Come mamma l'ha fatta! La foto al mare di Francesca Cipriani manda ...Non ti deluderò! Francesca De Andrè scrive una lettera a Gennaro ...Elisabetta Canalis e le vacanze in Italia con tutta la famigliaBritney Spears e la sua prima uscita pubblica con il fidanzato Sam ...Abbiate cura di voi stesse! Karina Cascella criticata per qualche ...Heather Parisi rivela : soffro di agorafobiaElena Santarelli criticata per l’eccessiva magrezza... lei risponde ...Laura Pausini: Il mio post su Bibbiano era per i bimbi!Ho un nemico in più, te la farò pagare! Amici, Irama minacciato da ...700mila euro in contanti! A Teglio scoperta maga e psicologa senza ...Nina Moric ... sono stata attaccata da un batterio che mangia la carneLino Banfi... lavoro per aiutare negli studi i miei nipotiLorenzo Battistello del Grande Fratello : ho avuto un tumore malignoLaetitia Casta senza veli torna in copertina bella come vent’anni faAmadeus e Fiorello insieme ... la foto fa sognare i fan
di

Abusi sui minori a scuola! servono telecamere in tutte le aule

Proviamo rabbia e disgusto, servono telecamere in tutte le aule. Governo e Parlamento approvino ...
Abusi sui minori a scuola! servono telecamere in tutte le aule

Abusi sui minori a scuola! servono telecamere in tutte le aule

Proviamo rabbia e disgusto, servono telecamere in tutte le aule. Governo e Parlamento approvino subito un provvedimento risolutivo per tutelare i minori. Pronti a costituirci parte civile nel processo. “In relazione, ai maltrattamenti a danno dei bambini di un asilo ad Ariccia, in provincia di Roma, proviamo rabbia e disgusto verso questi comportamenti violenti che riteniamo inaccettabili e per questa ragione ci costituiremo parte civile nel processo.

I genitori affidano i loro figli agli educatori nella speranza che questi siano trattati com’è consono e giusto, ma se l’approccio educativo è quello di esercitare violenza sui bambini, allora è giusto denunciare con forza e provare disgusto.

Da anni ci battiamo per l’installazione di strumenti di deterrenza, come le telecamere di sorveglianza in tutte le strutture che entrano in contatto con i minori o i disabili, al fine di tutelare la loro salute e, soprattutto, azzerare i tempi delle indagini qualora vi fossero abusi e violenze.

Abusi

L’obiettivo di tutti deve essere quello di tutelare i più deboli. Questa proposta è stata già approvata alla Camera dei Deputati e in questo momento è all’esame del Senato.

Per tale ragione chiediamo al Parlamento e al Governo di adottare con urgenza un provvedimento che intervenga sul contrasto e sulla prevenzione degli abusi in modo concreto ed efficace, attraverso l’installazione di telecamere a circuito chiuso in tutte le aule, con immagini a disposizione dell’Autorità giudiziaria solo nel caso di denuncia.

Sottolineiamo anche la necessità di intervenire sulla selezione e la formazione degli educatori, prevedere un diverso e più selettivo reclutamento del personale che tenga conto e si allinei ai parametri europei e introducendo verifiche periodiche sull’idoneità acquisita da parte degli educatori e degli operatori ma anche e soprattutto sulla qualità dei servizi erogati dalle varie strutture” Ha dichiarato Antonio Affinita, direttore generale del Moige Movimento Italiano Genitori.

Zazoom Tv - Live Video Breaking News
Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : Abusi
da Zazoom
zazoom
- 5 5 5
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : AttualitàAbusisuiminoriscuola
Clicca qui e commenta questo post!