Libano: Oltre 100.000 bambini senza casa a BeirutCall of Duty: Modern Warfare Stagione 5Red Dead Online: nuovi animali leggendariCommercialisti : Contributo a fondo perduto per i comuni in stato di ...PlayStation Academy si evolve e diventa MasterclassAdele è irriconoscibile: 44 kg in meno e biondissimaThe Truth è il primo singolo estratto da Reason, EP di debutto dei ...Saldi 2020 : l'occasione giusta per rinnovare la vetrinaGadjos l'influencer e' il singolo che da' il titolo all'album di ...Il Mondiale 2020 di League of Legends inizierà a settembreGianfranco Trafficante uccide l’ex compagna Emanuela Urso, poi si ...Flavonoidi, a cosa si riferisce il termine vitamina P?Roma, la piccola Ilaria nasce nel parcheggio della clinicaCoronavirus : Si cercano volontari a Roma per testare il vaccinoOPPO Watch arriverà dopo l’estate
di

Anna Tatangelo : Mi rimetto in gioco, anche se devo combattere tanti pregiudizi

Anna Tatangelo : Mi rimetto in gioco, anche se devo combattere tanti pregiudizi

In un'intervista a Fanpage  la bellissima Anna Tatangelo ha parlato del suo cambiamento musicale inaugurato con il singolo “Guapo”, che vede la collaborazione del rapper napoletano Geolier. Ai nostri microfoni la cantante spiega come abbia deciso di virare in maniera decisa verso suoni più urban col prossimo album. 

"Sono contentissima perché per me è un cambiamento importante. - spiega Anna Tatangelo - Avere ospitato Emanuele (Geolier, ndr) in questo progetto mi rende felice perché, oltre a essere un bravissimo ragazzo, mi piace tantissimo come artista e devo dire che ha impreziosito questo brano nato in mezz'ora e che sta andando bene".

Un cambiamento nato in parte grazie alla collaborazione con Achille Lauro, come ci spiega la cantante: "Questo mondo del rap, della trap e dell'urban soprattutto non è mai passato inosservato, nella mia playlist di Spotify c'è tanto R&B, e tutto un mondo diverso da quello che ho fatto fino a oggi. La mia trasformazione è avvenuta in maniera molto naturale, dopo l'ultima partecipazione al Festival ho deciso di mettermi in studio e percorrere un'altra strada che comunque è nella mia pelle, questo genere mette in risalto le mie caratteristiche".

"Quando nell'immaginario collettivo vieni fortemente impressa in un certo modo, cambiare è molto più difficile rispetto ad un artista che è in giro da qualche anno. - rivela Anna Tatangelo, anche se racconta che la reazione dei fan è stata positiva: "Mi aspettavo qualche critica, invece i miei fedelissimi da quando ho 15 anni hanno accettato questa trasformazione, mi hanno incoraggiata, lo vedo costantemente attraverso i social e quello che mi scrivono e sono entusiasti di questo cambiamento".

Il cambiamento, seppur difficile, le sta portando molte soddisfazioni: "La mia immagine, prima, era vista in un certo modo, oggi è un punto di riferimento e di forza nel mondo omosessuale e nel mondo femminile: la tematica della donna, tra l'altro, l'ho sempre trattata anche con "Essere una donna", scritta da Mogol".

zazoom