SALVA LA GALASSIA CON MASS EFFECT LEGENDARY EDITIONKerbal Space Program 2: serie più semplice per i nuovi giocatoriZTE: i suoi prodotti 5G ottengono punteggi alti per la valutazione ...Ghostrunner: annunciato il sequelLorella Boccia : mi ispiro a Ellen De GeneresKasia Smutniak : I diritti delle donne vanno tutelati!Covid-19 : Cala ancora l'indice di trasmissibilità RtGTA Online: ricompense doppie nelle Missioni Veicoli SpecialiGETSUFUMADEN: UNDYING MOON DISPONIBILE SU STEAM IN ACCESSO ANTICIPATOThe Sims 4 annuncia Oasi in Giardino KitXbox compie 20 anni! Al via le celebrazioniGeForce NOW: Biomutant e altri 15 giochi in arrivoDualSense: dal prossimo mese disponibili due nuove colorazioniZTE Axon 30 Ultra Lancio GlobaleHunter, i miglior brand di irrigatoriLG OLED TV TRASFORMA LE CASE IN GALLERIE D’ARTERisultati Serie A 36.a giornataCovid-19 : I casi nel mondo superano i 160 MlnKnockout City Block Party DariusBurst: Another Chronicle EX + uscirà a giugno per PS4 e Switch50 DERBY CUP: Derby della Capitale con PESDomani sarà disponibile l'espansione di Assassin’s Creed Valhalla, ...Xperia 10 III, lo smartphone 5G compatto e veloce è in arrivoBattlefield 6 anche su console Old-GenPaolo Brosio e Maria Laura De Vitis si sono lasciati
di netxu@ di martedì 22 dicembre 2020

Natale In Casa Cupiello con Castellitto Stasera Su Rai Uno

Natale In Casa Cupiello con Castellitto Stasera Su Rai Uno

Stasera 22 dicembre 2020 su Rai 1 Sergio Castellitto si cimenterà in quella che forse è la commedia più nota di Eduardo De Filippo.

Messa in scena per la prima volta al Teatro Kursaal di Napoli, il 25 dicembre 1931, segna di fatto quella felice esperienza del “Teatro De Filippo” e della compagnia teatrale, composta dai tre fratelli e attori già famosi e giovani principianti (Agostino Salvietti, Pietro Carloni, Tina Pica, Dolores Palumbo, Luigi De Martino, Alfredo Crispo, Gennaro Pisano).

A Giugno Eduardo firma un contratto con il regista del teatro impegnandolo per soli nove giorni di recita per presentare il suo nuovo lavoro, in un atto unico, subito dopo la proiezione di un film. Il successo fu tale che la durata del contratto fu prorogata fino al 21 maggio 1932.

La scena si svolge nell'arco di cinque giorni nella casa della famiglia Cupiello, rappresentati dalla camera da letto (Atti I e III) e dalla sala da pranzo (Atto II).

Trama

E' la mattina dell'antivigilia di Natale. Luca Cupiello e la moglie Concetta si svegliano. Lui si lamenta del freddo e del caffè pessimo che lei ha preparato per lui. Luca è un appassionato delle tradizioni natalizie e non aspetta altro che di potersi dedicare maniacalmente alla composizione del presepe, nonostante le critiche della moglie e del figlio "Nennillo", che considerano anacronistico (questa situazione sarà ricorrente durante la messa in scena).

Il suo lavoro è reso difficile anche dall'intervento del fratello Pasqualino, scapolo adirato in perenne guerra con l'odioso Nennillo. A un certo punto, fa irruzione in casa la figlia Ninuccia, agitata per l'ennesimo litigio con il marito Nicolino. Ninuccia, che non ha mai amato il marito, vuole scappare con il suo amante Vittorio e confessa alla madre di voler lasciare il marito.

La donna, a causa della forte resistenza della madre, ha un attacco nervoso, nel caos che segue Concetta perde conoscenza, e riesce a strappare a Ninuccia la promessa di fare pace con Nicolino. Nella confusione, ha perso la lettera, che verrà recuperata da Luca che, ignaro di tutto, la consegna Nicolino.


A casa Cupiello è tutto pronto per festeggiare la vigilia di Natale. Tommasino, ignaro della relazione della sorella, arriva a casa accompagnato da Vittorio, il quale, oltre ad essere l'amante della sorella, è anche suo amico. Concetta chiede a Vittorio di andarsene subito e di lasciare Ninuccia per salvare il suo matrimonio con Nicolino: quest'ultimo infatti, dopo aver letto la lettera a lui consegnatagli immancabilmente dal padre è a conoscenza del loro rapporto e di quel copioso impegno.

Concetta per ora ha evitato il peggio...

Altre News per: natalecasacupiellocastellittostasera