Morto il rapper Cry Lipso: aveva solo 21 anniNon porta le mutandine... Justine Mattera bollente e trasparenteMaltempo, forti disagi a Firenze e RomaFrancesco Monte: Non ho mai tradito Giulia SalemiSarà Taylor Mega la protagonista del prossimo cinepanettone di Natale Carte di credito rubate al centro postale: un bottino da un milione ...Alioscia Grossi, da Chi ha incastrato Peter Pan ad Amici Il più giovane laureato della storia! Bimbo prodigio diventa ...Il pornoattore Max Felicitas : Io sono il futuro, ecco quanto ...Un lato b perfetto! Raffaella Fico torna ad allenarsi ed è troppo sexyLo scatolone si muove... dentro ci sono 5 cuccioliBelen Rodriguez... il lato B da urlo è “ineguagliabile”La Mamma denuncia : Polpette crude e vermi nei piatti per i bimbiBusta con proiettile ad Antonio ConteA Venezia è ancora emergenza acqua alta
di

Mucoaricodil, lo sciroppo per la tosse ritirato in tutta Italia

Ritirato dal mercato un diffusissimo sciroppo per la tosse. Si tratta del Mucoaricodil, appartente ...
Mucoaricodil, lo sciroppo per la tosse ritirato in tutta Italia

Mucoaricodil, lo sciroppo per la tosse ritirato in tutta Italia

Mucoaricodil

Ritirato dal mercato un diffusissimo sciroppo per la tosse. Si tratta del Mucoaricodil, appartente alla categoria dei mucolitici, utilizzato per combattare infezioni alle vie respiratore (sia superiori che inferiori) e prodotto dalla notoria casa farmaceutica italiana Menarini.  Una mazzata netta tra capo e collo alle porte della stagione invernale. Proprio nel periodo in cui si registra il picco influenzale - gran parte dei contagi avviene nei mesi tra novembre e gennaio - uno dei prodotti più diffusi per contrastare la sintomatologia virale, è stato sottoposto a ritiro immediato su scala nazione. Lungi dal voler generare facili allarmismi, va detto, che si tratta di un richiamo già messo in atto e, dunque, senza alcun rischio per la salute.

Il farmaco "incriminato" è lo sciroppo per la tosse Mucoaricodil, nelle confezioni da 600 ml e 200 ml, con autorizzazione AIC 033561046. Nello specifico, Il numero di lotto finito nel mirino è il 81001 con scadenza febbraio 2021. Il ritiro repentino è stato stabilito dalla casa erogatrice Menarini Industrie farmaceutiche riunite Srl - azienda nostrana con sede a Firenze, leader mondiale nel settore - che in una nota diffusa da Codifi (Consorzio Stabile per la Distribuzione), ha dettagliato tutte quelle che sono le informazioni relative al richiamo attraverso "Lo sportello dei diritti".

Lo sciroppo è a base del principio attivo Ambroxolo cloridrato, appartenente alla categoria dei mucolitici, utilizzato per combattere le affezioni del sistema respiratorio. Più in generale, viene consumato in caso di bronchiectasie, broncopneumapatia cronica ostruttiva, faringite acuta, laringite cronica, polmonite, influenza rinite allergica e tosse rientrando nella categoria dei medicinali da banco (non necessita di prescrizione medica). In via del tutto cautelativa, chiunque sia in possesso delle confezioni interessate al ritiro, è invitato a non utilizzarle o eventualmente a contattare il numero verde dell'azienda farmaceutica in caso di assunzione già avvenuta.
Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : Mucoaricodil
da Zazoom
zazoom
- 4 5 4
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : AttualitàMucoaricodilsciroppotosseritirato
Clicca qui e commenta questo post!