Kerem Bursin e Kivanc Tatlitug più belli di Can Yaman?Lettore POS: come sceglierlo e come ottenerloGTA Online: vi presentiamo la Pfister Comet S2FIFA 22 trailer di gioco ufficialeFIFA 22: LELE ADANI É IL NUOVO COMMENTATORE TECNICOPlayStation 5 supera 10 milioni di unità vendute Back 4 Blood: nuovo trailer mostra l'azione co-op e PvPKnockout City: Disponibile la Stagione 2 Zuffa al CinemaLa Famiglia Addams: Caos in Casa nuovo trailer di giocoMario Draghi , Nuovo Cdm : scuola e i trasporti pubblici col Green ...Samsung presenta Odyssey Neo G9, il nuovo monitor gaming curvoASUS annuncia in Italia del monitor ProArt PA32UCG-KMass Effect Legendary Edition - Il tuo Shepard, le tue scelteRed Dead Online: perlustra Annesburg in cerca del gioiello dell'EstDariusBurst Another Chronicle EX+ per PS4 e Switch disponibile oggi Apex Legends: RibaltaAssassin's Creed Valhalla l'Assedio di ParigiZTE lancia il suo smartphone Axon 30 con fotocamera under- displayNiente matrimonio : È finita tra Can Yaman e Diletta Leotta?Mara Venier in ospedale : Ecco che cosa è successoPS Plus of the Day: mostra la tua passione per PlayStation Plus!Xiaomi presenta cinque nuovi prodotti AIoT per lo Smart LivingCanone rai : cos’è e come si pagaIncendi Sardegna : Rogo nell'Oristanese e case evacuateMeghan Markle e l'imbarazzante partecipazione al Grande Fratello Vip
di Giuseppe Saieva di venerdì 28 maggio 2021

Wonder Boy: Asha in Monster World Recensione PS4 Pro

Wonder Boy: Asha in Monster World Recensione PS4 Pro


Essere fedeli all'originale non sempre è un bene...

Oggi voglio parlare del remake di Monster World IV, un grande titolo del passato. Un franchise pubblicato da Sega e sviluppato da Westone Bit Entertainment con il nome Wonder Boy per Arcade nel 1986. Il gioco ebbe così tanto successo che negli anni ha generato diversi sequel, due compilation e due remake. Oggi è il turno di questo remake di Monster World IV - oggi chiamato Wonder Boy Asha in Monster World - che uscì nel 1994 per Mega Drive. Dopo svariate ore di gioco ecco cosa penso di questa nuova versione.

Wonder Boy Asha in Monster World

Storia & Gameplay

Asha, la protagonista, deve salvare i quattro spiriti elementali scomparsi per far tornare la pace nel regno. Per fortuna non è sola, ad accompagnarla ci sarà il suo nuovo compagno, uno speciale Pepelogoo blu. La storia del gioco rimane fedele all'originale del 1994. Purtroppo, non aspettatevi molto dal comparto narrativo o resterete delusi. Infatti, il titolo è un puro action/platform. Inizialmente si dovrà superare un tutorial che serve a far prendere confidenza con la giocabilità e con il level design. Solo quando Asha arriva nella città di Rapadagna, inizia veramente l'avventura. Qui c'è una sorta di quartier generale della protagonista. Infatti, tra un livello e un altro, si dovrà passare sempre da qui per vedere se qualcosa è cambiato. Ma anche per interagire con altri personaggi, comprare armi, accessori o trovare key che sbloccano nuovi livelli.

Wonder Boy Asha in Monster World

Ogni volta che si progredisce e si sblocca un nuovo livello, si passa dal tempio dove ci sono i portali elementali che permettono di avanzare nel mondo successivo. I mondi rappresentano i diversi elementi, quindi meglio acquistare i potenziamenti e gli scudi necessari per affrontarli. Asha, oltre che a proteggersi, può anche attaccare con una sciabola. I colpi per atterrare un nemico dipendono dal potere che la spada ha equipaggiato. C'è anche un Colpo Magico che, per essere caricato, ha bisogno di un numero diverso di attacchi. Si tratta di un colpo molto potente per atterrare i nemici più forti. Se si vogliono cercare i collezionabili come gocce di vita, forzieri, denaro ecc, si dovrà tornare spesso indietro nei livelli e guardare ad ogni angolo. Se invece interessano i Trofei ce ne sono un totale di 21; la maggior parte si sbloccano completando i livelli, altri facendo particolari azioni.

Wonder Boy Asha in Monster World

Per quanto riguarda il gameplay, se paragonato con gli altri capitoli, ora è più simile ad un action game, con fasi platform che via via diventano sempre più complessi. Negli ultimi livelli il consiglio è quello di salvare spesso. Per i rompicapi ci aiuterà il fidato Pepelogoo che potremo usare anche come piattaforma su cui saltare ecc. Qui entra in ballo la giocabilità che, se pur godibile, non è stata affinata abbastanza per questo remake.

Wonder Boy Asha in Monster World


Realizzazione tecnica

Wonder Boy Asha in Monster World è stato realizzato tutto in 3D anche se il gioco ha un'impostazione bidimensionale. Gli scenari sono coloratissimi e tutto gira fluido e liscio. Tuttavia, soffre di uno stuttering quasi onnipresente e la tecnica del cel shading usata per realizzare Asha non è del tutto impeccabile. Anche il desing dei livelli ha un po' deluso con gli sfondi quasi tutti uguali. Attenzione, questo non vuol dire che è brutto, tutto risulta abbastanza godibile ma sicuramente si poteva fare uno sforzo maggiore. Un plauso invece va fatto alla colonna sonora che è stata migliorata con musiche molto belle.

La versione digitale di Wonder Boy: Asha in Monster World può essere acquistata negli store Nintendo e Sony - ma non contiene Monster World IV - ed è pubblicata da STUDIOARTDINK.

La versione fisica di Wonder Boy: Asha in Monster World contiene Monster World IV ed è pubblicata da ININ Games.

Wonder Boy Asha in Monster World

Conclusioni

Wonder Boy Asha in Monster World è un buon titolo che diverte e intrattiene senza far gridare al miracolo. Bello da vedere, coloratissimo e fluido in grado di far divertire per circa 5 ore. Peccato per il comparto tecnico non rifinito a dovere che non lo fa emergere se paragonato ad altri titoli simili. Consigliato principalmente ai fan degli anni '90; tra qualche tempo, se il prezzo sarà scontato, l'acquisto è consigliato a tutti.

Voto 8/10

Altre News per: wonderashamonsterworldrecensione