Ilary Blasi lancia il costume dell'estate... bellissimaPicchiato per uno sguardo di troppo : Denunciato 20enne a NapoliLa splendida Jada Pinkett confessa una relazione al marito Will SmithGiulia Montanarini mamma a 44 anni : benvenuta alla piccola AliceGli amici dei ragazzi morti a Terni : Ci hanno impedito di chiamare ...GTA Online: Settimana dei pilotiAcquista GeForce RTX e avrai DEATH STRANDINGThronebreaker è su Apple StoreCatania, durante una lite butta dalla finestra e uccide il cane del ...Anticipazioni Daydreamer domani 10 luglio: Sanem conosce PolenTragedia mare: dopo un' immersione muore il 65enne Giovanni ZampardiHa defecato nel nostro letto : L’accusa di Johnny Depp all’ex Amber ...Consulenza sicurezza sul lavoro: in cosa consiste e perché è ...Xiaomi Mi TV 4S 65” arriva in ItaliaLG SOUNDBAR GX: AUDIO SUPERIORE
di

eFootball PES 2020: L’Italia è Campione d’Europa

eFootball PES 2020: L’Italia è Campione d’Europa

L’ultima nata tra le Nazionali azzurre ha vinto UEFA eEURO 2020, il primo Campionato Europeo virtuale disputato su eFootball PES 2020 (Playstation 4). Gli Azzurri battono in finale la Serbia e vincono UEFA eEURO 2020

n risultato straordinario quello ottenuto dalla eNazionale TIMVISION PES, che dopo aver superato ieri in pompa magna la fase a gironi ha messo in fila oggi Israele, Francia e Serbia, consentendo alla FIGC di conquistare il suo primo trofeo nel mondo dell’eFoot. Decisivo il gol di un’inedita coppia di scuola napoletana, quella formata dall’eplayer Carmine ‘Naples17x’ Liuzzi e dall’avatar di Lorenzo Insigne, che al novantesimo minuto ha risolto la quarta e ultima partita della finale con i serbi.

Posticipato di un anno l’Europeo di calcio per l’emergenza Covid-19, l’Italia può intanto festeggiare il successo nel torneo virtuale che in questo week end ha visto affrontarsi online le 16 nazionali finaliste. Merito dei quattro eplayer azzurri – Rosario ‘Npk_02’ Accurso, Nicola ‘nicaldan’ Lillo, Carmine ‘Naples17x’ Liuzzi e Alfonso ‘AlonsoGrayfox’ Mereu – protagonisti di una cavalcata trionfale suggellata dal successo in finale sulla Serbia, già battuta ieri nella fase a gironi.

A regalare il primo titolo della sua giovane storia all’Italia sono state le vittorie di Alfonso ‘AlonsoGrayfox’ Mereu su ‘roksaczv22’ (4-2 con tripletta di Immobile e gol di Quagliarella), di Nicola ‘nicaldan’ Lillo su ‘roksaczv22’ (1-0, gol partita di Immobile) e quella decisiva di Carmine ‘Naples17x’ Liuzzi su ‘Kepa_PFC’, 2-1 con il gol di Lorenzo Insigne allo scadere a decidere un match tiratissimo, che ha reso ininfluente la sconfitta di Rosario ‘Npk_02’ Accurso.

Avvincente e ricca di colpi di scena anche la semifinale con la Francia, indicata alla vigilia come la grande favorita per la vittoria dell’Europeo. Nella prima partita Carmine ‘Naples17x’ Liuzzi è riuscito a battere 2-1 il tre volte Campione del Mondo ‘usmakabyle’ grazie alla rete realizzata a due minuti dallo scadere dei tempi supplementari da Lorenzo Pellegrini. Ancora più emozionante la seconda sfida tra il capitano azzurro Nicola ‘nicaldan’ Lillo e ‘lofti_derradji’, vinta dall’Italia ai rigori in un remake della finale che 14 anni fa a Berlino ha regalato alla Nazionale di Marcello Lippi la quarta Coppa del Mondo. In vantaggio per 3-1 con i gol di Zaniolo, Belotti e Immobile, ‘nicaldan’ si è visto raggiungere nella ripresa dalla doppietta di Fekir. I rigori hanno spalancato all’Italia le porte della finale, ultimo atto di un torneo che in mattinata aveva visto la eNazionale TIMVISION PES superare per due partite a zero Israele in virtù delle vittorie di Alfonso ‘AlonsoGrayfox’ Mereu su ‘Oreldi23’ (1-0 con gol di Belotti) e di Rosario ‘Npk_02’ Accurso su ‘Nym_Astam’, (4-0 frutto della doppietta di Zaniolo e delle reti di Quagliarella e Florenzi).

Si chiude così un week end da incorniciare per i colori azzurri, iniziato ieri con il primo posto nel girone ottenuto grazie alle vittorie su Danimarca (5-1) e Serbia (6-5). E proprio la Serbia, qualificata ai Quarti di finale come seconda classificata del Gruppo B, è stata costretta ad arrendersi per la seconda volta nel giro di 24 ore ad un’Italia che può scrivere così il proprio nome nella storia dell’eFoot.

Quarti di finale

Olanda-Romania 1-2
Spagna-Serbia 1-2
ITALIA-Israele 2-0
Francia-Croazia 2-0

Semifinali

ITALIA-Francia 2-0
Serbia-Romania 2-1

Finale

ITALIA-Serbia 3-1

Leggi su insidethegame.home.blog
zazoom