A1 Arezzo, scontro fra auto e camion : morti due bimbiLa dematerializzazione delle PA: a che punto siamo?Tragedia a Martinsicuro, 18enne morto nel sonno: trovato da sua madreCodogno, il pronto soccorso riapre e arriva il primo paziente ...GIORGIA MELONI : IL DL RILANCIO NON RILANCIA NULLAGeorge Floyd: omicidio volontario, cosa rischia ChauvinLa sardina Jasmine Cristallo: Italiani il popolo più ignorante ...Feltri torna in tv dopo le offese ai meridionali e attacca Conte e la ...Mi manca tanto papà Le parole della piccola figlia di George FloydTutti positivi al Coronavirus : Famiglia italiana rientra a Roma ...Matteo Salvini in Campania il 5 giugno sul luogo dov'è morto Pasquale ...Uccise il figlio di un anno : 20 anni a Niccolò PatriarchiEpidemiologo contro Italia e Spagna: Altro che Cina, il contagio è ...Ecco come avere una cucina professionale a casaKONAMI E UKUZA LANCIANO IL PLATFORM 2D SKELATTACK
di

Barbara D’Urso risponde alla petizione per far chiudere i suoi programmi

Barbara

In questi giorni, l'argomento più discusso sul web si riferisce sicuramente a Barbara D'Urso e alla petizione che molti spettatori hanno organizzato contro di lei. Dopo aver pregato direttamente a Live non è D'Urso, Barbara è stata letteralmente linciata sui social network per non aver rispettato il secolarismo del nostro Paese. Così tante persone riunite in un coro hanno portato a una raccolta di firme su Charge.org. Le cifre superano attualmente i trecentomila consensi, ma come reagirà Lady Cologno a tutto ciò?

Barbara D'Urso è assolutamente abituata alle critiche, ma questa volta sembra che i suoi nemici siano seri, al punto di creare una petizione per chiudere i suoi spettacoli. La presentatrice di solito non risponde alle provocazioni, anche perché ne riceve così tante che sarebbe impossibile farlo. Tuttavia, dati i disordini causati da questa iniziativa, la donna non ha potuto fare a meno di intervenire. Lady Cologno si è tuttavia fatta strada in modo velato e sintetico. Attraverso il suo profilo Instagram ufficiale, ha condiviso una serie di IG Stories in cui ha nuovamente offerto una serie di articoli di giornale volti a difenderla. Tra questi ci sono i nomi di diversi siti Web famosi che volevano spezzare una lancia a favore del presentatore.

Nel caso specifico, c'è chi lo ha difeso, credendo che non ci fosse nulla di sbagliato nel pregare. Ognuno è libero di esercitare la propria adorazione e fede ovunque lo ritengano opportuno. Altri, tuttavia, si sono limitati a diffondere l'hashtag #iostoconbarbara. Tuttavia, molti altri ritengono che sia più appropriato soffermarsi sui problemi dell'Italia in questo momento difficile piuttosto che concentrarsi su cose inutili.

Di conseguenza, la presentatrice Barbara D'Urso si è limitata a condividere i messaggi di solidarietà ricevuti dal popolo contro la petizione contro di lei. Sebbene cerchi a tutti i costi di non rivendicare nulla, gli utenti dei social media non perdono l'opportunità di ripetere in ogni foto e in ciascuna pubblicazione che la loro carriera professionale potrebbe avere una durata breve. 

zazoom