Aggiornamento campagna FIFA 22 - Shapeshifters, Team 2COD VANGUARD E WARZONE: PRESENTAZIONE BATTLE PASS E BUNDLE STAGIONE ...GTA Online: brucia gli pneumatici e ottieni bonus di LS Tuners per ...NVIDIA GeForce RTX Serie 30 Pronte & in Stock F1 22: i piloti indovinano la valutazione dei loro compagniOrganizzare un torneo di videogames in casa: quali giochi non possono ...Ucraina e Moldavia saranno presto nell'Unione EuropeaAntonino Spinalbese : Spero che tra Belen Rodriguez e De Martino duri ...Guerra Ucraina : Gli Stati Uniti inviano a Kiev altri 450mln di armiNo Man’s Sky sarà disponibile a ottobre 2022 per Nintendo SwitchRay-Tracing per A Plague Tale: Requiem” e Genshin Impact su GeForce ...POCO F4 e POCO X4 GT: Presentati40 anni di Deejay, Linus : Le radio si sono rinnovate, ma ormai i ...Sony lancia oggi la nuova versione del Playstation PlusRogue Spirit: Nuovo update in arrivo il 7 di luglioSmart Home Dashboard: disponibile in Italia su Fire TVTaiko no Tatsujin Rhythm Festival arriva il 14 ottobreCall of Duty: Mobile - Season 6: To The Skies arriva il 30 giugnoXenoblade Chronicles 3 arriverà su Nintendo Switch il 29 luglioQuickload powered by OGR Torino: dal 25 luglio al 30 settembreArriva Nilah, nuovo campione di League of LegendsMERCENARI DI VENTURA, STAGIONE 4 DI CALL OF DUTY: VANGUARD E WARZONE ...EA Sports crea una colonna sonora per il lancio di F1 22Laura De Rovere stroncata da un male incurabile : Mamma 50enne lascia ...Architettura d'interni, sempre più contemporanea
di Zazoom di giovedì 21 aprile 2022

Vacanze per Sub: Dove e Quando Immergersi

Per aiutarti a scegliere dove e quando fare immersioni e per darti delle idee, abbiamo fatto una selezione di destinazioni subacquee che ci piacciono particolarmente, con alcuni criteri di selezione necessariamente arbitrari.

Dove e quando organizzare immersioni subacquee?

Quando si parla di stagione delle immersioni, si intende ovviamente la stagione climatica. Tanto vale evitare, ad esempio, di ritrovarsi in mezzo al monsone alle Isole Similan o alle Azzorre a febbraio quando i diving center non escono mai a causa del maltempo.

Sapere dove e quando immergersirichiama anche le stagioni legate agli eventi naturali, alle migrazioni o alla frequentazione del territorio da parte di alcune specie, alla deposizione delle uova del corallo, alla riproduzione di un particolare gruppo di pesci, ecc.

Queste domande sono da porsi quando si pianifica un viaggio subacqueo ed è importante assicurarsi di aver scelto la stagione giusta per le immersioni.

Quando diciamo dove e quando immergersi, ci riferiamo al clima, necessariamente, ma non solo. Molti sub combinano un viaggio subacqueo con una scoperta turistica e, a seconda delle proprie passioni o interessi, alcune destinazioni saranno adatte a una tale combinazione. Alcuni per esempio vorranno andare in una destinazione specifica per osservare le mante o raduni di squali nel momento più favorevole.

Si può anche scegliere una destinazione particolare per un evento che non ha nulla a che fare con le immersioni. Come la grande migrazione in Tanzania, le tartarughe che depongono le uova, i fiori di ciliegio in Giappone o un'eclissi.

Il viaggio può anche essere culturale o religioso, come il carnevale Caraibico, il capodanno buddista in Asia, il Kumbh Mela o il Diwali in India, il Sings-Sings in Papua Nuova Guinea, un concerto, un festival o un evento sportivo.

Sul sito https://www.viaggipersub.it/, che aiuta i subacquei, e chi sogna di prendere il brevetto sub, a trovare nuove emozionanti avventure sott'acqua sia in Italia sia all'estero, senza costi aggiuntivi, troverai una guida alle stagioni per ogni destinazione.

Va inoltre tenuto presente che il tempo non è più una scienza esatta e che a causa del fenomeno del riscaldamento globale, o di qualsiasi altra ragione ancora sconosciuta, le stagioni tendono a cambiare.

Immersioni in Italia

Trascorrere un'indimenticabile vacanza subacquea nei luoghi sparsi in tutta Italia ti aiuterà a scoprire il fascino delle tante isole del Mar Mediterraneo come la Sicilia e la sua riserva marina che circonda l'isola di Ustica, particolarmente apprezzata dai subacquei.

La Sardegna, con i suoi 2000 km di costa, è una meta ambita grazie alle sue magnifiche spiagge sabbiose e alle sue montagne attraversate da sentieri escursionistici. A sud, per i sub c'è Villasimius dove si trovano canyon sottomarini e grotte presso la Secca di Santa Caterina con aragoste, cicale di mare e murene. A nord, si salpa per l'Arcipelago de La Maddalena per immergersi in un labirinto sottomarino al largo dell'Isola di Caprera. Non si può non menzionare anche il Golfo Aranci, con i suoi antichi reperti archeologici, il suo bellissimo corallo rosso e il suo presepe sottomarino composto da statue di trachite.

Sul versante del Mar Tirreno, si possono trascorrere piacevoli momenti nell'arcipelago toscano che comprende le isole d'Elba, Giglio, Giannutri e Gorgona, rinomate per le loro spiagge e protette dal parco marino più grande d'Europa.

Magnifiche immersioni si possono fare in grotte tra cui la Grotta Azzurra, in altre vicino all'Argentario o tra il relitto di Nasim e a Marsala intorno all'isola di Giannutri o, sul versante delle Scole, nei pressi dell'isola del Giglio.

Il Golfo di Napoli è noto nella comunità subacquea locale per le sue antiche rovine sommerse intorno alle isole di Ischia, Procida e Capri. Il parco archeologico subacqueo di Baia comprende 5 importanti siti di immersione tra cui il Ninfeo di Claudio, una strada lunga quasi 200 m; le fondamenta delle terme della villa dell'imperatore Claudio con le belle statue del ninfeo; Villa a Protiro, antica villa romana sommersa con cortile interno, resti di ceramiche e un grande mosaico bianco e nero. Alla Secca delle fumose si nota addirittura una vasca idromassaggio naturale con bolle di gas solforico che escono dalla sabbia, testimonianza dell'attività vulcanica della regione.

Medio Oriente, Mediterraneo e Atlantico

Ci si può immergere tutto l'anno in Oman o nel Mar Rosso, anche nei periodi più caldi, la brezza marina addolcisce la temperatura. L'eccezione è il Sudan, fa troppo caldo in estate e le crociere si fermano a luglio-agosto. Il Mediterraneo è idealmente accessibile dalla primavera all'autunno. Nell'Atlantico, le Azzorre sono accessibili tra maggio e ottobre, mentre Capo Verde è una bellissima destinazione tutto l'anno.

Caraibi e Americhe

L'arcipelago caraibico è accessibile tutto l'anno. La stagione secca va da novembre a maggio, ma il resto dell'anno può soffrire di qualche burrasca. Esistono sfumature importanti tra il nord e il sud dell'arco caraibico e c'è da fare riferimento a ciascuna destinazione. L'arcipelago si trova in una zona di uragani nel periodo da luglio a ottobre. Nella zona delle Americhe, Panama, Costa Rica e Galapagos le immersioni sono favorevoli tutto l'anno. Per quanto riguarda il Messico, la costa orientale del paese beneficia delle influenze caraibiche, mentre la costa del Pacifico è più favorevole da aprile a novembre.

Oceano Indiano, Africa orientale e meridionale

L'Oceano Indiano è enorme e ogni paese è soggetto a influenze diverse. Così le Maldive sono ideali tra novembre e maggio, mentre il Madagascar è nella stagione delle piogge da dicembre ad aprile. Per andare alle Mauritius o alle Seychelles, bisogna evitare preferibilmente i mesi invernali da giugno ad agosto; fuori da questo periodo il mare è più mosso. Tuttavia, i diving center sono aperti tutto l'anno. Anche le coste del Mozambico o del Sud Africa sono percorribili tutto l'anno, mentre la Tanzania soffre di forti piogge ad aprile e maggio, periodi da evitare.

Asia

In Asia, parte dell'Indonesia è più favorevole tra aprile e novembre, Bali e Sulawesi. Più a nord, le stagioni sono invertite, quindi Raja Ampat e Ambon offrono condizioni migliori tra ottobre e maggio. Nelle Filippine, meglio in inverno, c'è un clima favorevole tutto l'anno nelle Visayas, nel sud del paese. La Thailandia, sul lato del Mare delle Andamane, è accessibile solo da ottobre a maggio. Anche la Malesia è consigliata da aprile a novembre.

Oceano Pacifico

Il Pacifico è così vasto che non tutti i paesi hanno gli stessi climi. Ci si può immergere tutto l'anno, con episodi piovosi in determinate stagioni a seconda del paese. Palau è davvero accessibile tutto l'anno, mentre le Fiji si eviteranno tra dicembre e marzo per la stagione dei cicloni. La Nuova Caledonia è l'ideale nelle stagioni intermedie, ma la visibilità è fantastica a giugno quando le acque sono più fresche. Per quanto riguarda Tonga, il paese è un po' diverso, l'estate australe è in bassa stagione, si beneficerà di prezzi vantaggiosi e di buone condizioni climatiche.

Altre News per: vacanzedovequandoimmergersi