10 falsi miti pericolosi sulla cybersecurity svelati da Panda SecuritySan Valentino: con iotty PLUS in coppia ci si illumina di piùMonster Hunter Rise: Sunbreak Aggiornamento gratuito dal 7 febbraioSamsung Galaxy Unpacked 2023 Galaxy Book3Samsung Galaxy Unpacked serie Galaxy S23Nuova in-game Capsule annunciata per il VCT LOCK//INLegends of Runeterra: programma 2023 e novitàNuovo gameplay trailer di Hogwarts LegacySan Valentino: Regali tech & green, consigliati da CertiDealWWE 2K23: Your Time is NowNVIDIA STUDIO DIGEST - tutto sugli annunci Annunciato lo Stealth Adventure STEEL SEEDMario Kart 8 Deluxe Seasonal Circuit Italy: ultima tappa 5 febbraioDixit, nuovo classico gioco da tavolo, incontra l’Universo DisneyNEL REGNO QUANTICO CON I FUNKO POP! DI ANT-MANWorld Of Warcraft: Dragonflight - L'Emporio è ora disponibile!Red Dead Online: Ricompense e bonus di San Valentino Fractured Sanity - survivor horror in VR in arrivo su Steam e Oculus ...devolo | Change Your Password DayLogitech G FITS - auricolari da gaming disponibili in EuropaInsegnante investito e ucciso in bici: mille persone in corteo per ...Age of Empires II: Definitive Edition disponibile su XboxBehind The Sims - notizie nello sviluppo del giocoGhostbusters Spirits Unleashed - oggi il primo DLC gratuitoIL TRAILER DI DESTINY 2: L'ECLISSI E I NUOVI OGGETTI ESOTICI
di Zazoom di venerdì 18 dicembre 2020

Antonino Cannavacciuolo : Apro il mio ristorante perché devo far lavorare 200 persone

Antonino Cannavacciuolo

Antonino Cannavacciuolo racconta la decima edizione di MasterChef Italia, la prima registrata durante la pandemia di coronavirus.

"Gli autori hanno fatto un grandissimo lavoro. Da un punto così nero per tutti, siamo riusciti a farne un punto di forza", racconta Antonino Cannavacciuolo sulla decima edizione di MasterChef Italia. Tra le novità più interessanti, le selezioni su Zoom, ennesimo contatto che il programma trova con la vita reale: "Noi non conoscevamo davvero niente dei ragazzi, prima. Facevamo delle domande particolari per capire di più sulle persone quando ce li avevamo davanti - spiega lo chef -. Ma da quest'anno siamo entrati davvero nelle cucine delle persone. È una cosa che fa famiglia".

E sulla grande intesa che c'è con Bruno Barbieri e Giorgio Locatelli, racconta a Fanpage : "Siamo tre professionisti, tre persone che arrivano alla convocazione un quarto d'ora prima, tre persone che mangiano insieme, che scherzano insieme. Non c'è chi ti pugnala alle spalle", e aggiunge, "C'è un clima bello e sereno e questa è la forza della decima edizione. C'è una coesione pazzesca con un solo obiettivo: portare un sorriso a chi sta davanti alla tv".

Inevitabile un passaggio sulla sua principale attività, Villa Crespi, che da martedì ha potuto riaprire i battenti: "Dovevo farlo perché devo far lavorare 200 persone. Ma i ristoranti stellati seguivano i protocolli anche prima della pandemia - spiega lo chef -. Entrate e uscite sono separate. In una stanza da 70 metri quadri io ci metto quattro tavoli. Gli stessi bagni hanno ingressi separati: chi sale va in ascensore, chi scende prende le scale". "Oggi, in questo momento, dobbiamo stare solo tutti calmi, parlare poco, ascoltare e fare e i bravi. Ognuno deve stare al proprio posto, senza fare proteste particolari", conclude.

Antonino Cannavacciuolo

Antonino Cannavacciuolo è un cuoco e personaggio televisivo italiano.

L'esordio in televisione da protagonista avviene nel 2013 quando conduce la prima stagione di Cucine da incubo, versione italiana del programma dello chef britannico Gordon Ramsay, negli anni a seguire mantiene la conduzione delle altre edizioni. Dopo essere stato ospite in due puntate della quarta stagione di MasterChef Italia, viene annunciato il suo ingresso come quarto giudice a partire dalla quinta stagione (2015-2016), aggiungendosi a Bruno Barbieri, Joe Bastianich e Carlo Cracco.

Chef Antonino Cannavacciuolo, il sito ufficiale. Benvenuti!
RICETTE CHEF CANNAVACCIUOLO . La mia cucina Cucinare, per me, è sentire il richiamo dei luoghi in cui sono cresciuto: il profumo del mare, dei limoni, di casa. L’ispirazione proviene dai ricordi, ma la preparazione dalla fatica, dalle notti passate in cucina, dalla passione verace per un mestiere che ti chiede molto, e che non è detto possa un giorno ripagare i tuoi sforzi.
Antonino Cannavacciuolo - Wikipedia
Antonino Cannavacciuolo (Vico Equense, 16 aprile 1975) è un cuoco e personaggio televisivo italiano
Antonino Cannavacciuolo Shop Online - Antonino Cannavacciuolo
Uagliù! Benvenuto sul mio shop online. Scopri ora i migliori prodotti italiani di food, design, giftcard e confezioni regalo da condividere con chi ami.

Altre News per: antoninocannavacciuoloaproristoranteperchédevolavorare

Fonte tv.fanpage