Call of Duty Black Ops: Cold War la Stagione 1 continuaACE COMBAT 7: SKIES UNKNOWN festeggia il secondo anniversario con ...GUARDA IL NUOVO ALL-OUT-ACTION TRAILER DI PERSONA 5 STRIKERSMilan : Mario Mandzukic sceglierà la maglia numero 9Hotel Rigopiano : Oggi ricordo delle 29 vittimeRussia : Fermati 68 alleati di NavalnyiPhone 12 Pro Max - Huawei Mate 40 Pro - Google Pixel 5: quale ...Nintendo Switch e Switch Lite sono le console del Natale 2020Di Covid muoiono solo i vecchi: La maestra Sabrina Pattarello ...Emma Marrone e Alessandra Amoroso : Pezzo Di CuoreL'allarme dei medici: Hanno fatto feste a Capodanno, ma non lo dicono!Un sondaggio di Wiko rivela che i dispositivi hi-tech sono un ...Matteo Salvini: No ad un esecutivo minestrone Milano, anziano strangola la moglie 90enne Bloober Team svela un nuovo trailer live action per The MediumGTA Online: la Maibatsu Manchez Scout disponibile da Warstock Cache ...OUTRIDERS: SVELATE LE CARATTERISTICHE DELLA VERSIONE PER PCMILESTONE ANNUNCIA L’ARRIVO DI MXGP 2020 SU PlayStation 5Samsung annuncia Galaxy S21/5G/Ultra 5G e molto altroStazione Duomo a Napoli : Una passeggiata nello spazioSONIC SI UNISCE A PUYO PUYO TETRIS 2Xiaomi porta Mi Watch in ItaliaKONAMI E IQONIQ INSIEME PER LA STAGIONE 2020-21 di eFootball.ProTURTLE BEACH annuncia l'acquisizione di NEAT MicrophonesmisterBonny: nasce l’e-commerce di elettronica di consumo tutto ...
di

I giochi online piacciono anche ai criminali informatici: basta scegliere i siti giusti

I giochi online piacciono anche ai criminali informatici: basta scegliere i siti giusti

Giocare online, che passione! Giocare all'affascinante roulette può comportare dei rischi, ma non se ti affidi a siti sicuri.

Giocare online è diventato un passatempo quasi irrinunciabile, durante il lockdown, poi, è stato compagno fedele di giornate altrimenti noiosissime. Ma giocare online può diventare anche pericoloso: e non parliamo in questa sede di dipendenza, ma di veri e propri attacchi informatici. Abbiamo provato a capirci qualcosa andando ad iscriverci per giocare ad uno dei giochi più affascinanti che ricordano le atmosfere elettrizzanti dei Casinò.

Secondo un rapporto pubblicato lo scorso anno dagli esperti dell’azienda di sicurezza Akamai, nei 17 mesi prima della sua pubblicazione sono stati osservati circa 12 miliardi di attacchi cibernetici contro siti di giochi online. Il dato non è sorprendente se consideriamo i profitti crescenti per le aziende che operano nel settore.

Secondo il Global Games Market Report, i circa 2,7 miliardi di giocatori del mondo spenderanno 159,3 miliardi di dollari in giochi nel 2020, e gli analisti prevedono che il mercato supererà i 200 miliardi di dollari entro il 2023.

In totale, i giochi per dispositivi mobili genereranno ricavi per 77,2 miliardi di dollari nel 2020, con un aumento del 13,3% su base annua. Questi ricavi sono il risultato dell’intensa attività delle comunità di giocatori che ruotano attorno ai principali giochi online, come il Casinò e la Roulette online.

Secondo gli esperti, gruppi di criminali informatici si servono di strumenti automatici in grado di verificare se le credenziali provenienti dai molteplici violazioni di data online consentono l’accesso ad un account dei giochi online.

In molti casi, sono utilizzate botnet, ovvero gruppi di macchine compromesse in precedenze con codici malevoli, per verificare interi archivi di credenziali di accesso provenienti da violazioni di dati passate.

Questa tipologia di attacco è nota come “credential stuffing” ed è una delle principali pratiche criminali per furto di identità e compromissione di account ai molteplici servizi.

Software specificamente sviluppati consentono ai criminali di verificare circa 500 account al secondo. Ma cosa fare una volta preso possesso di un account? Su determinate piattaforme non ci sono rischi, ma altri siti meno controllati potrebbero rubarvi l'account e un account può esser venduto ad una cifra intorno ai $250, fino ad arrivare ai 400.

Dalla vendita di questi account un singolo criminale può ricavare decine di migliaia di dollari o euro al giorno.

Per convincere i giocatori a fornire le proprie credenziali o informazioni finanziarie (i.e. dati carte di credito) le mail offrono sconti per acquisto di beni relativi al gioco specifico, gadget ed in alcuni casi a competizioni internazionali. Lasciate perdere. Queste applicazioni in realtà sono codici malevoli che consentono ai criminali di prendere possesso del dispositivo delle vittime. Questi programmi malevoli sono spesso pubblicizzati nei forum specialistici di giochi così come attraverso account YouTube e Instagram, e sono scaricabili attraverso il protocollo Torrent per la distribuzione e la condivisione di file su Internet.

Se proprio volete stare tranquilli, sedetevi comodi in poltrona e giocate in siti sicuri.

Vedi anche : giochionlinepiaccionoanchecriminaliinformaticibasta

zazoom