Coronavirus : positiva la fidanzata del figlio di Donald TrumpStrappata alla mamma rischia l’affidamento a un’altra famiglia : ...Review Party “Rose” di Valérie Vernay, Émilie Alibert e Denis LapièreDIRT 5 – LE CLASSI DEI VEICOLIHYPER SCAPE NUOVO BATTLE ROYALE UBISOFTGTA ONLINE – Festeggia l’Independence DayGatto arrostito in strada, rilasciato immigrato : l'avevo trovato già ...Milano : bimbo di 5 anni muore soffocato da una briocheIl Coronavirus ha aumentato impazzimento generaleGeForce NOW: molte altre novità questa settimanaWiko: consigli dalla style coach iAiA per scatti ‘in due pezzi’ da ...Bollettino Coronavirus, Casertano: 79 positivi, chiusa aziendaFallout 76 Nuovo Aggiornamento DisponibileLG TONE FREE TRUE WIRELESS ARRIVANO IN ITALIAUn cret*no! Il leader della Lega Salvini contro Zingaretti del Pd
di

Matteo Salvini aggredito a Mondragone: Annullato secondo appuntamento

Matteo Salvini aggredito a Mondragone: Annullato secondo appuntamento

Incidenti a Mondragone per l'arrivo del leader della Lega Nord Matteo Salvini. Annullato un secondo appuntamento previsto per il tardo pomeriggio. Attacca i centri sociali e la Camorra.

Matteo Salvini, ospite di Nicola Porro a Quarta Repubblica, attacca i manifestanti che lo hanno attaccato a Mondragone descrivendoli come "criminali, dei centri sociali e amici della Camorra". Parole forti, dettate dalla rabbia forse più che dalla coscienza. Una cosa è certa, tuttavia, il leader della Lega: “nessuno parlerà di quello che è successo qui, mentre se fosse accaduto ad un politico di sinistra, sarebbe caduto il mondo”.

Sicuramente ci sarà una direzione dietro non solo l'aggressione verbale contro Salvini, ma non è escluso che le proteste siano iniziate spontaneamente: dopo tutto, Salvini non può essere amato da tutti . Resta il fatto che la violenza è sempre deplorevole. Gli stendardi "Sciacallo Salvini" o i cori: "Salvini ci lava sul fuoco" non erano sufficienti, i manifestanti sono andati oltre e solo l'intervento della polizia ha impedito ai manifestanti di arrivare alla violenza.

Matteo Salvini a Mondragone ha scatenato un caos facilmente prevedibile, forse avrebbe potuto evitare la manifestazione in un momento così difficile di conflitto sociale. Dalla parte sbagliata, i manifestanti hanno costretto la polizia a intervenire anche con manganelli. L'ex ministro è stato attaccato lanciando bottiglie e uova, qualcuno ha persino danneggiato il sistema audio per impedire il suo comizio. Va detto che centinaia di cittadini di Mondragone hanno preferito applaudire. “Un vero atto di eversione, commesso dai soliti criminali dei centri sociali – fanno sapere i responsabili locali della Lega – nessuno dei teppisti peraltro era di Mondragone, mentre la gente perbene della città ha ascoltato e applaudito Salvini”. Oggi Salvini è ancora nel Casertano e proseguirà gli incontri che aveva programmato.

zazoom