Farming Simulator DLC gratuitoArrivano i Black Days di WikoGuendalina Tavassi i video intimi : Ecco come sono entrati nel ...Fedez a lezione di chitarra con ChitarraFacileRed Dead Online: arriva la versione standaloneMONSTER HUNTER: FILM E GIOCO SI SCONTRANOSvelato pacchetto skin Klassic MK Movie per Mortal Kombat 11RAINBOW SIX SIEGE NEX-GEN SARA’ DISPONIBILE A DICEMBRECyberpunk 2077 video gameplay su PlayStationRed Dead Online: PE doppi nelle missioni Cacciatore di taglieMAURIZIO COSTANZO : IN PASSATO ANCHE A ME AVEVANO PROPOSTO UN REALITYSONIA BRUGANELLI : MIO FIGLIO DAVIDE VORREBBE FARE IL GF, PROVERÒ A ...GFVIP : ZORZI È IL PIÙ DETERMINATO A RIMANERE, ELISABETTA GREGORACI ...RIOT SVELA IL VALORANT CHAMPIONS TOUR 2021 HITMAN 3 Rivela una nuova location
di

Qual'è la differenza tra lo yogurt classico e greco?

Qual'è la differenza tra lo yogurt classico e greco?

Lo yogurt è un prodotto lattiero- caseario fermentato, molto conosciuto in tutto il mondo. Lo yogurt greco è un particolare tipo di yogurt, negli ultimi anni, è molto conosciuto specialmente tra le persone attente alla salute. Entrambi i tipi di yogurt sono ricchi di sostanze nutritive che apportano numerosi benefici all'organismo. Questo articolo chiarirà le differenze che esistono tra lo yogurt greco e la versione classica, in modo che ognuno di noi possa optare per la tipologia che meglio si adatta alle proprie esigenze.

Produzione

Lo yogurt classico e greco sono prodottilattiero- caseari fermentati con panna acida, latticello e kefir. Nei latticini fermentati il lattosio - lo zucchero naturale del latte- è convertito in acido lattico dall'azione dei batteri chiamati anche coltura base. Entrambi i tipi di yogurt sono realizzati con gli stessi ingredienti principali: latte fresco, Streptococcus thermophilus e Lactobacillus bulgaricus che fanno parte della coltura base di partenza. Tuttavia, il loro gusto e il contenuto di nutrienti è diverso per via della modalità di produzione differente.

Yogurt classico

Lo yogurt classico si ottiene riscaldando il latte con aggiunta della coltura base e successiva fermentazione fino a raggiungere un ph acido di 4,5. Dopo il raffreddamento possono essere aggiunti altri ingredienti come per esempio la frutta. Il prodotto finale ottenuto ha una consistenza morbida ma variabile tra lo yogurt da bere e da consumare al cucchiaio. Lo yogurt bianco per via della sua composizione, presenta un sapore leggermente acido, ma minore generalmente della tipologia greca.

Yogurt greco

Lo yogurt greco chiamato anche yogurt concentrato o filtrato, è ottenuto eliminando il siero di lattee altri liquidi dallo yogurt prodotto con il metodo classico. Il processo di filtrazione riduce il volume totale e per questo la sua produzione richiede una maggiore quantità di latte rispetto allo yogurt classico.

Tradizionalmente lo yogurt greco viene filtrato fino a tre volte in funzione della consistenza desiderata, i processi moderni di filtrazione impiegano le centrifughe oppure prevedono l'aggiunta di addensanti o altri ingredienti. Il prodotto così ottenuto sarà commercializzato come yogurt fortificato o alla greca. La rimozione della maggior parte dei liquidi rende lo yogurt greco più denso della tipologia classica e più costoso perchè richiede più latte nella produzione.

Confronto nutrizionale

Lo yogurt classico e greco hanno profili nutrizionali molto diversi, la tabella mostra la loro composizione di nutrienti in 250 grammi di prodotto:

Yogurt classico

  1. Calorie: 154 Kcal;
  2. Carboidrati: 17 grammi;
  3. Zuccheri: 17 grammi;
  4. Proteine: 13 grammi;
  5. Grassi: 4 grammi;
  6. Calcio: 34% del valore giornaliero (DV);
  7. Sodio: 7% del DV.

Yogurt greco

  1. Calorie: 179 Kcal;
  2. Carboidrati: 10 grammi;
  3. Zuccheri: 9 grammi;
  4. Proteine: 24 grammi;
  5. Grassi: 5 grammi;
  6. Calcio:22% del DV;
  7. Sodio: 4% del DV.

Entrambi i tipi di yogurt sono un'ottima fonte di magnesio, vitamina B12 e iodio. Lo yogurt greco come mostrato in tabella, contiene circa la metà dei carboidrati e degli zuccheri dello yogurt classico, mentre la quantità di proteine è circa il doppio e il contenuto di sodio e di calcio è minore. Le differenze sono attribuite alla diversa produzione.

L'eliminazione del siero dallo yogurt greco durante le fasi di lavorazione, porta con se il lattosio e riduce in questo modo il contenuto complessivo di carboidrati e zuccheri. Le proteine permangono durante tutto il processo di filtrazione e rendono lo yogurt greco più denso e una buona fonte proteica rispetto allo yogurt classico.

La produzione con latte intero fornisce un maggior contenuto di grassi e calorie. Lo yogurt greco prodotto nella versione a basso contenuto di grassi ne contiene circa 8 grammi mentre da latte intero la quantità è 12,5 grammi, una quantità doppia, quasi tripla rispetto alla produzione da latte non intero.

I benefici per la salute sono simili

Lo yogurt greco e la versione classica condividono numerosi benefici salutari, principalmente la ricchezza di probiotici e di proteine.

Probiotici

I probiotici sono batteri presenti negli alimenti fermentati come lo yogurt, favoriscono l'equilibrio dei batteri della microflora intestinale e quindi la salute dell'intestino, possono ridurre il rischio di infiammazione e altre malattie. Numerosi studi hanno dimostrato come il microbiota intestinale equilibrato, è in grado di stimolare e modulare il sistema immunitario e proteggere da allergie, diarrea, depressione e diabete 2.

Intolleranza al lattosio

Le persone intolleranti al lattosio in genere manifestano sintomi gastrointestinali come diarrea e gonfiore, dopo aver consumato i latticini. E' possibile tollerare lo yogurt poichè i batteri probiotici digeriscono e degradano il lattosio. Il contenuto di lattosio è più basso nello yogurt greco, per questo è particolarmente adatto alle persone con questa condizione.

Salute del cuore

Lo yogurt migliora i fattori di rischio per malattie cardiache tra cui i livelli di colesterolo e l'ipertensione. Il consumo di prodotti lattiero- caseari fermentati,è associato ad una minore rigidità delle arterie e sviluppo della placca, entrambi favoriti dall'ipertensione. I probiotici presenti nello yogurt, possono aiutare a ridurre i livelli di colesterolo per azione inibitrice verso alcuni enzimi. Uno studio condotto su 60 persone con diabete 2, ha dimostrato che l'assunzione giornaliera di yogurt ricco in probiotici (300 grammi), diminuiva il colesterolo totale del 4,5% e il colesterolo LDL (cattivo) del 7,5%.

Perdita di peso

La ricerca scientifica associa il consumo di yogurt al grasso corporeo e alla diminuzione del peso. I probiotici presenti, aumentano i batteri benefici nell'intestino che contribuiscono alla gestione del peso, distribuzione del grasso corporeo e al metabolismo degli zuccheri e dei grassi. Lo yogurt greco e classico sono eccellenti fonti di proteine. L'elevato apporto proteico favorisce il senso di pienezza per lungo tempo e riduce l'apporto calorico giornaliero tanto da favorire la perdita di peso. Effetto limitato dalla presenza di elevate quantità di zuccheri che numerosi marchi commerciali aggiungono al prodotto finale.

Diversi usi in cucina

Entrambi i tipi di yogurt hanno un'uso versatile in cucina, sono spesso usati per uno spuntino mattutino mescolati con frutta a guscio, frutta, muesli ma vengono anche impiegati in diverse ricette. Lo yogurt greco vista la sua densità, viene usato per preparare alcune salse come il tzatzik, un tipico condimento della cucina greca, inoltre viene sostituito alla maionese, panna acida e latticello. La sua consistenza lo rende adatto alla cottura, specialmente quando si desidera una texture densa e umida. Lo yogurt classico è comunemente utilizzato per produrre frullati e condimenti per esempio, la combinazione tra yogurt, limone e spezie usata per insaporire il pollo.

Quale scegliere?

Entrambi i tipi di yogurt sono alimenti ricchi di nutrienti con consistenza morbida ideali per lo spuntino o per preparare piatti elaborati. Molti marchi in commercio hanno un contenuto di zuccheri aggiunti elevato. Consumare una quantità alta di zuccheri per molto tempo può favorire l'aumento di peso, il diabete 2 e il rischio per malattie cardiache. Occorre quindi scegliere lo yogurt semplice e aggiungere sapore con miele e frutta. Per aumentare l'apporto di proteine lo yogurt greco è ideale. Lo yogurt classico a basso contenuto di grassi può essere utile per limitare le calorie e tenere sotto controllo l'apporto proteico.

Conclusioni

Lo yogurt greco e la versione classica sono prodotti con gli stessi ingredienti, ma la composizione nutrizionale è diversa. Lo yogurt classico in genere tende ad avere un contenuto calorico minore e una maggiore quantità di calcio mentre lo yogurt greco ha più proteine e meno zuccheri, oltre ad avere una consistenza maggiore. Entrambi i tipi di yogurt sono ricchi di probiotici che favoriscono la salute dell'intestino, la perdita di peso e apportano numerosi benefici per il cuore. Sono alimenti da includere nella dieta equilibrata anche se è preferibile evitare i prodotti con molti zuccheri aggiunti.

zazoom