Coronavirus, attacco al laboratorio per i test del San Camillo: ...Coronavirus : Oltre 13mila morti in Italia, quasi tremila contagiati ...Bonus 600 euro, Inps offline : Le proteste di professionisti e ...Non ce ne frega un c***o se ci saranno milioni di morti : Registrano ...Coronavirus, bollettino 1 Aprile : 110.574 casi, 13.155 morti (+727), ...Coronavirus, il 18enne Mattia ha mantenuto la promessa alla mammaCoronavirus, positivo gatto domestico : La giovane padrona ha il ...A Milano si sperimenta un test rapido per riconoscere gli anticorpi ...Foggia: Bomba davanti a casa di riposo per anzianiA Bari guarisce il primo paziente Covid: Applausi dei medici mentre ...Luigi Di Maio : Dall'estero arrivate 30 milioni di mascherine, 22 ...INPS e bonus di 600 euro : non c'è fretta, sito bloccato inutilmenteCancellare i programmi di Barbara D’Urso : La petizione spopola sul ...Domenico e Silvia : L'amore in corsia durante il coronavirusCoronavirus, il picco è stato raggiunto : Durerà fino a luglio
di

Le strappa l'orecchio a morsi: la violenza del fidanzato

Le strappa l'orecchio a morsi: la violenza del fidanzato

Le strappa l'orecchio a morsi: la violenza del fidanzato

Aggressione Rimini

"Non mi sono reso conto, non volevo farle del male", ha detto al giudice per le indagini preliminari. Ma il giovane 32enne di Gubbio, accusato di gravi lesioni personali e deformazione dell'aspetto della persona, è stato condannato a quattro anni di prigione e a 20.000 euro provvisori. A novembre 2018 ha morso la fidanzata strappandole quasi tutto l'orecchio.

La feroce aggressione aveva avuto luogo a Il Tempio, un luogo noto per i commercianti di Saludecio in provincia di Rimini. I due innamorati erano nella vasca idromassaggio privata del club quando l'ha attaccata. Come ricorda il resto di Carlino, le grida della donna attirarono l'attenzione degli altri clienti e del proprietario. Quando arrivarono nella stanza, avevano trovato la ragazza con un fazzoletto premuto all'orecchio destro: il suo fidanzato l'aveva morsa con forza, staccando una parte dell'orecchio. Subito dopo il ragazzo era fuggito.

La ragazza, sotto shock, fu accompagnata al pronto soccorso e sottoposta a una prima delicata operazione. Nel frattempo, la polizia aveva iniziato a dare la caccia al ragazzo, un macellaio in un supermercato, fino a quando non lo arrestarono e lo portarono in prigione. La giovane, poco prima, lo aveva denunciato per stalking ma i due si erano riavvicinati. Lei aveva deciso di dargli una seconda possibilità, poi l'aggressione. In un primo momento la ragazza aveva cercato di proteggere il fidanzato, per poi cambiare idea. "Non sarei mai dovuta tornare con lui", aveva dichiarato. Poi lo sfogo su Facebook con un''immagine della benda che le copriva l'orecchio: "Denunciate, non state in silenzio".

"Non mi sono reso conto, non volevo farle del male", ha dichiarato il macellaio, con precedenti penali per lesioni personali e per reati legati al traffico di droga, davanti al giudice per le indagini preliminari. A farlo infuriare, secondo la sua testimonianza, era stata la gelosia: la fidanzata lo avrebbe provocato dicendogli che si sarebbe cercata un altro uomo. Così si era scagliato su di lei, mordendole con forza l'orecchio. Ma il giudice non ha creduto alla sua versione e aveva respinto ogni richiesta di misura alternativa al carcere, "in ragione della pericolosità sociale dell’indagato". Infine, al termine del rito abbreviato, la sentenza di condanna che ha escluso l’aggravante dei futili motivi, mentre è stata riconosciuta quella dello sfregio permanente: quattro anni di reclusione e 20 mila euro di provvisionale.
zazoom