Cipresso Toscano: una pianta senza tempo che contraddistingue la ...Arcane, VALORANT e League of Legends trionfano ai The Games Awards Destiny 2 - PINNACOLO DELL'OSSERVATRICEDiablo IV è disponibile per il reacquistoSPLATOON 3: LA BIG RUN È IN ARRIVOSYNCED entra in Open Beta il 10 dicembre THE LORDS OF THE FALLEN PRESENTA IL PRIMO GAMEPLAY Street Fighter 6 - Pre-Order TrailerPrimo sguardo a Dune: Awakening durante i The Game AwardsGoddess of Victory: NIKKE aggiunge 2 nuovi personaggi e un tema ...GTA Online: Operazione Paper TrailTEKKEN 8 - Jun Kazama ritorna in TEKKENGTA Online: Los Santos Drug Wars in arrivo il 13 dicembreTRANSFORMERS: REACTIVATE Official Announce TrailerPrivate Division e Piccolo Studio annunciano After UsSuicide Squad: Kill the Justice League arriva a maggio 2023Metal: Hellsinger Raggiunge il primo milione di giocatori I vantaggi dei titoli Riot Games su Xbox Game Pass arriveranno presto!Idris Elba si unisce al cast di Cyberpunk 2077: Phantom LibertyBANDAI NAMCO E FROMSOFTWARE ANNUNCIANO ARMORED CORE VI FIRES OF ...505 GAMES ANNUNCIA CRIME BOSS: ROCKAY CITYDestiny 2: L'Eclissi - Trailer dei The Game AwardsFrancesco Totti e Noemi Bocchi litigano ristorante? Oroscopo Paolo Fox : Le previsioni per il 2023Spara alle stelle in Call of Duty: Mobile - Stagione 11: Ultimate ...
di Zazoom di venerdì 2 luglio 2021

Evoluzione e Prospettive del Fintech in Italia

Il termine FinTech si riferisce a società finanziarie che utilizzano ampiamente le nuove tecnologie: applicazioni mobili, intelligenza artificiale, ecc. La loro attività viene svolta online attraverso l'uso digitalizzazione che mira ad aumentare l'efficienza e rendere i servizi di trading online più convenienti, accessibili a quante più persone possibile.

L'origine e i nuovi sviluppi del settore FinTech in Italia

Possiamo senz'altro stimare che i primi scambi monetari tramite cellulare risalgano alla fine degli anni '90 quando era possibile acquistare credito a tempo dal proprio cellulare. Col tempo i media Internet hanno pian piano sviluppato le prime interfacce che permettevano la consultazione a distanza dello stato dei conti bancari e l'effettuazione di bonifici da conto a conto, intanto nascevano i primi siti di gestione di borsa online diretta, mentre Paypal faceva la sua comparsa per supportare i pagamenti sui siti di compravendita.

Successivamente, è emersa la tecnologia blockchain con l'avvento del bitcoin. L'origine delle innovazioni è venuta dal mondo dei programmatori - della tecnologia - chiamati a sviluppare interfacce che consentissero soluzioni ai bisogni emergenti del mondo smaterializzato aperto da Internet. Tuttavia, lo sviluppo durante gli anni 2000 si è concentrato principalmente sull'e-commerce. Solo dopo il 2008 sono nate davvero sempre più start-up che si sono alleate con programmatori che spesso avevano già lavorato nel settore bancario.

Queste start-up hanno utilizzato tecnologie innovative per ripensare i servizi finanziari e bancari, offrendo spesso un asse non sfruttato, servizi online di migliore qualità, meno costosi, più semplici e accessibili da remoto. È stato sviluppato anche un termine per designare queste start-up: FinTech, che mette la tecnologia al servizio della finanza.

Lo sviluppo del Fintech in Italia

Diverse applicazioni e piattaforme mobili sono utilizzate per gestire online le attività bancarie anche in Italia. Oltre a gestire i conti correnti, si possono confrontare e scegliere gli investimenti, utilizzare broker virtuali - vedi questa analisi in proposito, ottimizzare le spese e persino condividere informazioni sui tuoi investimenti in una prospettiva collaborativa.

Questi possono essere prodotti assicurativi in tutte le loro forme, risparmio, investimenti in borsa o finanziamenti. Passando dalla dematerializzazione della documentazione, alla riduzione dei costi di gestione, facilitata da un allentamento normativo che consente l'apertura a nuovi attori, ottimizzazione della gestione del rischio, nuovi canali di acquisizione, il miglioramento delle relazioni con i clienti che consente l'emergere di molte offerte più o meno innovative.

Il numero degli operatori nel settore del trading online è in crescita e ognuno di loro continua a innovare. Per gli investitori del mercato azionario, che siano trader esperti o neofiti, ci sono molti vantaggi rispetto all'intermediazione online tradizionale. Questo consente all'investitore del mercato azionario di fare trading a basso costo ottenendo risparmi sostanziali sulle commissioni.

Sugli ordini effettuati tradizionale infatti viene addebitata una commissione espressa in percentuale o fissa. Con le nuove FinTech, quindi, i costi di ordinazione o di custodia sono ridotti o nulli. Inoltre, a seconda della scelta del trader, i risparmi realizzati possono essere mantenuti o investiti essi stessi in borsa, con la prospettiva di significative plusvalenze.

I broker FinTech promettono di fare trading facilmente con app mobili dedicate. Ciascuno degli operatori ha sviluppato app molto intuitive. Grazie a questi strumenti, i servizi offerte dal mondo FinTech diventano accessibili su tutti i dispositivi: pc, smartphone, tablet. Ciò consente di guadagnare in reattività, potendo controllare direttamente l'evoluzione del valore dei titoli.

Sapendo che il mercato azionario a volte è molto volatile, questo aiuta a prendere buone decisioni per la gestione del proprio portafoglio.

Qualunque sia il tuo profilo di investitore, è possibile utilizzare una piattaforma FinTech per piazzare i tuoi ordini in borsa.La semplicità del sistema e la sua natura quasi gratuita attrae individui che non hanno familiarità con il mercato azionario così come trader sofisticati con grandi portafogli azionari.

FinTech ha due particolarità: si basa sulla padronanza del digitale, ma soprattutto pone il cliente al centro dei suoi modelli cercando di rispondere ai suoi nuovi utilizzi. La dinamica delle offerte è forte, ma nessuna ha l'obiettivo di coprire tutte le parti del settore bancario: al contrario, il posizionamento viene fatto su filiali mirate, mal sfruttate e a volte trascurate dagli operatori tradizionali.

Sessanta aree di attività sono identificate nel campo dei servizi finanziari innovativi in Italia, tra cui pagamenti, sicurezza informatica, prestiti, gestione delle spese, crowdfunding e persino regtech. Anche il settore dei pagamenti è visto in questo mercato come un argomento dalle grandi potenzialità perchè i pagamenti digitali in Italia stanno crescendo più velocemente della media europea.

Altre News per: evoluzioneprospettivefintechitalia