Il MES è un debito, non è lo strumento adatto ad affrontare la crisi5 cose da sapere sulla cannabis lightUna Vita news, settimana 11 - 17 luglio: Antonito riceverà una ...Uccisa sulle strisce pedonali a 9 anni : Il pirata della strada si è ...Wiko View 4 Lite nelle varianti Deep Blue e Deep GoldMICHELLE HUNZIKER CON L’AMICO ROVAZZI SCIVOLA IN AQUAFANNASTRI 2020 : STASERA SERATA DEDICATA A ENNIO MORRICONEIMU 2020: quali comuni hanno prorogato la scadenza?Riso Bomba: l’ingrediente base per la paella ValencianaModa, il futuro passa dall’Ecomm Fashion: il 7 luglio 1.500 brand ...E' morto a 91 anni Ennio Morricone : Le più belle colonne sonore del ...Richieste di preventivi: trovare clienti online con un semplice clickTemptation Island, Flavio e Nunzia : E' la prima volta che siamo ...Coronavirus : positiva la fidanzata del figlio di Donald TrumpStrappata alla mamma rischia l’affidamento a un’altra famiglia : ...
di

La dieta Beyond è efficace per perdere peso?

La dieta Beyond è efficace per perdere peso?

Punteggio dieta Healthline: 2.67 su 5

La dieta Beyond, molto conosciuta in tutto il mondo, prevede un piano alimentare articolato in tre fasi che favorisce la perdita di peso e il mantenimento nel lungo periodo. Oltre a limitare alcuni gruppi alimentari, prevede l'assunzione giornaliera di un'integratore a base di verdure, capace di aumentare il livello di energia, ottimizzare le difese immunitarie e sostenere la salute in generale.

Alcune persone approvano e sostengono la dieta Beyond perchè ha dimostrato una notevole capacità nel ridurre l'appetito, aumentare il metabolismo e una maggiore efficacia nel bruciare i grassi, altre invece ritengono la dieta troppo restrittiva, costosa e molto difficile da seguire nel tempo.Questo articolo pubblicato sul sito Healthline.com approfondisce gli aspetti principali della dieta Beyond e i vantaggi per la perdita di peso.


Scheda di valutazione della dieta Healthline:

  1. Punteggio complessivo: 2.67;
  2. Perdita di peso: 3.0;
  3. Alimentazione sana: 2.5;
  4. Sostenibilità: 2.5;
  5. Benefici per la salute in generale: 2;
  6. Qualità nutrizionale: 4;
  7. Evidenza scientifica provata: 2.

Nonostante la dieta Beyond privilegi alimenti sani come la frutta e la verdura, limita il consumo di alcuni gruppi alimentari e può essere difficile da seguire per un lungo periodo.

Caratteristiche peculiari della dieta Beyond

Il programma in tre fasi della dieta Beyond, ideata dalla nutrizionista Isabel De Los Rios, favorisce la perdita di peso e aumenta la capacità di bruciare il grasso corporeo. La scelta degli alimenti è orientata verso la riduzione dell'appetito e l'aumento del metabolismo, in modo da mantenere la perdita di peso nel lungo periodo. Il piano alimentare in tre fasi fornisce pasti e ricette nelle prime due fasi, ciascuna delle quali ha una durata di due settimane.

Alla fine della seconda fase verrà svolto il Test del metabolismo della dieta Beyond con lo scopo di determinare gli alimenti che ottimizzano il metabolismo e impostare il piano dietetico personale, sfruttando le ricette e i principi della dieta presenti nel sito Web.

I cibi che verranno inclusi nella dieta sono essenzialmente frutta, verdura e alimenti ad alto contenuto proteico e di grassi sani, mentre gli alimenti trasformati, gli zuccheri aggiunti, i dolcificanti artificiali e i prodotti a base di soia saranno limitati. E' consigliato un'integratore di verdure in polvere da assumere ogni giorno, acquistabile dal sito Web della dieta Beyond. Una commissione di 47 dollari permette di accedere ai pasti del piano dietetico, alle ricette, alla guida per lo shopping e alla Comunity on line. Con un costo aggiuntivo è possibile iscriversi ai vari programmi di allenamento, di controllo della glicemia o di ''disintossicazione'' corporea.

Programma della dieta Beyond

La dieta Beyond prevede tre pasti al giorno,uno spuntino mattutino e uno pomeridiano. Ogni pasto generalmente contiene una buona fonte di proteine, frutta e verdure. L'integratore energetico a base di verdure e ingredienti ''super food'' viene assunto una volta al giorno.E' consentito un ''giorno libero'' a settimana, durante il quale è possibile consumare un'alimento preferito.

Durante le prime quattro settimane è fornito materiale che riguarda le ricette e la distribuzione dei pasti. Dopo aver completato i primi 28 giorni, occorre organizzare il piano alimentare secondo le linee guida e i principi della dieta Beyond.

Alimenti da includere nei pasti

La dieta Beyond consiglia e incoraggia il consumo di un'ampia varietà di frutta, verdura e di fonti proteiche da carne, pollame e pesce. Nei pasti sono inclusi i semi, la frutta a guscio, le erbe e alcuni oli da cucina. Le uova, i latticini e i cereali integrali sono da limitare nelle prime quattro settimane mentre successivamente potranno essere reinseriti nei pasti.

Gli alimenti permessi nella dieta Beyond includono:

  • Frutta: mele, arance, melone, kiwi, banane e bacche;
  • Verdure: spinaci, cavoli, avocado, patate dolci, peperoni, broccoli, pomodori e sedano;
  • Carne, pesce e pollame: carne macinata di manzo, macinato di bufalo, pancetta senza nitriti, salsiccia, petto e cosce di pollo, tacchino macinato o a fette, salmone, eglefino e merluzzo;
  • Uova: albumi e tuorli in quantità limitate;
  • Frutta a guscio: mandorle, noci, noci di Macadamia, arachidi, anacardi;
  • Semi: girasole, zucca, chia e lino;
  • Olio: extravergine di oliva e di cocco;
  • Erbe e spezie: rosmarino, aneto, cannella, pepe nero, basilico, origano e prezzemolo.

Durante la terza fase del programma è possibile aggiungere alla dieta altri alimenti quali:

  • Cereali integrali: pane integrale, quinoa, riso selvatico, riso integrale, farro, grano saraceno e orzo;
  • Latticini: burro crudo, formaggio feta, parmigiano (in piccole quantità);
  • Legumi: fagioli neri, ceci, fagiolini, fagioli cannellini, lenticchie e fave.

Alimenti da evitare

La dieta Beyond limita il consumo di alcuni alimenti dai dolcificanti artificiali, alle bevande zuccherate, prodotti a base di soia e alimenti trasformati. Nello specifico gli alimenti da evitare sono:

  • Dolcificanti: zucchero da tavola, sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio, sciroppo d'acero, miele e i dolcificanti artificiali;
  • Prodotti raffinati: pane bianco, pasta, riso bianco, cereali per la prima colazione;
  • Prodotti a base di soia: tofu, edamame, tempeh, miso e latte di soia;
  • Alimenti trasformati: piatti pronti, patatine, biscotti, prodotti da forno e da fast food;
  • Grassi e oli: olio di canola, oli vegetali, olio di soia, olio di arachidi e strutto.

La dieta Beyond può aiutare nella perdita di peso?

Sebbene attualmente non ci siano degli studi che dimostrino l'efficacia della dieta Beyond per la perdita di peso, alcune aspetti del piano alimentare sono utili per questo scopo. Per le persone appena iscritte la dieta prevede l'eliminazione di alimenti trasformati compreso i carboidrati raffinati, i cibi da fast food, le patatine, i biscotti e gli alimenti surgelati. Tutti alimenti ad alto contenuto calorico, con basso contenuto di nutrienti, poveri di fibre, vitamine e minerali. Alimenti che diversi studi hanno associato all'aumento di peso e al grasso addominale.

Il piano alimentare della dieta Beyond limita gli zuccheri aggiunti, le bevande zuccherate e consiglia alimenti proteici come carne, pesce, pollame, frutta a guscio e semi. Numerosi studi hanno dimostrato che l'incremento della quota proteica nella dieta riduce il senso di fame, aumenta il senso di pienezza, grazie alla diminuzione dei livelli di grelina prodotti dall'organismo, l'ormone responsabile dello stimolo della fame. I pasti proteici possono migliorare l'attività metabolica consentendo al corpo di bruciare più calorie durante il giorno.

La fibra alimentare presente nella frutta e nella verdura è in grado di favorire il senso di pienezza ed evitare l'incremento del peso corporeo, pertanto applicare alcuni principi della dieta Beyond potrebbe favorire la perdita di peso e controllare l'appetito.

Altri benefici della dieta Beyond

La dieta Beyond oltre a favorire la perdita di peso, promuove la salute in generale. Uno dei punti chiave della dieta è la limitazione degli zuccheri aggiunti capaci di apportare calorie extra e molti altri effetti negativi, come dimostrato da numerosi studi, oltre ad avere una forte associazione con gravi malattie quali il diabete, l'obesità, problemi cardiaci e malattie epatiche.

Inoltre, la dieta Beyond promuove la frutta e la verdura che vengono inseriti nella maggior parte delle ricette e degli spuntini. Alimenti ricchi di nutrienti e con basso contenuto calorico, ottime fonti di fibre, vitamine, sali minerali, antiossidanti. Alcune ricerche scientifiche consigliano di aumentare il numero delle porzioni di frutta e verdura giornaliere per favorire la perdita di peso. Mangiare più frutta e verdura può associarsi ad un minor rischio di malattie cardiache, cancro, diabete 2.

Molti alimenti trasformati come la pasta surgelata, gli snack e i dolci sono limitati nella dieta Beyond, la limitazione di questi alimenti oltre a favorire la perdita di peso, migliora la salute in generale. Uno studio condotto su 105.000 persone, ha mostrato che l'incremento del 10% del consumo di alimenti trasformati aumenta il rischio di cancro del 12%. Gli alimenti trasformati possono essere associati all'aumento del rischio di malattie cardiache e di ipertensione.

Possibili effetti negativi della dieta Beyond

Durante le prime due fasi della dieta sono limitati alcuni gruppi alimentari tra cui i cereali integrali, i legumi e i prodotti lattiero caseari. I cereali integrali sono un'ottima fonte di fibre, vitamine e sali minerali che possono proteggere dall'insorgenza di malattie cardiache, cancro e diabete tipo 2. Alcuni studi hanno dimostrato che i legumi come i fagioli e le lenticchie possono essere utili nella gestione del peso, controllo della glicemia e salute del cuore. I latticini come i formaggi e lo yogurt possono fornire importanti nutrienti quali calcio, fosforo e vitamine del gruppo B.

I prodotti a base di soia come il tofu, tempeh e latte di soia nelle prime due fasi della dieta Beyond sono sottoposti a restrizione, per questo le persone vegane o vegetariane hanno maggiore difficoltà a seguire la dieta e a soddisfare le proprie esigenze nutrizionali.

Nonostante la dieta Beyond limiti una moltitudine di alimenti trasformati, le ricette del sito Web spesso riportano la carne conservata come la pancetta senza nitriti, salsicce e hot dog. Numerosi studi hanno indicato la carne lavorata come un'opzione non salutare e secondo una revisione sistematica condotta su 20 ricerche, assumere carne lavorata aumenta del 42% il rischio di sviluppare malattie cardiache e il rischio di diabete del 19%.

Nella dieta Beyond sono consentiti solo alcuni tipi di grassi, alcuni tipi di cereali integrali,legumie tipologie di latticini da includere solo nella terza fase della dieta, una limitazione alimentare che può rendere difficile seguire la dieta specie per le persone con restrizioni dietetiche.

Conclusioni

La dieta Beyondè un piano alimentare che potrebbe aiutare nella perdita di peso, bruciare i grassi e contrastare il senso di fame attraverso il consumo di alcuni alimenti che aumentano il metabolismo, migliorando di conseguenza anche la salute in generale. Tuttavia la dieta oltre a limitare alcuni gruppi alimentari, è costosa e incoraggia il consumo di carni lavorate. I principi della dieta Beyond riguardano principalmente la limitazione degli zuccheri aggiunti e dei cibi trasformati, il piano alimentare completo ed equilibrato sotto il profilo dei nutrienti può favorire la perdita di peso e il mantenimento a lungo termine.

zazoom