Le migliori app per giardinaggioTromba d’aria a Temptation Island, Raffaella Mennoia : Stavamo per ...Beats ed EA annunciano il Beats Studio Buds BashUBISOFT RIVELA NUOVI PRODOTTI TRANSMEDIALI PER FAR CRY 6Alex Kidd in Miracle World DX Disponibile oraThe Elder Scrolls Online - Primo accesso | The World Plays ESORed Dead Online - Ricompense, Bonus, Taglie e altro...RAINBOW SIX PG NATIONALS SPRING SPLIT 2021 AL VIA LA FINALISSIMAFarming Simulator 22: nuovo trailer e data di lancioCON I SUPERZINGS GLI OGGETTI COMUNI DIVENTANO SUPEREROISamsung svela i monitor da gaming Odyssey 2021Syn Pro Air sono finalmente disponibiliCyberpunk 2077 è disponibile su PlayStation StoreByYourSide: la maratona di AQL che unisce gli amanti della corsaProroghe scadenze auto 2021Crollo in un cantiere in Belgio : 5 mortiFlorida, camion su parata gay : una vittimaCaffè, nel 2020 netto aumento delle vendite di cialde e capsuleSiti e-commerce e app, i vantaggi per il tua aziendaASUS annuncia ROG Cetra II e ROG Strix Go BTY62 di Wiko arriva con un prezzo speciale per il weekendAbbronzatura perfetta: 5 trucchi per mantenerla più a lungoAmazon Prime Day: scopri XiaomiDroga con ambulanze a Messina : 8 arrestiSciopero logistica : muore un lavoratore 37enne alla Lidl a Biandrate
di Vito Manzione di lunedì 17 maggio 2021

Linciato a Scampia è chiuso in un cassonetto dell'immondizia : Era accusato di abusi su minori

Linciato a Scampia è chiuso in un cassonetto dell'immondizia : Era accusato di abusi su minori

Linciato dalla folla inferocita perché accusato di aver usato violenza contro tre minori, i suoi nipoti, l'uomo è stato ricoverato in gravi condizioni. Scampia è sinonimo di malavita, degrado e periferie dimenticate di una grande metropoli. Il noto quartiere di Napoli è un puzzle di persone e personalità e oggi nessuno vuole commentare apertamente quanto accaduto sabato pomeriggio.

A Scampia la camorra e le organizzazioni criminali trovano terreno fertile e, soprattutto, in passato, omicidi da queste parti erano quasi all'ordine del giorno. La disputa di Scampia è stata una vera e propria guerra che ha visto decine di persone uccise, alcune delle quali innocenti per identità sbagliata. Tuttavia, il quartiere non aveva mai reagito come ha fatto contro il presunto autore di violenze contro alcuni minori.

Sabato pomeriggio Scampia è stata sconvolta dalla notizia che veniva inseguita tra i palazzi del quartiere grazie al tam tam sui social. Tutto è iniziato quando alcuni uomini affermano che avrebbero colto un altro mentre commetteva violenza contro alcuni bambini. Le voci si diffondono velocemente e tutta Scampia è a conoscenza di questo presunto abuso, di cui non si sa ancora se fosse sessuale o se l'uomo stesse perpetrando altre forme di violenza. I primi ad arrivare sul luogo sono stati gli abitanti della cosiddetta Vela Celeste, uno degli edifici tradizionali che hanno reso Scampia così riconoscibile a Napoli e non solo.

Una volta raggiunto, il presunto pedofilo è stato aggredito dalla folla inferocita e tra chi ha picchiato c'era anche chi ha filmato con il telefono e poi ha condiviso le immagini sui social network. Un vero linciaggio a cui si sono unite sempre più persone. Sono stati minuti lunghissimi e solo l'intervento della Polizia di Stato ha evitato il peggio. Infatti, oltre ad essere malato e ridotto a morte, in un primo momento sembrava che l'uomo fosse stato gettato in una discarica in un'ultima cicatrice dimostrativa a simboleggiare il valore sociale di quell'uomo accusato di aver "maltrattato un minore". In realtà, come si può vedere in un video circolante su Facebook, l'uomo è entrato autonomamente nel cassonetto e non è chiaro se sia stato "invitato" a farlo come gesto di sopravvivenza o se sia stato incitato a farlo. Un uomo dietro di lui gli dà solo un'ultima spinta per farlo cadere dentro.

La polizia è riuscita a sottrarlo alla folla e a trasportarlo in gravi condizioni all'ospedale Cardarelli di Napoli. Non sarebbe in pericolo di vita. Nel frattempo, gli investigatori stanno guardando in entrambe le direzioni, sia per rintracciare gli autori del pestaggio sia per verificare che l'accusa contro l'uomo sia reale. Al momento non sono stati trovati commenti da parte della polizia. Secondo quanto riportato da Fanpage, "niente abusi sessuali sui tre bambini di Scampia". A dire che sarebbero stati i medici dell'ospedale Santobono di Napoli, dove i tre bambini sono stati portati per le visite mediche. Tuttavia, ci sono alcuni lividi sui loro corpi e questi sono oggetto di indagine.

Altre News per: linciatoscampiachiusocassonettodellimmondiziaaccusato