Assolutamente penoso! La maestra giudica il compito ... una petizione ...Qui niente bullismo! Ad Amici scontro tra la Loredana Bertè e Ricky ...Attentato Sri Lanka : Attacco a chiese e hotel, almeno 50 vittimeE' corsa via! Appuntamento al buio... il suocero trova la giovane ...Feriti ed Arrestati! Si sparano a vicenda per testare un giubbotto ...Lo scambiano per mio nonno! A soli 19 anni sposa un uomo di 62 Vedovo disperato accende la tv e trova la moglie in direttaLa seconda luna di miele! Belen Rodriguez e Stefano de Martino in ...Inutili i soccorsi! Bimba muore soffocata da un pezzo di wurstelArrestato anche il papà! Il piccolo Gabriel ucciso perché piangevaUn'anima meravigliosa ci ha lasciato! Morto Massimo Marino, attore e ...Terremoto oggi nelle Marche : Scosse a Santa Vittoria in Matenano e ...Ciao Darwin : Sara Croce è la bombastica Madre Natura della sesta ...Cristina Chiabotto sposa Marco Roscio a settembreL'innocenza la decidono i giudici... Di Maio di nuovo contro Salvini
di

Mutilavano arti per truffare assicurazioni! 42 fermi a Palermo

Reclutavano le vittime fra i poveri e inscenavano falsi incidenti. In manette anche un avvocato, ...
Mutilavano arti per truffare assicurazioni! 42 fermi a Palermo

Mutilavano arti per truffare assicurazioni! 42 fermi a Palermo

assicurazioni Palermo

Reclutavano le vittime fra i poveri e inscenavano falsi incidenti. In manette anche un avvocato, 250 gli indagati. Un tunisino è morto dopo le fratture, alla vittima avevano somministrato del crack per non sentire dolore. Gli agenti di Palermo hanno fermato decine di persone, una vera e propria organizzazione per compiere le truffe che addirittura sarebbe arrivata a infliggere alle vittime gravissimi danni fisici come mutilazioni e fratture. Sono centinaia gli indagati, tra i fermati anche un avvocato palermitano che curava la parte legale di molti dei falsi sinistri. Prosegui la lettura, vedi altri post, foto e video...

L'organizzazione si avvaleva anche delle prestazioni di professionisti, poi intascavano elevati rimborsi assicurativi legati alla gravità delle menomazioni fisiche ed al grado di invalidità, in alcuni casi permanente, arrecato alle vittime. C'è anche un morto tra le vittime delle organizzazioni. Si tratta di un cittadino tunisino, trovato morto su una strada alla periferia del capoluogo siciliano, all’uomo sarebbero state somministrate dosi di crack per evitare che si potesse sottrarre alle lesioni. 
Zazoom Tv - Live Video Breaking News
Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : assicurazioni Palermo
da Zazoom
zazoom
- 4 5 4
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : Attualitàassicurazioni PalermoMutilavanoartitruffare
Clicca qui e commenta questo post!