E' Italiana la prima APP per trovare la moda sostenibileOppaidius Desert Island!, vola su KickstarterReddito di emergenza: Ecco i requisiti e domandaKoch Media rafforza la partnership con Paradox InteractiveeFootball PES 2020: L’Italia è Campione d’EuropaPriscilla Salerno fa a pezzi Rocco Siffredi e Malena a iGossip.itDeputato Fratelli d’Italia e lo scatto choc: donne musulmane ...In nome della diversità: Selvaggio primo singolo Regno unito e spedizioni: cosa cambia con la brexitMaria Elena Boschi nella bufera: la foto che ha fatto indignare i ...L'erba di grano è senza glutine?Calci e pugni in piazza, rissa senza mascherine: Sindaco chiude i ...Banane, perchè dovresti mangiarle prima dell'allenamento?Beautiful: Katherine Kelly Lang, interprete di Brooke parla di amore ...Napoli : Bimbo di 4 anni muore annegato in piscina di casa
di

Campania : Vincenzo De Luca non ha firmato l'intesa con il governo

Campania

Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, invitato in televisione per la trasmissione di Lucia Annunziata prende le distanze dal governo, dicendo che non ha firmato l'accordo statale -Regioni "perché sulla salute generale secondo il parere del Ministero della Salute, le responsabilità delle norme di sicurezza non possono essere scaricate alle regioni". De Luca è in attesa di poter emettere il suo ordine accettando le nuove misure, concordate anche con le Regioni, e che dovrebbero entrare in vigore domani.

Per quanto riguarda la riapertura dei confini il 3 giugno, De Luca ha commentato: "Non so cosa significhi" liberare tutti ", ragionerò la sera del 2 giugno per vedere la vera situazione epidemiologica". Il presidente ha quindi elogiato la "straordinaria efficienza" della Campania, che durante l'emergenza ha anticipato le decisioni del governo.

De Luca ci ricorda poi che "c'è un clima di confusione: dovremo aprire domani mattina, ma non apriremo ristoranti, pub o altro. Abbiamo deciso di avere colloqui con le categorie economiche per prepararle ai servizi igienico-sanitari e per ottenere pannelli di divisione per facilitare l'apertura di piccoli ristoranti ". "La Campania è la regione d'Italia che ha meno risorse tra tutte le regioni del fondo sanitario nazionale", ha aggiunto De Luca. "Non tutti sanno - ha spiegato - che la Campania riceve ogni anno 45 euro in meno pro capite di un cittadino veneto, 40 euro in meno della Lombardia, 60 euro in meno di Emilia-Romagna, 30 euro in meno rispetto al Lazio. La Campania è privata di 300 milioni di euro all'anno dallo stato centrale. "

Anche per quanto riguarda i tamponi, ha affermato De Luca, "la Campania ha ricevuto dalla Consip un quarto dei respingenti che arrivano in Veneto e un terzo di quelli che arrivano nel resto d'Italia. In queste condizioni, i risultati ottenuti dal La Campania è stata un risultato straordinario ".

zazoom