UN VIDEOGAME NINTENDO COME STRUMENTO DIDATTICO PER IL CODINGKONAMI e KeelWorks insieme per CYGNI: All Guns BlazingD-Link: in Italia il primo adattatore USB Wi-Fi 6 al mondoLG ONE:QUICK, NUOVA GAMMA PER IL LAVORO DA REMOTOLucca Comics & Games 2021 - NUOVA EMISSIONE TICKETNokia 6310 disponibile in ItaliaHorizon Forbidden West - padroneggia nuove abilitàASUS presenta nuovi router Apex Legends: Escape - Trailer del GameplayAll Service Web di Nicola Sangiorgi : Soluzione completa per la tua ...GTA Trilogy: requisiti PCPadova : marito e moglie no vax in terapia intensivaRoma : Chi percepisce il reddito di cittadinanza lavorerà per pulire ...Trading di azioni e valute per Principianti : cosa devi sapereBici Elettrica GOGOBEST GF600 : Una Fat Bike adatta a tutti i percorsiVerso Inter-Juventus come arrivano le due squadreOpen Arms : Richard Gere testimone al processo contro Matteo SalviniState of Play annunciato a sorpresa da SonyMolasses Flood si unisce a CD PROJEKT GroupLa Startup della Consulenza SEOGTA: The Trilogy The Definitive Edition data di uscita ufficialeLiceale morta dopo il vaccino Pfizer : E' una fake newsRai Radio2, Pierluigi Diaco intervista inedita a Giovanni MalagòCastlevania: Grimoire Of Souls arriva l’Halloween updateLA MIA AMICA PEPPA PIG IL VIDEOGIOCO È ORA DISPONIBILE
di Zazoom di mercoledì 9 dicembre 2020

Un Logo Per Piccole Attività: Rendi Il Tuo Marchio Riconoscibile

Un Logo Per Piccole Attività: Rendi Il Tuo Marchio Riconoscibile

Come si crea un logo per piccole attività? I migliori generatori di loghi online. Leggi tutte le peculiarità e scopri come sviluppare un logo per piccole attività, rendendolo memorabile e riconoscibile.

Come Creare Un Logo Per Una Piccola Attività: Gli Strumenti Migliori

Alla tua piccola impresa serve una pubblicità di qualità ed efficace non inferiore a quella delle aziende famose. Per questo motivo, i proprietari di piccole imprese e negozi considerano la creazione di un logo un aspetto molto importante. Capiscono che il marchio aumenterà il prestigio, aggiungerà valore all'azienda agli occhi dei clienti, aumenterà il numero di acquirenti e, di conseguenza, il profitto. Ma come si progetta correttamente un logo per una piccola attività? Proviamo a scoprirlo.

Cos è un Logo e perchè è importante per le Piccole Attività?

Il logo è un'immagine, un simbolo aziendale di un'impresa o di un marchio associato esclusivamente ad un marchio. Per crearlo si può utilizzare una sintesi di lettere, parole e immagini che hanno un determinato senso e un significato facilmente riconoscibile.

Quando si avvia una propria attività in condizioni di maggiore concorrenza, è importante distinguere il proprio prodotto o servizio. Questo consentirà di:

  • creare una campagna pubblicitaria efficace;
  • aumentare i profitti mediante la crescita dei potenziali clienti, passando alla sezione reale;
  • organizzare un team di marketing interno.

La risposta alla domanda "Come creare un logo per una piccola attività?" dovrebbe essere inclusa nei 10 compiti principali di ogni responsabile. Creare un marchio unico, facile da ricordare e interessante ti permetterà di distinguerti tra i tuoi concorrenti.

Affinché il logo soddisfi pienamente i suoi compiti, deve essere:

  • semplice, in modo che anche dopo una sola occhiata ad una foto, si crei una figura associativa nel cervello del potenziale cliente;
  • universale, il che renderà facile apportare cambiamenti senza perdere il contatto con le fonti originali;
  • corrispondente al tema dell'attività, permettendo ai clienti di capire immediatamente di cosa l’attività si occupa.

Quanto Spende Una Piccola Attività Per La Creazione Di Un Logo?

Grazie ad alcuni recenti studi condotti da "Logaster", è stato scoperto quanto le piccole imprese sono disposte a pagare per creare un marchio. Al sondaggio hanno partecipato circa 1117 intervistati. Si trattava di rappresentanti di piccole imprese e di persone che stavano solo creando la propria attività. Sono stati ottenuti i seguenti dati:

  • Il 27% è disposto a pagare meno di 30 $;
  • Il 25% accetta di pagare circa 31-100 $;
  • 21% - 100-500 dollari;
  • Il 4% non si pente di spendere da 500 a 1000 $;
  • Il 5% è disposto a pagare oltre 1000 $.

Inoltre, il 18% degli intervistati non è disposto a pagare nemmeno 1 dollaro, e decide di fare tutto da solo. Un logo di questo tipo per le piccole attività può essere disegnato in modo indipendente oppure è possibile utilizzare i servizi online, tra i quali spicca "Logaster".

Tipi di Logo

Il numero di loghi è così grande che è piuttosto difficile per una persona comune capire questo problema. Per semplificare e organizzare tutte le informazioni disponibili, la giornalista americana Hilda Morones ha sviluppato una classificazione del logo. Dunque, esistono 7 tipi di marchi:

  1. Parole. Questi loghi indicano il marchio in modo preciso e chiaro. Sono ottimi per le aziende con un nome memorabile e breve. Per esempio, il logo Disney, SONY, Coca-Cola, Facebook sono ottime idee.

Come

Una fonte - https://investim.guru

  1. Abbreviazioni. Se i nomi sono piuttosto lunghi, difficili da ricordare e con i quali costruire una figura associativa, allora è meglio usare le lettere maiuscole: BMW (Bayerische Motoren Werke), NFL (National Football League), HP (Hewlett-Packard).
  2. Come

  3. Segni commemorativi, simboli. Sono maggiormente adatti alle grandi imprese con una lunga storia. Nel caso di una piccola impresa, possono essere fraintesi dagli acquirenti. Ne sono un esempio l'uccello canterino blu (Twitter), la mela morsicata (APPLE), il robot verde Android. Sono così popolari e famosi che l'utente capisce immediatamente quale sia il logo dell'azienda che si trova davanti a lui.
  4. Come

  5. Personaggi fiabeschi, talismani. Sono loghi piuttosto comuni con le loro "insidie". L'immagine è memorabile. L'importante è sceglierla secondo la serie associativa che porta alla tua azienda. Così, i loghi di successo sono il gatto Matroskin, Mr. Proper, il Colonnello Sanders, il fondatore di KFC.
  6. Come

  7. Astrazione. È una buona soluzione per le aziende che si trovano nel settore del business che è difficile da immaginare utilizzando caratteri e immagini standard. Questa categoria comprende più spesso forme geometriche astratte. Per esempio, le più famose sono il disco di Google Chrome, il cerchio Pepsi a tre colori. Le forme scelte per un tale logo non dovrebbero indicare direttamente il campo di attività dell'impresa. Sono ideali per inserirsi nel mercato internazionale.
  8. Come

  9. La combinazione di elementi testuali e grafici. Questa è la scelta più comune che la maggior parte delle aziende sceglie. Spesso questi loghi si evolvono notevolmente nel tempo, durante il quale perdono o acquisiscono singoli elementi. Per esempio, NIKE, il cui nome è collegato al leggendario "segno", o Adidas, che spicca come esempio eclatante, dove le tre strisce di dimensioni diverse sono state aggiunte all'iscrizione.

Come

Una fonte - https://logodownload.org

  1. Emblemi. Le forme migliori sono i sigilli, gli emblemi, i gettoni, all’interno dei quali possono essere inserite parole, lettere ed abbreviazioni. È un logo molto controverso, poichè la sua creazione richiede un design chiaro in tutti gli elementi e un alto livello di dettagli. Tuttavia, in questa nicchia ci sono ottime opzioni: Starbucks, Harley-Davidson.

Come

Puoi creare qualsiasi logo. L'importante è che il logo della tua compagnia riesca ad attirare clienti verso la tua attività.

Cos’è Importante Da Tenere a Mente Creando Un Logo Per Piccole Attività

È ormai chiaro che lo sviluppo del logo è piuttosto creativo, ma allo stesso tempo un processo complesso e responsabile. Per facilitare il tutto, ci sono alcuni suggerimenti che aiuteranno a creare un logo per le piccole imprese. Essi sono ottenuti sulla base di una serie di studi e di regole di marketing. Considera il più elementare di essi.

Scegliere un’icona

Qualsiasi immagine che tu voglia inserire nel tuo logo aziendale deve corrispondere al settore di attività. Ad esempio, per un ristorante, le immagini di posate, piatti, un cappello da chef più adatto, e per un parrucchiere: la silhouette di una persona, le acconciature, gli strumenti professionali da parrucchiere sono ottime scelte.

Font

È un altro importante dettaglio che influisce direttamente sulla percezione visiva e sulle emozioni che il logo evocherà. Dovrebbe:

  • essere leggibile;
  • corrispondere alle dimensioni dell'icona stessa;
  • contengono un numero minimo di linee curve e forme intricate.

Colore

Potrebbe essere un ulteriore ostacolo nel cammino dei nuovi uomini d'affari. È importante concentrarsi non sulle proprie preferenze, ma sulle statistiche. Dopo una ricerca sui marchi di oltre 100 marchi leader a livello mondiale, si è scoperto che le seguenti tonalità vengono scelte più spesso:

  • blu - 33%;
  • rosso - 29%
  • nero e bianco o nero - 28%;
  • oro o giallo - 13%

Occorre sottolineare che tutte le tonalità possono essere suddivise in due grandi categorie: fredde e calde. La prima è associata più all'energia, la seconda - alla calma, alla sicurezza. Quando si sceglie, è importante concentrarsi sul settore della propria attività.

I Migliori Strumenti Per Creare un Logo

Le aziende di design più rinomate, specializzate nella creazione di loghi e di identità aziendali, forniscono servizi decisamente costosi. Per i rappresentanti di piccole imprese che stanno semplicemente sviluppando la propria attività, è più indicato l'utilizzo di servizi speciali. Essi consentono di creare il proprio logo senza avere nemmeno particolari competenze in materia di editing grafico. I migliori sono i seguenti.

  1. «Logaster»

Questo è un generatore online che consente di creare in pochi minuti un marchio bello e memorabile. Basta inserire il nome dell'azienda, composto da almeno 3 caratteri, e cliccare sul pulsante "Crea logo" Il generatore permette di scegliere il settore dell'azienda, la combinazione di colori, lo stile e la dimensione del carattere desiderato. In modalità di editing, è facile correggere la tonalità, la posizione degli elementi principali, i contorni.

L'ultimo passaggio per ottenere il proprio logo è effettuare una semplice registrazione sul sito e scaricare il prodotto finito.

  1. CoolText

È una buona soluzione se si vuole creare un logo testuale. Il catalogo contiene circa 100 font e modi per creare il nome di un'azienda. Il generatore permette di creare un logo in pochi minuti e di riceverlo in un comodo formato digitale. Bisogna pagare 60 $ per scaricare la versione stampabile, per la versione per Internet 30.

  1. LogoMaker

È piuttosto simile al sito precedente. Per iniziare, è necessario selezionare una categoria, un oggetto dal catalogo e scrivere il testo nell'editor. Il lavoro non richiede certe competenze, ma la base delle possibili voci è piuttosto limitata. Il vantaggio è che non è necessario pagare per la versione Internet. Tuttavia, è necessario pagare 49 $ per la versione stampabile.

Conclusione

Creare un logo non significa creare un capolavoro artistico. Ci sono determinate regole e requisiti. Seguendole, si ottiene un logo di grande effetto che soddisfa pienamente il campo dell'attività, gli interessi dei clienti e che cattura la loro attenzione. L'importante è determinare l'obiettivo e le priorità.

Altre News per: logopiccoleattivitàrendimarchioriconoscibile