10 falsi miti pericolosi sulla cybersecurity svelati da Panda SecuritySan Valentino: con iotty PLUS in coppia ci si illumina di piùMonster Hunter Rise: Sunbreak Aggiornamento gratuito dal 7 febbraioSamsung Galaxy Unpacked 2023 Galaxy Book3Samsung Galaxy Unpacked serie Galaxy S23Nuova in-game Capsule annunciata per il VCT LOCK//INLegends of Runeterra: programma 2023 e novitàNuovo gameplay trailer di Hogwarts LegacySan Valentino: Regali tech & green, consigliati da CertiDealWWE 2K23: Your Time is NowNVIDIA STUDIO DIGEST - tutto sugli annunci Annunciato lo Stealth Adventure STEEL SEEDMario Kart 8 Deluxe Seasonal Circuit Italy: ultima tappa 5 febbraioDixit, nuovo classico gioco da tavolo, incontra l’Universo DisneyNEL REGNO QUANTICO CON I FUNKO POP! DI ANT-MANWorld Of Warcraft: Dragonflight - L'Emporio è ora disponibile!Red Dead Online: Ricompense e bonus di San Valentino Fractured Sanity - survivor horror in VR in arrivo su Steam e Oculus ...devolo | Change Your Password DayLogitech G FITS - auricolari da gaming disponibili in EuropaInsegnante investito e ucciso in bici: mille persone in corteo per ...Age of Empires II: Definitive Edition disponibile su XboxBehind The Sims - notizie nello sviluppo del giocoGhostbusters Spirits Unleashed - oggi il primo DLC gratuitoIL TRAILER DI DESTINY 2: L'ECLISSI E I NUOVI OGGETTI ESOTICI
di Alessia Mogevero di giovedì 1 luglio 2021

Pressione bassa: consigli e rimedi per affrontare l’estate

Pressione

Puntuale, un po’ come l’allergia per alcuni soggetti, ogni anno, quando le temperature si alzano a livelli africani e l’afa ci opprime, la pressione bassa può diventare uno dei nemici principali della nostra salute. Giramenti di testa, spossatezza, cali di energia e, nel peggiore dei casi, svenimenti: sono questi i sintomi più comuni dell’abbassamento di pressione nel nostro corpo.

Il caldo torrido delle ore centrali della giornata e la conseguente cappa di calore sono sicuramente le principali cause, ma anche abitudini sbagliate e prolungate nel tempo contribuiscono ad aumentare il fattore di rischio di incorrere in questa condizione debilitante.

Esistono però alcuni rimedi pratici per vivere le lunghe giornate estive tenendo a bada questo disturbo così fastidioso. Evitare di alzarsi bruscamente e cercare di farlo lentamente, a step regolari: a causa della forza di gravità, infatti, il cuore non riesce a pompare la giusta quantità di sangue dagli arti inferiori alla testa, causando capogiri e sensazioni si svenimento. È inoltre fondamentale evitare di restare sotto il sole, soprattutto nelle ore centrali della giornata, cioè dalle 12 alle 15, per contrastare stati di debolezza e cedimenti. Tenere le gambe sollevate, per permettere il ritorno venoso delle parti periferiche del corpo al cuore a tutto vantaggio della circolazione e del rialzo della pressione sanguigna, e fare lunghe passeggiate evitando di stare fermi troppo tempo.

Ma anche le abitudini alimentari sono importantissime. Il principale suggerimento è quello di mangiare frutta e verdura in grande quantità, poiché, ricche di sali minerali, contribuiscono al reintegro di tutti gli elementi dispersi dal sudore, una delle principali cause della pressione bassa durante il periodo estivo. Il consiglio numero uno però resta quello di bere tanta acqua: una gustosa alternativa possono essere spremute, succhi di frutta ed integratori a base di sodio, potassio, magnesio, vitamine e sali minerali, reperibili in ogni farmacia, anche online.

La cosa più importante da tenere presente, in ogni caso, è la necessità di non limitarsi ad effettuare un unico controllo della pressione, ma abituarsi a fare rilevazioni multiple durante la giornata. Non basta misurare i valori una volta: l’ideale sarebbe sottoporsi almeno una volta ad una misurazione continua nelle 24 ore se si scopre che la pressione non è adeguatamente controllata, o almeno ripetere la misurazione in orari diversi della giornata. In questo modo si può avere un quadro più completo e definire meglio l’eventuale necessità di una terapia da parte di un medico.

Altre News per: pressionebassaconsiglirimediaffrontarel’estate