Viviana Parisi è stata ammazzata : Adesso si teme per il piccolo ...I cinque deputati col bonus partita Iva da 600 euroTrovato il corpo di Viviana Parisi : Nessuna traccia del piccolo ...Crash Bandicoot 4: It’s About Time svelato allo State of PlayFerrari Hublot Esports Series, al via le iscrizioniGTA Online – aggiornamento in arrivoPuglia, corso Operatore della Ristorazione con indennità di frequenza ...Un abuso di potere : Paolo Becchi contro Giuseppe ConteRocco Casalino e quel bacio a Gabriele Rossi...Vittorio Feltri a Parenzo e Telese : Complimenti, leccate benissimo ...Lo stipendio del vicesindaco di Ferrara pignorato dall'Agenzia delle ...Evacuata Val Ferret : Allerta ghiacciaio, per esperti rischio di ...Street Fighter V: Champion Edition – Nuovi personaggiVideo Beirut : Mamma e tre bimbi travolti dall'esplosioneLibano: Oltre 100.000 bambini senza casa a Beirut
di

Review Party “Il portale degli obelischi- La terra spezzata” di N.K. Jemisin

Review Party “Il portale degli obelischi- La terra spezzata” di N.K. Jemisin

Eccoci come promesso Lunedì con la recensione de “Il portale degli Obelischi”, secondo volume dell’opera di N.K. Jemisin.

Dopo un primo volume assolutamente Wow, non mi aspettavo nulla di meno da “Il portale degli Obelischi”, ed avevo quindi altissime aspettative.

Ma prima di epilogarvi la mia opinione, facciamo un passo per volta ripercorrendo gli eventi precedenti a “Il portale degli obelischi, oltre a parlare brevemente degli eventi successi in questo libro.

Siamo ormai consapevoli degli equilibri che governano l’Immoto e di quanto essi siano fragili senza un accurato controllo da parte degli orogeni.

Abbiamo inoltre capito il filo che unisce Damaya , Syenite ed Essun e siamo rimasti con un grosso punto di domanda che spinge chi legge a fiondarsi velocemente sulla lettura di questo secondo volume,

che chiarisce (forse) dei dubbi, ma che lascia ancora una volta con il fiato sospeso nell’attesa del capitolo conclusivo della trilogia della Terra Spezzata.

Svelato il collegamento tra le tre protagoniste la Jemisin sembra quasi smontare il suo impianto narrativo,

passando definitivamente ad una seconda persona che sembra mettere in comunicazione l’anima del lettore con quella di Essun, che racconta come un fiume in piena, come un terremoto devastante...

Leggi su illabirintodeilibri
zazoom