Maratona di Londra,-LA DIRETTA STREAMING- ecco i protagonisti di ...NVDIA STUDIO DIGEST di SettembreLa Cassazione conferma ergastolo a Leonardo CazzanigaPresidente Joe Biden firma legge contro shutdownLe bici elettriche Bezior X500 e M1 sono in offerta a un prezzo mai ...FIFA 23 viene lanciato oggi in tutto il mondoWRC GENERATIONS: APERTI I PREORDINIF1: Sospetti Red Bull, clamoroso violato il budget cap? PAW Patrol: Gran premio è ora disponibile per console e PCGTA Online: i Salti col paracadute Junk EnergyGTA Online: per gli abbonati a GTA+ vantaggi da brividoSWORD ART ONLINE ALICIZATION LYCORIS DISPONIBILE PER NINTENDO SWITCHThe Elder Scrolls Online - Evento Eredità dei bretoni e Firesong DLCTrust GXT 391 Thian RecensioneIlary Blasi sexy su Instagram ... reggiseno e mascherinaPathfinder: Wrath of the Righteous disponibile su ConsoleThe Callisto Protocol: Black Iron Prison TrailerWorld of Warcraft Dragonflight arriverà il 29 novembreDiablo Immortal - primo aggiornamento maggiore disponibileGOAT SIMULATOR 3 OUTFIT ARRIVA SU FORTNITEPGA TOUR 2K23 - rivelati gli aggiornamenti del “Course Designer”L’Update Primal Ravage di Kingdom Rush Vengeance è ora disponibileEvento Paura del Buio di Apex LegendsLogitech G CLOUD con supporto GeForce NOWMEDION ERAZER: il mondo del gaming ha un nuovo player
di Zazoom di sabato 27 febbraio 2021

DALLA PARTE DEGLI ANIMALI : I CANI-CAMPIONI DI RETRIEVING GAME

DALLA

TV, A “DALLA PARTE DEGLI ANIMALI”, CON L’ON. MICHELA VITTORIA BRAMBILLA, I CANI-CAMPIONI DI “RETRIEVING GAME”, GLI AMICI DI NADIA RINALDI E UN ASINELLO DA ADOTTARE

Agili, in forma, simpaticissimi. Sono i cani del Retrieving game, ospiti della nuova puntata di “Dalla parte degli animali”, la trasmissione ideata e condotta dall’on. Michela Vittoria Brambilla, in onda la domenica alle 10.55 su Rete 4, con repliche la domenica alle 14 su La 5 e lunedì alle 15,30 ancora su Rete 4: l’unico format studiato per trovar casa agli animali abbandonati, che sempre e comunque, con i suoi servizi d’attualità e le rubriche speciali, si mette “dalla loro parte”. Conosceremo anche gli amici pelosi dell’attrice Nadia Rinaldi e un riccio particolarmente fortunato. Tra le adozioni proposte il cucciolone di maremmano Axel, il gattino Nail e l’asinello Ugo: ce n’è per tutti.

La rubrica “storia a lieto fine” è dedicata ai volontari della Lega italiana per la Difesa degli Animali e dell’Ambiente, che aiutano le famiglie colpite dal Covid, e mostra il “ritorno a casa” del cane Lucky, preso in carico dall’associazione perché i proprietari, colpiti dalla malattia, non potevano occuparsene. L’”amico salvato” è un riccio, “Spino”, trovato dagli attori di “Ricci e capricci”, la fiction di Mediaset. Dato il titolo, e considerata la simpatia del piccolo, hanno deciso subito di soccorrerlo e poi di affidarlo a degli specialisti. Ai cani e agli istruttori di Retrieving game, disciplina riconosciuta dalla Fisc (Federazione italiana sport cinofili), il compito di mostrare come funziona. La gara di Retrieving consiste in un percorso naturalistico articolato in 4 stazioni: i cani lavoreranno nel recupero di un oggetto visto cadere, nell’invio ad un oggetto, nella ricerca e nell’esecuzione di un percorso di country agility con recupero annesso in uno scenario fatto di barriere e passaggi naturali da superare o attraversare. L’”amico famoso” di questa puntata è l’attrice Nadia Rinaldi che ci presenta i suoi “pelosetti”, il bellissimo e dolcissimo gatto White e il bulldog francese Tony, “un po’ autoritario e prepotente”. Nella rubrica “Impariamo divertendoci” si parlerà del comando “A terra!”.

Lucky, mascotte della trasmissione, non sa più a chi dare i resti. Responsabile dei social network, presenta anche il “tg di notizie dal mondo” sugli animali e, in ogni puntata, il “profilo” di un animale (questa volta tocca alla marmotta, simpatica abitatrice degli alpeggi). E poi i consigli della nutrizionista e le risposte dell’avvocato Maria Silvia D’Alessandro alle domande dei telespettatori. Nello specifico: che cosa rischia chi non raccoglie i bisogni del proprio cane?

“Dalla parte degli animali” utilizza il mezzo televisivo, raggiunge tutte le case, per promuovere le adozioni, combattere la vergognosa piaga del randagismo e diffondere tra gli italiani la cultura del possesso responsabile. Protagonisti del programma sono gli animali ospiti dei rifugi, che grazie a questa vetrina hanno più possibilità di ritrovare il calore di una casa e l’amore di una famiglia: il posto che meritano. E’ una trasmissione a cura di Carlo Gorla, per la regia di Fabio Villoresi, realizzata in collaborazione con la Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente (LEIDAA).

Altre News per: dallapartedeglianimalicanicampioniretrieving