Carnivore diet: definizione, benefici e rischiCoronavirus, ultime notizie Covid-19 : 42,3 milioni di contagiQual’è la differenza tra grano intero e frumento integraleThe Outer Worlds e Peril on Gorgon disponibili su SteamCadence of Hyrule – Crypt of the NecroDancer Featuring The Legend of ...Transformers: Battlegrounds disponibile per console e pcMarta Flavi e Maurizio Costanzo : Il tradimento con la De Filippi? ...GTA Online: ricompense triple nelle sfide del bunker di HalloweenDecreto dignità, per Google multa di 100mila euro da AgcomPumpkin Jack e Amnesia: Rebirth con RTX e DLSS su GeForce NOWR-TYPE FINAL 2 arriverà nel 2021II Premier Conte, la situazione si sta rivelando molto critica : ...LG annuncia l’arrivo in Italia di LG WingMXGP 2020 PRIMO GAMEPLAY TRAILERPES 2021 UPDATE PACK 2.0 È DISPONIBILE
di

Choc al cimitero di Chiaravalle : neonato mummificato trovato sopra una bara

Choc al cimitero di Chiaravalle : neonato mummificato trovato sopra una bara

Cimitero Chiaravalle

È una scoperta scioccante che alcuni tecnici municipali hanno fatto nel cimitero di Chiaravalle in provincia di Ancona. Impegnati nella traduzione di alcune nicchie di famiglia, su richiesta dei parenti, trovarono il corpo mummificato di un neonato appoggiato su una bara. "Un film horror? Eccolo qui", ha detto un lavoratore al Messengero. Era circa mezzogiorno quando, dopo una lunga mattinata di lavoro, i tecnici aprirono una delle nicchie e si ritrovarono di fronte a una scena macabra. Posizionato sulla bara del defunto, c'era un piccolo fascio: il corpo mummificato di un neonato che presumibilmente morì 70 anni fa ma era tenuto in discrete condizioni. 

"Sembrava una bambola", hanno detto di nuovo i tecnici. Immediatamente i lavoratori, scioccati dalla strana scoperta, hanno lanciato l'allarme a un dirigente comunale che a sua volta ha contattato la polizia. Chi l'ha abbandonato lì, quando e perché è un vero mistero su cui investigatori e tecnici dovranno ora fare luce. Con i carabinieri, gli specialisti dell'Istituto di medicina legale di Torrette sono immediatamente intervenuti sul posto. Il medico legale Marco Valsecchi, insieme alla dott.ssa Loredana Buscemi, è stato incaricato dal procuratore di eseguire campioni per un'analisi genetica.


Per il Messaggero, i fatti potrebbero risalire agli anni della seconda guerra mondiale. Due elementi lo fanno pensare in particolare: lo stato di mummificazione del piccolo corpo e l'anno della morte dell'ultima persona sepolta in quella nicchia, 1949. Per le prime ipotesi, il bambino sarebbe stato sepolto senza identità, dopo i bombardamenti in cui la città di Chiaravalle fu sottoposta nel gennaio del 1944. Ora le analisi faranno luce su ciò che è accaduto.

zazoom