Belen Rodriguez sempre bellissima : 20 giorni dopo in bikini è ...Legge macchinette da bar : gli ultimi sviluppiAmulets: La nuova collezione invernale di Daniele NuzziXiaomi conquista il 338° posto della Fortune Global 500Mercedes-Benz Italia è Official Title Sponsor della Gaming House di ...TURTLE BEACH RECON CONTROLLER PER XBOX ORA DISPONIBILEDa The Sims a Watch Dog, passando per Red Dead Redemption: i casi più ...Kerem Bursin e Kivanc Tatlitug più belli di Can Yaman?Lettore POS: come sceglierlo e come ottenerloGTA Online: vi presentiamo la Pfister Comet S2FIFA 22 trailer di gioco ufficialeFIFA 22: LELE ADANI É IL NUOVO COMMENTATORE TECNICOPlayStation 5 supera 10 milioni di unità vendute Back 4 Blood: nuovo trailer mostra l'azione co-op e PvPKnockout City: Disponibile la Stagione 2 Zuffa al CinemaLa Famiglia Addams: Caos in Casa nuovo trailer di giocoMario Draghi , Nuovo Cdm : scuola e i trasporti pubblici col Green ...Samsung presenta Odyssey Neo G9, il nuovo monitor gaming curvoASUS annuncia in Italia del monitor ProArt PA32UCG-KMass Effect Legendary Edition - Il tuo Shepard, le tue scelteRed Dead Online: perlustra Annesburg in cerca del gioiello dell'EstDariusBurst Another Chronicle EX+ per PS4 e Switch disponibile oggi Apex Legends: RibaltaAssassin's Creed Valhalla l'Assedio di ParigiZTE lancia il suo smartphone Axon 30 con fotocamera under- display
di Zazoom di mercoledì 21 luglio 2021

VPN ovvero come navigare in modo completamente anonimo

VPN ovvero come navigare in modo completamente anonimo

La navigazione in incognito, offerta dalla maggior parte dei browser web non ti rende affatto invisibile, ma soltanto un po' meno visibile evitando la conservazione automatica della cronologia. Se invece vuoi connetterti “di nascosto” a siti sul tuo posto di lavoro, all'università, nella tua camera d'albergo o altro, dovrai utilizzare una VPN per passare dalla “navigazione privata” alla “navigazione completamente anonima”.

Come navigare in modo anonimo senza lasciare tracce?

Se pensi che utilizzare la navigazione privata offerta dai browser Web più utilizzati, da Google Chrome a Mozilla Firefox, inclusi Microsoft Edge, Opera e Safari renda le tue peregrinazioni sul Web rigorosamente anonime, senza lasciare alcuna traccia, dispiace deluderti, ma non è così. La navigazione privata non ti proteggerà mai dall'hacking e non renderà mai la tua navigazione completamente "segreta" o davvero "in incognito".

Quando attivi questa funzione sul tuo browser, una certa quantità di informazioni, solitamente registrate, non viene memorizzata durante la navigazione. Google Chrome ti avverte ad esempio che "gli altri utenti di questo dispositivo non vedranno la tua attività", e che la tua cronologia di navigazione, i tuoi cookie e i dati del sito, nonché le informazioni inserite nei moduli non verranno memorizzati sul tuo smartphone o sul tuo PC. Gli annunci non possono essere indirizzati a te in base alla tua visita precedente e nessuno intorno a te sarà in grado di monitorare la tua navigazione. Tutti questi file che vengono conservati dal browser durante la tua sessione: vengono semplicemente cancellati quando chiudi il browser.

La navigazione privata è quindi molto utile quando vuoi mantenere segreta le tua visite a un determinato sito. In ogni caso, solo per chi ti è vicino. Perché la tua attività online non scompare davvero quando chiudi la modalità "navigazione in incognito". Come chiarisce Google Chrome (sebbene sia vero che non tutti ci prendiamo il tempo di leggere questi disclaimer), "la tua attività potrebbe rimanere visibile ai siti web che visiti, al tuo datore di lavoro o scuola e al tuo provider. di accesso a Internet". Inoltre, la "navigazione privata" non ti proteggerà dal rischio che i tuoi dati vengano raccolti dalle autoritào intercettati da un hacker. Perché basta che un malware o uno spyware si insidi tra il tuo dispositivo e il server del sito web visitato perché un hacker possa "catturare" tutto, anche nella navigazione privata.

Allo stesso modo, i siti Web che visiti "in incognito" mantengono il tuo indirizzo IP e i tuoi dati di geolocalizzazione, il che consente loro di identificarti e sapere che li hai visitati, navigazione privata o meno. Tieni inoltre presente che la tua azienda può anche tracciarti, indipendentemente dal fatto che utilizzi la sua rete con la navigazione privata o meno.Non sarai quindi mai anonimo o invisibile grazie a questa funzione. Solo le persone che utilizzano il tuo stesso dispositivo non vedranno le tue attività passate, ma i dati rimarranno.

Per navigare davvero in incognito, usa una VPN

Quindi che si fa? Come si naviga in incognito, davvero? L'unica soluzione è la VPN. Solo una rete privata virtuale può infatti reindirizzare il tuo traffico a un server situato lontano da casa tua, cambiando il tuo indirizzo IP, crittografare i tuoi dati e renderti irrintracciabile. Ma attenzione, anche qui non tutto è così semplice, dovresti anche scegliere la tua VPN correttamente. Scegli tra I migliori provider VPN perchè quelle offerte gratuitamente non offrono tutte le garanzie che una vera VPN deve offrire, come una crittografia sufficientemente potente o una politica di non conservazione dei log (i log che tengono traccia della tua navigazione).

Questo software, che puoi installare su computer, tablet, smartphone o anche sulla tua Smart TV, ti permette di navigare in modo completamente privato e anonimo. Nessuno saprà cosa hai fatto su Internet, nemmeno il tuo ISP.

Come funziona la navigazione con VPN?

Quando ti connetti alla VPN dall'app, ciò che stai effettivamente facendo è connetterti a un server del provider VPN. Collegandoti a uno di questi server:

  • Cripti automaticamente i tuoi dati
  • Ottieni un nuovo indirizzo IP con cui navigherai

La crittografia dei dati impedisce al provider di servizi Internet, all'amministratore di rete o persino alle agenzie di spionaggio di vedere cosa stai facendo. Vedono solo che la tua connessione si connette a un server di terze parti (che appartiene all'editore VPN). Dopodiché, perdono completamente le tracce di te e non sapranno cosa stai facendo.

Per essere veramente anonimo, la VPN ti dà quindi un nuovo indirizzo IP in modo che nessuno possa sapere chi sei. Non solo è quindi impossibile vedere cosa stai facendo (perché i dati sono criptati), ma in più non usi più il tuo indirizzo IP, ma quello della VPN, e nessuno può sapere più chi sei.

Ricorda che per poter navigare in modo veramente anonimo, è necessario disporre di una VPN che:

  • Non tiene alcun registro (nessun registro delle tue attività)
  • Ha una crittografia robusta (AES 256 bit con diversi protocolli disponibili)
  • Offre la funzione Kill Switch

Altre News per: ovverocomenavigaremodocompletamenteanonimo