Silvio Berlusconi, il 19 ottobre sarò in piazza contro il governoLudovica Pagani da urlo! Lo scatto in lingerie manda in tilt il web Giordana Angi verso Sanremo 2020 : Ho sognato Britney Spears a 11 ...Ma quello è un pis***? Lo strano ciondolo di Chiara Biasi fa scalpore Rihanna senza limiti in intimo trasparente! Gli scatti hot infiammano ...È morta durante un matrimonio! Enrica aveva soltanto 29 anniAsia Argento spudorata con Mara Venier : Le tue te**e sono il topQuasi 600 km a piedi per incontrare una 14enne! Ma era una poliziotta ...Michelle Hunziker derisa da Selvaggia Lucarelli: l'attacco velenoso ...Sei mesi di vita! Martin Castrogiovanni, la confessione a cuore ...Kiko Nalli e tutta la verità sull' aggressioneElena Morali nuda su Instagram: “Quanto scandalo per un corpo” Papa Francesco canonizza cinque santiGianni Morandi e il dramma della figlia persa: Dovetti partire per la ...Ottobre siciliano! Diletta Leotta, l'ultima foto in costume è da ...
di

Non posso più suonare! L'annuncio del Maestro Ezio Bosso fa disperare i fan

Enorme successo per il grande maestro Ezio Bosso alle 83esima Fiera del Levante di Bari. Bosso  ha ...
Non posso più suonare! L'annuncio del Maestro Ezio Bosso fa disperare i fan

Non posso più suonare! L'annuncio del Maestro Ezio Bosso fa disperare i fan

Ezio Bosso

Enorme successo per il grande maestro Ezio Bosso alle 83esima Fiera del Levante di Bari. Bosso  ha incontrato il pubblico, accorso sin dal mattino per assicurarsi un posto in sala, per parlare di musica, arte e talento, a riguardo il governatore Michele Emiliano : "La Puglia ha avuto il privilegio di offrire a tutti i cittadini questo incontro atteso ed emozionante con il maestro Ezio Bosso con il quale collaboriamo da tempo con grande empatia. Stiamo costruendo un legame che possa contribuire all'educazione musicale dei pugliesi, che solo una personalità con grande carisma come la sua può accelerare e rafforzare. La musica non è archeologia è vita e può aiutare a decifrare la complessità quotidiana".

E ha aggiunto : "È importante incontrarsi, la musica è come un focolare attorno al quale sedersi. La musica è un linguaggio universale che permette a tutti di parlarsi e fare comunità a prescindere dal luogo di provenienza. È importante in questo periodo creare occasioni di scambio e coinvolgere i talenti, i giovani e aprire i teatri e i luoghi di cultura allo scambio". Poi la doccia fredda per tutti i fan, Bosso ha dato un annuncio che ha spiazzato tutti : "Se mi volete bene, smettete di chiedermi di mettermi al pianoforte e suonare. Non sapete la sofferenza che mi provoca questo, perché non posso, ho due dita che non rispondono più bene e non posso dare alla musica abbastanza. E quando saprò di non riuscire più a gestire un’orchestra, smetterò anche di dirigere". 

Ezio Bosso

Purtroppo il maestro dal 2011 combatte contro una malattia degenerativa, ha appena compiuto 48 anni e si è raccontato parlando di musica, arte e talento : "Il musicista non lo si diventa solo per talento, a un certo punto, soprattutto chi ce l'ha il talento, lo deve dimenticare e fare spazio al lavoro quotidiano, alla disciplina".

Bosso ha definito la musica "come un focolare attorno al quale sedersi, un linguaggio universale che permette a tutti di parlarsi e fare comunità a prescindere dal luogo di provenienza". Un uomo di grande sensibilità e intelligenza che ha chiesto un applauso per l'articolo 9 della Costituzione italiana, "una figata pazzesca perché mette insieme musica, arte e paesaggio. Ma se di quelle cose non ci prendiamo cura, spariscono e ce ne accorgiamo quando le perdiamo".

Ezio Bosso

La sua vita è la musica : "La musica ci ricorda anche questo: prendersi cura, avere rispetto, far star bene, non confondere la quotidianità con l'eternità, i nostri piccoli poteri con l'assoluto". E sulla terribile malattia ha detto che "la disabilità è negli occhi di chi guarda, perché il talento è talento e le persone sono persone, con le ruote o senza" e che "con la pazienza a tutte le età si può imparare, perché se uno dedica del tempo alle cose, vengono".

Ezio Bosso è un grandissimo artista, tra i più grandi maestri di musica classica, un solista e direttore d'orchestra di fama  mondiale e autore di bellissime opere. Ha ricevuto due nomination al David di Donatello per le musiche di Io non ho paura (2004) e Il ragazzo invisibile (2015). Nel 2006 è stato insignito del Critic and audience choice for best music al Syracuse festival di New York. Ha vinto il Premio Flaiano d'oro nel 2003 e nel 2005. Nel 2010 ha ricevuto il The Green Room Awards, primo non australiano a vincerlo con la sua prima sinfonia, Oceans

E' indimenticabile la sua ultima apparizione sul piccolo schermo a Sanremo 2016 dove suonò la stupenda Following a bird (The 12th Room) e in cui diede lezione di musica e di vita : "La musica è come la vita, si può fare in un solo modo, insieme... noi uomini tendiamo a dare per scontate le cose belle. La vita è fatta di dodici stanze: nell'ultima, che non è l'ultima, perché è quella in cui si cambia, ricordiamo la prima. Quando nasciamo non la possiamo ricordare, perché non possiamo ancora ricordare, ma lì la ricordiamo, e siamo pronti a ricominciare e quindi siamo liberi"

Poi una bellissima recente intervista di fanpage che mostra il suo l'animo, l'indiscutibile bravura dell'artista che passa in secondo piano rispetto alla grandezza dell'Uomo... "Io conobbi Ezio Bosso quando partecipò al Festival di Sanremo, e mi vergogno perché - fra tutte le cose giuste che ha fatto - io lo conobbi per la più piccola. Ezio Bosso, sul palco, dirige a memoria e manda bacetti, quando qualcuno suona bene. Ezio Bosso è un direttore d'orchestra con il cuore più grande del normale, quando parla di musica, discutendo della vita. Ezio Bosso ha un orecchio miracolato, che gli permette di sentire i singoli suoni di ogni strumento, anche quando l'orchestra suona tutta insieme. Sono andato a Bologna ad ascoltarlo nella direzione di un'orchestra che si è esibita per i cinque anni dalla scomparsa di Claudio Abbado. E poi, il giorno dopo, ho passato il pomeriggio a casa sua. Io, piccoletto, di fronte a un uomo gigante. Ah, dimenticavo. Ezio Bosso è malato e non lo nasconde, ma un uomo grande non è mai la sua malattia, e chi lo pensa è un bischero senza quartiere. Con affetto, Saverio Tommasi"

Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : Ezio Bosso
da Francesco Oliva
zazoom
- 4 5 4
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : MusicaEzio Bossomaestroannunciomalattia
Clicca qui e commenta questo post!