Al Bano e Romina Power : Dopo 25 anni arriva il nuovo album Raccogli ...Germania, sparatoria tra i locali degli amanti del narghilè: 11 mortiIl fratello della vedova di Vito Schifani arrestato per mafia : ...Infarto a scuola: grave una studentessa di 14 anni a PadovaAl Bano e Romina Power saranno ospiti fissi ad Amici 19? Autista salva passeggeri in A24 : bus carico di persone va in fiammeInaugurato in Toscana l'ambulatorio del CoronavirusMeital Dohan: Ho lasciato Al Pacino perché è vecchio, tirchio e noiosoIl commissario Montalbano per la prima volta al cinemaTorino, incendio in abitazione: muore 60enneCoronavirus, altri 79 nuovi casi a bordo Diamond PrincessE' polemica per Giovanni Ciacci con Morgan su InstagramÈ morto il celebre Flavio Bucci, fu Antonio Ligabue e Don Bastiano ne ...L’Amica Geniale 2 anticipazioni e replica terza e penultima puntataFinalissima della League of Legends PG Nationals Spring Split 2020
di

Agguato a Napoli in via Vincenzo Valente : morto Stefano Bocchetti

Agguato a Napoli in via Vincenzo Valente : morto Stefano Bocchetti

Agguato a Napoli in via Vincenzo Valente : morto Stefano Bocchetti

Stefano Bocchetti

La camorra torna a girare a Napoli in agguato in via Vincenzo Valente in una sala giochi. Un uomo è stato ucciso a colpi di arma da fuoco. La vittima è il 44enne Stefano Bocchetti, legato al clan Lo Russo. L'uomo è stato ucciso a colpi di arma da fuoco in un agguato a Vico Vincenzo Valente, un sobborgo settentrionale di Napoli. La vittima dell'imboscata aveva precedenti penali. Basato su una prima ricostruzione dei Carabinieri, che intervennero sul posto, Bocchetti (che sarebbe stato legato ai clan della zona nord) era in una sala giochi al livello della strada a Vico Valente, nel quartiere Miano, quando è stato raggiunto dagli assassini.

L'uomo, che ha diversi precedenti di droga, era rimasto nel piccolo luogo di incontro per tutta la notte. Secondo quanto riferito, il 44enne sembra aver giocato a carte quando gli assassini hanno fatto irruzione nel club e hanno sparato follemente. Bocchetti era stato vicino alla famiglia Lo Russo, prima di trasferirsi nei ranghi del Balzano-Scarpellini-D'Errico, un gruppo che domina la parte bassa di Miano e che sarebbe attualmente in rotta con il Cifrone che si sistemerebbe nella parte superiore del quartiere.

da Giuseppe Ferrazzuolo
zazoom
-
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : AttualitàStefano BocchettiAgguatoNapoliVincenzo Valente