Code: To Jin Yong atteso per il Q3 del 2022GameStop: nuovo stock di PS5 in arrivoStagione 6 di Call of Duty: Mobile: Verso il cieloConsulenza professionale per la migrazione SEO di un sitoCorte Palasio : Pierangelo Repanati ucciso con due coltellate alla ...Michelle Hunziker Giovanni Angiolini insieme in SardegnaIsola Famosi 2022 : Guendalina Tavassi sul ritiro del fratello EdoardoChi è Carlotta Rossi : Bud Spencer era mio padre!F1 22 Recensione PlaystationDIGITAL BROS ACQUISTA D3 GO!ELDEN RING - Sharper Than Their SwordsIL MIGLIOR CONTROLLER SUL MERCATO E' IL NACON REVOLUTION X PRO L’estate addosso: gli accessori Celly per grandi e bambini Sharon Stone : Ho perso nove figli a causa di aborti spontaneiTower of Fantasy: le pre-registrazioni aprono oggiCapitan Tsubasa entra in The Sandbox per chi aspira a diventare ...PHILIPS OneBlade e MKERS: disponibile su FIFA 22Chiara Ferragni da censura in nude look su InstagramPerché chiedere un consulto ad un dottore onlineAggiornamento campagna FIFA 22 - Shapeshifters, Team 2COD VANGUARD E WARZONE: PRESENTAZIONE BATTLE PASS E BUNDLE STAGIONE ...GTA Online: brucia gli pneumatici e ottieni bonus di LS Tuners per ...NVIDIA GeForce RTX Serie 30 Pronte & in Stock F1 22: i piloti indovinano la valutazione dei loro compagniOrganizzare un torneo di videogames in casa: quali giochi non possono ...
di Giuseppe Ferrazzuolo di mercoledì 13 aprile 2022

Corsi obbligatori per i dipendenti: cosa devono fare gli imprenditori di azienda?

Corsi

Gli imprenditori di azienda si avvalgono della collaborazione dei dipendenti per raggiungere gli obiettivi, arrivare al successo e sviluppare nuovi prodotti/servizi. La legge italiana con l’art.37 D.lgs. 81/2008 sancisce l’obbligo per i dipendenti di formarsi in materia di salute e sicurezza, nella conoscenza e prevenzione degli infortuni e rischi sul posto di lavoro.

Facciamo chiarezza?

  • Tipologie di corsi di formazione obbligatori per i dipendenti

Quando si lavora in una azienda, i rischi sono all’ordine del giorno. Un dipendente è chiamato a conoscere le normative sulla sicurezza e come comportarsi in caso di necessità.

Per questo motivo, la legge italiana ha stilato un testo dove spiega gli obblighi che hanno gli imprenditori nei confronti dei dipendenti. Il Testo Unico sulla sicurezza del D.Lgs. 81/2008 prevede la partecipazione obbligatoria dei dipendenti – e rappresentanti – ai corsi di formazione per l’acquisizione delle competenze che identificano e riducono la gestione del rischio.

La partecipazione è richiesta non solo per evitare multe molto salate, ma soprattutto per garantire ai collaboratori l’incolumità sul posto di lavoro. Si possono eseguire:

  • Corsi di formazione volti all’approfondimento delle mansioni svolte in azienda
  • Corsi di aggiornamento specifici;
  • Corsi per utilizzare attrezzature, impianti, strumenti, macchine, sostanze ed elementi per la protezione individuale;
  • Corsi sulla sicurezza e sulla salute come possiamo approfondire in questo sito.

Oggi i corsi di formazione si svolgono soprattutto online, con un risparmio notevole per l’azienda di tempo e denaro. Le modalità negli ultimi due anni sono cambiate ed è bene mettersi al pari, sfruttando gli strumenti innovativi a disposizione.

  • Obblighi di legge e consigli

Tutti i dipendenti sono obbligati a seguire la formazione aziendale? In realtà sì, rappresentanti compresi. Il corso sulla sicurezza e sulla salute in azienda è un corso ch deve essere seguito da tutti i dipendenti e nuovi assunti (entro 60 giorni dalla firma del contratto di assunzione).

I corsi di formazione si svolgono in orario di lavoro, in caso contrario al dipendente dovrà essere riconosciuto uno straordinario.

Quando si parla di corsi obbligatori si possono suddividere in:

  • Generico con una durata di 4 ore per tutte le aziende;
  • Specifico a seconda del tipo di attività e livello di rischio a cui si appartiene. Maggiore è il rischio e più saranno le ore di formazione obbligatorie da svolgere.

Una volta che tutti i moduli del corso saranno stati terminati, i dipendenti verranno sottoposti ad un test per ricevere la certificazione di tutte le competenze acquisite.

Altre tipologie di corso di formazione specifica riguardano:

  • Corso sulla sicurezza antincendio, per le aziende che hanno più di 5 dipendenti – con obbligo di disporre una figura di riferimento per la sicurezza e le modalità in caso di incendio;
  • Corso per il primo soccorso in azienda, con una figura di riferimento nel caso in cui accadesse qualcosa durante l’orario di lavoro.

È inoltre necessario predisporre di un:

  1. Rappresentante per la sicurezza RLS che è eletto dai lavoratori;
  2. Responsabile per il Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP) per valutare i rischi sul posto di lavoro;
  3. Addetto al Servizio di Prevenzione e Protezione (ASPP).

Altre News per: corsiobbligatoridipendenticosadevonofareimprenditori