Pamela Prati teme Barbara D'Urso... torna in tv, ma ecco da chiBasta punturine, sembri la donna gatto... Antonella Clerici attaccata ...Ho un problema di salute! Emma Marrone, fan preoccupati per il tumoreSoprattutto il lato B! Mercedesz Henger da urlo in bikiniL'ho fatto a tre! L'amara confessione di Demi MooreScandalo Mister Italia 2019 : due vincitori per lo stesso concorso e ...Un attacco psicotico! 14enne accoltella il suo professore e poi si ...Mi ha detto putt... Eva! La Henger insultata da Mercedesz e LucasMa è senza slip? Jane Alexander esplosiva in terrazza mette il dubbio2 babbà e a casa! Floriana Messina è la tifosa super sexy del NapoliParigi, bufera per test illegali su malati di Alzheimer e ParkinsonSembri Lamù! Il mini-dress tigrato Belen Rodriguez fa impazzire i fanL’ex moglie di Pago... Miriana Trevisan non ha mai conosciuto Serena ...What The Fart! Arriva la prima gara di scoregge competitivaGli ufo esistono, ecco le prove! Il video choc della Marina degli ...
di

Sono uno stupido! Il piccolo costretto a ripeterlo per 100 volte

Il patrigno è stato arrestato dopo la confessione choc del piccolo: Non l’ho mai detto a nessuno ...
Sono uno stupido! Il piccolo costretto a ripeterlo per 100 volte

Sono uno stupido! Il piccolo costretto a ripeterlo per 100 volte

Bimbo Torino

Il patrigno è stato arrestato dopo la confessione choc del piccolo: "Non l’ho mai detto a nessuno perché lui mi diceva che se parlavo mi uccideva". Un vero e proprio incubo quello vissuto da un bimbo a Torino, dove era bersaglio facile del suo patrigno. Tra offese e maltrattamenti veniva quotidianamente umiliato fino al punto di autoinsultarsi. Era costretto a ripetere fino a 100 volte: "Sono uno stupido". E l'ombra delle botte - qualora non avesse detto quelle tre parole - era sempre presente. Si trattava di una situazione invivibile per il bambino di 7 anni, che ormai era arrivato a recitare la frase anche senza una esplicita richiesta. Così, come se fosse giusto e scontato autoumiliarsi.

L'uomo certamente non ci pensava due volte prima di ledere la dignità del piccolo. Alle sevizie si aggiungevano anche offese gratuite: "Non sei capace a fare nulla, sei un bastardo incapace". Ma nel mirino del violento era finita anche sua moglie, italiana di 33 anni, che ha confessato: "Non l’ho mai denunciato per amore dei miei figli". Il patrigno non riusciva a tollerare il bimbo perché "non è mio figlio". E dunque riteneva giustificato picchiarlo fino a lasciargli lividi su tutto il corpo.

Una vicenda drammatica che si è conclusa - fortunatamente senza gravi danni fisici - giovedì sera: la polizia ha provveduto ad arrestare il 30enne. Gli agenti si sono recati nella casa popolare in Barriera di Milano al fine di raccogliere elementi di prova: "Ti auguro la morte, tanto ti deperisci facilmente, arriverai a suicidarti", urlava l'uomo. L'apice è stato probabilmente raggiunto qualche sera fa, quando la donna è stata brutalmente minacciata: "Ti butto addosso l’acido e così fai la fine delle donne che vanno in tv dalla D’Urso". Sua moglie ha infine deciso di sporgere querela e di chiedere protezione.
Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : Bimbo Torino
da Zazoom
zazoom
- 4 5 4
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : AttualitàBimbo TorinoSono stupidobimbocostretto
Clicca qui e commenta questo post!