La madre manda emoticon arrabbiate per errore e la figlia muore ...Blitz contro la tv pirata: multe fino a 25mila euro per utenti del ...Ecco Jessica Kahawaty, la bellissima modella australiana con l'Inter ...La verità di Giorgia Caldarulo su Taylor Mega : Mi insultano, ma ...Thegiornalisti, si fa il nome di Leo Pari per il futuro: No comment, ...Tassa sui contanti, regalo del governo alle banche! Carte e bancomat, ...Ridicolo! Addio Thegiornalisti, i fan contro Tommaso ParadisoLo fanno al parco giochi nell'area bimbi! Denunciati focosi coniugi ...Kate Middleton aspetta il quarto figlio? La prova schiacciante che la ...Tutti contro Bianca Guaccero! Brutte notizie per la conduttrice di ...Oversight Board, ecco i giudici : nasce la censura di FacebookHo perso 9 chili, poi sono scoppiata a piangere! Eleonora Daniele ...Il coraggio di Lucia Annibali ha commosso tutti! E oggi si torna a ...Pippo Baudo : La Cuccarini quasi una parente... la D’Urso è ...Così gli immigrati clandestini fanno i rider senza documenti
di

Ma quante aree ti dai! Più fai peti ... più sei intelligente

Hai l’abitudine di emettere aria? ... è assolutamente naturale. I peti possono essere molto ...
Ma quante aree ti dai! Più fai peti ... più sei intelligente

Ma quante aree ti dai! Più fai peti ... più sei intelligente
Hai l’abitudine di emettere aria? ... è assolutamente naturale. I peti possono essere molto rumorosi e magari non avere alcun odore, e ce ne sono di silenziosi che però hanno un odore terribile. Tutto dipende da quello che mangiamo. Cibi come i broccoli, la cipolla, le uova e la carne, ossia gli alimenti che contengono molto zolfo, conferiscono ai peti un odore molto forte. Quando il nostro corpo digerisce il cibo, i batteri del nostro intestino si nutrono delle proteine degli alimenti che contengono zolfo


Questo processo crea alcuni gas maleodoranti come il metantiolo. Esso è un gas incolore che si trova normalmente nel sangue, nel cervello e in altri tessuti umani e animali. È uno dei principali agenti chimici responsabili dell’alitosi e del cattivo odore delle flatulenze. Ma dovete sapere una cosa molto importante: più un producete peti, più si è intelligenti. Una ricerca americana dell’Università del Wisconsin ha dimostrato che chi fa peti con maggiore frequenza sarebbe più intelligente rispetto alla media. 

peti

Il professore di biologia molecolare, Isaak Steinberg, ha dimostrato che tale fenomeno è dovuto all’aumento del potenziale elettrico dissipato nelle cellule nervose. Questo potenziale scaturisce in realtà da una maggiore attività del cervello, il processo porta alla stimolazione delle cellule che producono una proteina attiva a livello dei capillari, presente a livello del tratto intestinale. 

La maggiore attività cerebrale fa rallentare l’assorbimento dei nutrienti quando si mangia e favorisce la fermentazione batterica, portando all’aumento della produzione dei gas intestinali! 

Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : peti
da Zazoom
zazoom
- 4 5 4
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : Scienzapetiquanteareedai
Clicca qui e commenta questo post!