F1 22 Recensione PlaystationDIGITAL BROS ACQUISTA D3 GO!ELDEN RING - Sharper Than Their SwordsIL MIGLIOR CONTROLLER SUL MERCATO E' IL NACON REVOLUTION X PRO L’estate addosso: gli accessori Celly per grandi e bambini Sharon Stone : Ho perso nove figli a causa di aborti spontaneiTower of Fantasy: le pre-registrazioni aprono oggiCapitan Tsubasa entra in The Sandbox per chi aspira a diventare ...PHILIPS OneBlade e MKERS: disponibile su FIFA 22Chiara Ferragni da censura in nude look su InstagramPerché chiedere un consulto ad un dottore onlineAggiornamento campagna FIFA 22 - Shapeshifters, Team 2COD VANGUARD E WARZONE: PRESENTAZIONE BATTLE PASS E BUNDLE STAGIONE ...GTA Online: brucia gli pneumatici e ottieni bonus di LS Tuners per ...NVIDIA GeForce RTX Serie 30 Pronte & in Stock F1 22: i piloti indovinano la valutazione dei loro compagniOrganizzare un torneo di videogames in casa: quali giochi non possono ...Ucraina e Moldavia saranno presto nell'Unione EuropeaAntonino Spinalbese : Spero che tra Belen Rodriguez e De Martino duri ...Guerra Ucraina : Gli Stati Uniti inviano a Kiev altri 450mln di armiNo Man’s Sky sarà disponibile a ottobre 2022 per Nintendo SwitchRay-Tracing per A Plague Tale: Requiem” e Genshin Impact su GeForce ...POCO F4 e POCO X4 GT: Presentati40 anni di Deejay, Linus : Le radio si sono rinnovate, ma ormai i ...Sony lancia oggi la nuova versione del Playstation Plus
di Zazoom di mercoledì 9 marzo 2022

Pianificare una Dieta: suggerimenti pratici

Seguire e pianificare una dieta non è così semplice quando è necessario fare il punto sul proprio peso, il modo di mangiare e poi reimparare a mangiare in modo sano.

Prima di iniziare una dieta, fai un bilancio

Prima di iniziare una dieta, è importante osservare il proprio corpo, i suoi squilibri alimentari e adottare le misure più appropriate. Per fare, tenere un diario delle proprie abitudini alimentari è molto prezioso.

Si tratta di annotare tutto ciò che si consuma durante la giornata, a che ora e con quale livello di fame da 1 a 4 si consuma cibo. In questo modo ci si potrà accorgere che si mangia troppo dolce o troppo grasso o solo per noia. La diagnosi consente di correggere i comportamenti alimentari senza grandi privazioni.

Determinare il peso forma

Prima di intraprendere una dieta, è necessario determinare un obiettivo del peso da raggiungere. Vale a dire un peso che tenga conto della morfologia, della distribuzione tra massa magra (muscoli, ossa, organi, acqua, ecc.), dei grassi e del volume dell'acqua, nonché del modo in cui vengono bruciate le calorie (metabolismo basale).

La misurazione della composizione corporea mediante impedenza bioelettrica è affidabile, semplice e indolore. L'esame si effettua su lettino: il paziente è collegato all'apparecchiatura tramite 4 elettrodi (2 al polso, 2 alla caviglia) e un cavo elettrico che costituisce il relè elettrodo-computer.

Il risultato determina un obiettivo di peso basato su una normalità che va dal 17 al 20% del peso totale della massa grassa negli uomini e dal 20 al 25% nelle donne.

Esempi: un uomo di 50 anni che pesa 72 kg, misura 1,80 mt non ha nulla da perdere quando ha 58 kg di massa magra (di cui 12 di acqua) e 14 di massa grassa. Una donna di 54 anni che pesa 72 kg ed è alta 1,63 m, il cui peso in massa magra è di 48 kg e 24 in massa grassa, dovrà perdere 10 kg.

Tuttavia, non bisogna mai essere ossessivi riguardo al peso. Ci saranno sicuramente delle variazioni in negativo di volta in volta che non impediranno di perdere peso, a patto di riprendere la linea retta subito dopo. Non pesarti più di una volta alla settimana e al massimo ogni mese.

Stimola il metabolismo chetogeno con gli integratori

Se ti può aiutare, quando inizi una dieta, usa degli integratori naturali. Da quando il metabolismo chetogenico viene completamente attivato (I nutrizionisti dicono che ci vogliono fino a 2 settimane) inizia a convertire attivamente il grasso in energia. Fai ricorso a degli integratori quando risulta estremamente difficile escludere i carboidrati dalla dieta.

Molte persone si rivolgono a trattamenti naturali in quanto possono aiutarli a entrare in chetosi più velocemente e più facilmente. I benefici associati al loro funzionamento del corpo sono molteplici. Il metabolismo chetogenico non solo elimina il peso in eccesso, ma fornisce anche trattamenti salutari per tutto il corpo.

Tra i prodotti più innovativi ed utilizzati c'è DuoSlim. Durante i test, come evidenziato su sito DuoSlim.it, è stato osservato che l'utilizzo favorisce l'eliminazione del grasso già nei primi 4 giorni. Il grasso della pancia comincia ad essere eliminato invece già dopo 14-21 giorni.

Impara a gestire i momenti rischiosi

Verso le 18 è difficile non avvicinarsi al frigo. In questo momento, che sappiamo essere particolarmente sensibile, ci sono due soluzioni: trovare un'altra occupazione (palestra, corsa, relax, ecc.) o mangiare cibi non calorici.

Torna al mercato

Non cadere nelle trappole e le tentazioni dei supermercati. Riempi il frigo di frutta, verdura, prodotti freschi su cui buttarti senza rimorsi in caso di voglie.

Equipaggiati con utensili da cucina adatti

Per evitare di aggiungere grassi durante la cottura dei cibi, scegli i seguenti utensili: padella antiaderente, microonde, attrezzatura necessaria per cuocere a vapore o al cartoccio.

Mangia 4 volte al giorno

Mangiare 4 volte al giorno: mattina, mezzogiorno, spuntino e sera. Una migliore distribuzione dell'assunzione di cibo nel corso della giornata evita compulsioni irrazionali.

Riduci le razione del 20-40%

Se di solito consumi 2500 calorie, mangiare tra 2000 e 1500 comporterà ovviamente una perdita di peso. Ci sono diverse possibilità: ridurre il numero di piatti nel pasto, selezionare piatti leggeri in valore calorico, lasciare un terzo o metà del piatto. Bisogna sapere che uno o due pasti molto abbondanti possono annullare tutte le fatiche fatte in settimana.

Mangia lentamente

La sensazione di sazietà raggiunge il cervello da 10 a 15 minuti dopo l'inizio del pasto. Assapora lentamente il cibo e metti giù la forchetta ogni tre morsi.

Bevi regolarmente

Perchè spesso si mangia anche quando il corpo ha sete

Altri suggerimenti pratici per perdere peso

  • Ridurre il consumo di formaggi grassi
  • Evitare le ciliegie e l'uva, che sono ad alto contenuto calorico.
  • Non ripeterti che sei a dieta, trova un'altra scusa plausibile.
  • Consuma più verdure crude.
  • Limita il sale.
  • Non privarti del dolce, ma nelle ricette sostituisci riduci lo zucchero o sostituiscilo
  • con l'aspartame.
  • Scegli tra: dolce o formaggio, vino o dolce.
  • Dai la massima importanza ai tuoi acquisti: elimina le tentazioni e non farti mai cogliere alla sprovvista, avendo, ad esempio, sempre qualche sano prodotto surgelato.

Altre News per: pianificaredietasuggerimentipratici