di Francesco Oliva di martedì 17 agosto 2021

40 Migranti morti di fame e di sete trovati a bordo di barca alla deriva

migranti morti

La guardia costiera mauritana ha soccorso sette Migranti subsahariani su un'imbarcazione diretta alle Isole Canarie, partita due settimane fa dalla città marocchina di Tintane.

Altre 40 persone sono morte di fame e sete sulla stessa barca. Secondo quanto riferito a Efe da una fonte della sicurezza nella città costiera di Nouadhibou, dove è stata trovata la barca con i sopravvissuti, i morti sono per lo più senegalesi e maliani. I sopravvissuti hanno spiegato alle autorità mauritane che, una volta in mare, il motore della nave si è rotto e la nave è stata lasciata in balia delle onde senza cibo né acqua.

Altre Notizie: Migranti, naufraga barchino a 30 miglia da Lampedusa: 9 morti tra cui una bimba; Migranti, naufraga barchino a 30 miglia da Lampedusa: 8 morti tra cui una bimba; Migranti, Parlamento europeo approva il patto Ue. Metsola: Abbiamo fatto la storia;