Ammazza! Cristina Parodi con il seno al vento a FormenteraSono anni che non ho una vita sessuale! Barbara D’Urso e la confessa ...Sputi e insulti perché del Sud! La denuncia di Ilde CascioOzzy Osbourne : Pensavo di morire, la musica mi ha rimesso in pista Uccide il figlio di quattro mesi per non pagare il mantenimentoE' stato beccato! Adescava ragazzine su Instagram fingendosi ...James è l'idraulico che lavora gratis : Anziani e poveri non devono ...Pullman contro un albero! Almeno 30 feriti, gravissima una ragazza di ...Atlantia, Giovanni Castellucci si è dimessoMauro Marin, incidente per l’ex vincitore del Grande FratelloMatteo Renzi, la nuova sfida sarà 'Italia Viva'Incidente domestico... fa manovra con la Porsche e rischia di perdere ...Il Padre padrone è finito in manette! Picchiava e abusava della figliaGiulia De Lellis è rimasta scioccata! E' successo appena è uscito il ...Turisti senza pudore! Fanno bagno nudi a Venezia, scatta la maxi multa
di

Legati alle sedie e imbavagliati! Bambini autistici e disabili maltrattati a Bari

In manette le educatrici: schiaffi e violenze a ragazzini incapaci di raccontare gli abusi, ...
Legati alle sedie e imbavagliati! Bambini autistici e disabili maltrattati a Bari

Legati alle sedie e imbavagliati! Bambini autistici e disabili maltrattati a Bari
In manette le educatrici: schiaffi e violenze a ragazzini incapaci di raccontare gli abusi, decisive le telecamere I carabinieri di Triggiano, in provincia di Bari, in Puglia, hanno arrestato quattro educatrici del centro di riabilitazione “Istituto Sant’Agostino” di Noicattaro. Si tratta di G.M., 42 anni, L.R., 29, S.R., 42 e L.L, 28. Le educatrici, che occupano di percorsi rieducativi e riabilitativi per bambini autistici e con altre disabilità mentali, sono responsabili di aver maltrattato i minori a loro affidati.Le indagini sono iniziate lo scorso ottobre, quando una dipendente del centro ha riferito ai militari di aver assistito ad alcuni episodi di violenza, che duravano dal 2016. 

I carabinieri quindi, grazie alle riprese delle telecamere, sono riusciti a verificare cento episodi di maltrattamenti: minacce, insulti, violenze nei confronti di 9 bambini tra i 7 e i 15 anni, tutti affetti da gravi forme di autismo e impossibilitati a raccontare a casa quello che subivano. Le educatrici sono ai domiciliari. La ricostruzione choc dei carabinieri – Legati alle sedie con le braccia bloccate dietro la schiena e messi a tacere quando urlavano e piangevano con fazzoletti sulla bocca fino quasi a non poter respirare. 

Bambini autistici

Sono alcuni dei maltrattamenti documentati dai Carabinieri in un centro di riabilitazione per bambini affetti da autismo nell’ambito di una indagine della Procura di Bari che ha portato oggi all’arresto di 4 persone, tre educatrici e una insegnante di sostegno. In un mese di intercettazioni audio-video, da inizio novembre a inizio dicembre 2018, gli inquirenti hanno immortalato episodi di bambini spinti contro il muro o tra il muro e il banco, altri bambini con la testa pressata sul pavimento. 

Dalle immagini si vede che insegnanti li bloccavano immobilizzandoli per poi legarli o tappargli la bocca. Le intercettazioni audio nei bagni della struttura hanno documentato il suono di schiaffi sulla pelle nuda e i pianti dei piccoli. 

Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : Bambini autistici
da Zazoom
zazoom
- 5 5 5
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : AttualitàBambini autisticiLegatiallesedie
Clicca qui e commenta questo post!