Qual’è la differenza tra grano intero e frumento integraleThe Outer Worlds e Peril on Gorgon disponibili su SteamCadence of Hyrule – Crypt of the NecroDancer Featuring The Legend of ...Transformers: Battlegrounds disponibile per console e pcMarta Flavi e Maurizio Costanzo : Il tradimento con la De Filippi? ...GTA Online: ricompense triple nelle sfide del bunker di HalloweenDecreto dignità, per Google multa di 100mila euro da AgcomPumpkin Jack e Amnesia: Rebirth con RTX e DLSS su GeForce NOWR-TYPE FINAL 2 arriverà nel 2021II Premier Conte, la situazione si sta rivelando molto critica : ...LG annuncia l’arrivo in Italia di LG WingMXGP 2020 PRIMO GAMEPLAY TRAILERPES 2021 UPDATE PACK 2.0 È DISPONIBILEHUMANKIND: aperti i pre-order ed il pre-acquistoRiforma pensioni quota 102 : uscita fino a 44 mesi
di

Viaggiare in camper verso la libertà: le cose da portarsi assolutamente

Viaggiare in camper verso la libertà: le cose da portarsi assolutamente

Viaggiare in camper è la scelta che stanno facendo sempre più italiani: si evitano gli assembramenti e si vive una vera avventura.

Viaggiare in camper è sempre stato il sogno di tanti. Una casa mobile che si può fermare dove vuole senza prenotare e senza dipendere da nulla e da nessuno. Raggiungere le mete talvolta senza neppure programmarle. E' questo il bello della vacanza in camper. In periodo di pandemia, poi, sarebbe meglio evitare ancora per un pò alberghi e campeggi dove resta il pericolo di assembramenti.

Oggi il mare, domani il lago, dopodomani la montagna. Non c'è bisogno di un itinerario preciso ma solo di tanta voglia di avventura. Un'avventura che però ha bisogno di qualche attenzione particolare per non doversi trovare impreparati di fronte agli ostacoli che si possono incontrare durante il viaggio. Per esempio il clima, ma anche la manutenzione delle strade, fino a quello che occorre dentro la casa dei viaggi.

“Guidare un camper è più impegnativo rispetto ad una normale auto, ma non deve spaventare. L’importante è avere ben chiare le dimensioni del mezzo che, oltre ad essere più largo e più lungo, è anche notevolmente più alto soprattutto nel caso di mansardati". A dirlo è Daniela Scerri autrice di Due Per Tre Fa Cinque, un blog dedicato alle famiglie e ai loro viaggi in camper.

"Quando ho guidato per la prima volta il nostro mansardato lungo oltre 7 metri ero molto agitata ma, dopo i primi momenti di sconforto, mi sono resa conto che sarei stata in grado di padroneggiare il mezzo senza troppe difficoltà. Bastano poche fondamentali regole per arrivare a destinazione anche essendo inesperti”.

Il Blog regala consigli anche su cosa portarsi sul mezzo per una vacanza senza problemi. “Anche su come fare la valigia (che in realtà in camper si traduce con ‘riempire gli armadi’) ci sono diverse scuole di pensiero: chi parte con poche cose necessarie e poi on the road si ferma in lavanderia e chi invece porta tutto il necessario e lava una volta tornato dalla vacanza". In genere, comunque, chi viaggia in camper si porta abiti comodi magari in tessuto tecnico che asciuga in fretta dopo un lavaggio veloce, magari nel piccolo lavandino del bagno. Tuttavia, programmare una vacanza on the road anche spartana, prevede sempre che nell’armadio non manchi mai un abito lungo e un paio di scarpe col tacco nella scarpiera. Il camper permette di vivere una vacanza in totale libertà anche senza rinunciare all’eleganza e ai vezzi".

E poi c'è da considerare la manutenzione. Fondamentale per molte necessità è avere un piccolo compressore ad aria da 6 litri. Questo comodo e leggero compressore è ideale per poter essere utilizzato in ambito domestico e anche in campeggio o sul camper.. Il serbatoio non è voluminoso e questo ne favorisce non solo il rimessaggio ma anche il trasporto. Possono essere trasportati con facilità grazie alla comoda impugnatura.


Possono essere sia elettrici che a batteria. Potranno essere molto utili per gonfiare le gomme, o anche solo i materassini sui quali dormire, i salvagente per il bagno dei bambini, le ruore delle biciclette. Ma possono anche servire per la pulizia del mezzo e del suo motore.

Sono poi necessari alcuni accessori come il tubo per caricare l’acqua, il liquido disgregante per il WC, tavolino e sedie per pranzare sotto il tendalino (laddove è consentito aprirlo, naturalmente). È importante avere i cunei livellatori per poter mettere in piano il camper e dormire più comodamente, oltre che migliorare l’efficienza del frigorifero a gas. In inverno è molto importante viaggiare con il liquido antigelo per fare in modo che le acque nei serbatoi non ghiaccino. "Un’altra cosa a mio avviso importantissima - conclude la blogger - è la pala in inverno: può servire in tante occasioni, soprattutto per liberare il mezzo dalla neve dopo una abbondante nevicata. Una volta ci è servita persino per sbloccare i cunei di stazionamento che si erano congelati nel parcheggio!”

zazoom