in cui si trasferì a Parigi. 15 anni dopo la sua morte, avvenuta il 29 luglio 1890, la tela fu prestata allo Stedelijk Museum di Amsterdam per una mostra. Poi, dopo aver superato altre proprietà, passò nelle mani di Evelyn St Croix Fleming, creatrice di James Bond, nel 1923. Nel 1951 entrò nella collezione di Alexander e Rosalind Maitland in Scozia, che decisero poi di donarlo al museo di Edimburgo . Van Gogh non godette di grande fama mentre era in vita. Ha raggiunto il successo solo dopo la sua morte diventando uno degli artisti più influenti in Occidente.

Altre Notizie: SuperEnalotto, estrazione oggi: combinazione vincente 6 aprile 2024; Superenalotto, numeri combinazione vincente di oggi; SuperEnalotto, estrazione oggi: combinazione vincente 4 aprile 2024;